Harry Potter e i Doni della Morte

Harry Potter e i Doni della Morte

Introduzione

Il settimo libro della serie di Harry Potter sarà l’ultimo episodio che concluderà la magica storia ideata da Joanne Kathleen Rowling. La scrittrice si è immersa da Gennaio 2006 nella stesura del libro, ha già consegnato dopo 13 mesi il manoscritto, la data di pubblicazione sarà il 21 luglio 2007 e le copertine delle edizioni inglesi ed americane sono state rilasciate il 28 Marzo 2007. C’è qualcos’altro che desideri sapere? Sfoglia questa sezione e troverai tutto il necessario!
Attenzione: non sono presenti spoiler sulla trama del settimo libro.

"Harry sta aspettando a Privet Drive. L’Ordine della Fenice sta arrivando per scortarlo in salvo senza che Voldemort e i suoi sostenitori lo sappiano. Ma Harry come avrebbe fatto ora? Come può adempiere al grave e apparentemente impossibile compito che il Professor Silente gli ha affidato?"

Le copertine

Copertina italiana di Harry Potter e i Doni della Morte

LEGGI LA GAZZETTA DI GIRATEMPOWEB DEDICATA ALLA COPERTINA ITALIANA DI HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE!

"Harry è stato coinvolto in un’oscura, pericolosa e apparentemente impossibile impresa: quella di localizzare e distruggere i rimanenti Horcruxes di Voldemort. Mai Harry si è sentito così solo, e mai ha dovuto affrontare un futuro così pieno di ombre. Ma Harry deve trovare in qualche modo all’interno di se la forza per completare il compito che gli è stato affidato. Deve abbandonare il calore, la sicurezza, l’affetto della Tana e deve seguire senza paura o esitazioni l’inesorabile percorso disegnato per lui…

In questo ultimo, settimo capitolo della saga di Harry Potter, J.K. Rowling svela in spettacolari effetti le risposte ai molti quesiti che sono stati attesi così impazientemente. L’affascinante romanzo ricco di intrecci, svolte e vortici, conferma la grandiosa abilità dell’autrice, i cui libri saranno letti, e riletti ancora per altre volte".


 

Informazioni principali sul libro

Caratteristiche Generali

Titolo originale: Harry Potter and the Deathly Hallows
Autrice: J.K. Rowling
Traduzione: Beatrice Masini
Illustrazioni: Serena Riglietti
Genere: Romanzo
Dedica: La dedica di questo libro è divisa in sette modi: a Neil, a Jessica, a David, a Kenzie, a Di, ad Anne, e a te, se sei rimasto con harry fin proprio alla fine.
Prima Edizione: 5 Gennaio 2008
Prima Edizione in Gran Bretagna: 21 Luglio 2007
Editore: Adriano Salani
Editore inglese: Bloomsbury

Harry lasciò quasi cadere il Boccino per l’eccitazione e la sorpresa. Era vero: incise sulla liscia superficie dorata dove solo qualche istante prima non c’era nulla, erano apparse quattro parole che Harry riconobbe come quella di Silente: Mi apro alla chiusura. Le aveva appena lette che svanirono. "Mi apro alla chiusura… Che cosa vuol dire?".

Recensione

"Mi apro alla chiusura": è uno dei tanti enigmi lasciati da Silente con cui Harry Potter deve confrontarsi in questo ultimo, settimo libro. E anche la saga stessa, nel giungere alla propria fine, si apre a sorpresa su nuovi mondi, nel passato e nel futuro: getta luce della meraviglia su dettagli, personaggi ed eventi che pensavamo di conoscere già, rivelandone segreti e significati profondi. Insieme a Harry, nella sua disperata ricerca della verità, ripercorriamo le avventure apparentemente già vissute, riviviamo piccoli fatti e grandi eventi, seguendo il filo della consapevolezza che si dipana e si acuisce in un crescendo di emozioni, colpi di scena, perdite e conquiste. La conclusione, potente e delicata, piena di luce e vapore, fa venire voglia di rileggere tutto daccapo, per arrivare a chiudere il cerchio. Mai i perchè sono stati così tanti; mai come in questo libro si ha la piena soddisfazione di una risposta, una risposta che va oltre l’apparenza; mai come in questo libro J.K. Rowling dimostra la sua prodigiosa capacità di sorprendere i lettori, di alimentare un fuoco d’artificio che a dieci anni dalla sua prima rivelazione non cessa di lasciarci ammaliati.

Particolarità

Il settimo ed ultimo volume della saga di Harry Potter, non incomincia con il primo capitolo (L’ascesa del Signore Oscuro), ma con due citazioni tratte da testi famosi, rispettivamente Coefore, di Eschilo, e Altri frutti della solitudine, di William Penn. Entrambe le citazioni riportano un tema che sarà fondamentale nel corso del libro, ovvero la morte, il suo significato ed il suo valore.

Elenco dei Capitoli

Harry Potter e i Doni della Morte- Libro
Harry Potter e i Doni della Morte

Autore: J.K. Rowling
Editore: Salani
Pagine: 701

1. L’ascesa del Signore Oscuro
2. In memoriam
3. La partenza dei Dursley
4. I sette Potter
5. Il Guerriero caduto
6. Il demone in pigiama
7. Il testamento i Albus Silente
8. Il matrimonio
9. Un nascondiglio
10. Il racconto di Kreacher
11. La mazzetta
12. La Magia è Potere
13. La Commissione per il Censimento dei nati babbani
14. Il ladro
15. La vendetta del folletto
16. Godric’s Hollow
17. Il Segreto di Bathilda
18. Vita e Menzogne di Albus Silente
19. La cerva d’argento
20. Xenophilius Lovegood
21. La storia dei tre fratelli
22. I Doni della Morte
23. Villa Malfoy
24. Il fabbricante di bacchette
25. Villa Conchiglia
26. La Gringott
27. Il nascondiglio finale
28. Lo specchio mancante
29. Il diadema perduto
30. Il congedo di Severus Piton
31. La battaglia di Hogwarts
32. La bacchetta di Sambuco
33. La storia del Principe
34. Ancora la foresta
35. King’s Cross
36. La falla nel piano

Epilogo:
Diciannove anni dopo

Prima della pubblicazione

Tutte le informazioni:

Dopo la pubblicazione

Tutte le informazioni:
  • Viola Gleek Orioli

    Salve! Vorrei aprire e leggere i link che avete messo, soprattutto quelli sottotitolati “Dopo la pubblicazione” ma appena clicco sopra i link ritorno sulla pagina principale senza trovare il sito che m’interessava, ad esempio “Risposto di J.K Rowling ai fan”.
    come posso fare? Grazie in anticipo, le risposte ai fan mi servirebbero perchè sto per portare alla maturità Harry e vorrei prendere qualche ispirazione! Grazie ancora 😉

  • Pingback: Non scriverò più niente su Harry Potter! | GiratempoWeb.net()