Scopriamo insieme Harry Potter Wizards Unite!

By  |  0 Commenti


Fin dal momento in cui ci siamo appassionati a questa saga, abbiamo sempre sognato di poter andare in giro a scagliare incantesimi. So di non essere l’unica ad aver urlato Expecto Patronum impugnando un legnetto o una bacchetta di plastica… Vero? Beh adesso possiamo farlo senza sembrare degli psicopatici, o meglio, un po’ meno!
Dopo il grande successo di Pokemon Go, nasce Harry Potter Wizards Unite, un nuovo gioco in realtà aumentata ambientato nel mondo magico della saga di Harry Potter. Il gioco mobile sviluppato dalla Niantic in collaborazione con la Warner Bros Game San Francisco, è disponibile gratuitamente su Android e iOS. Vi basterà indossare un paio di scarpe comode e installare il gioco sul vostro smartphone. Siete pronti a giocare? Bacchetta alla mano e si parte!


Una volta installato il gioco e inserito i dati necessari, inizierà la vostra avventura. Constance Pickering vi inizierà al gioco, illustrandovene lo scopo. Una Calamità rischia di far saltare lo Statuto di Segretezza, e voi siete stati chiamati a proteggerlo. Dopodiché passerà la parola a un Auror che vi spiegherà in che modo dare il vostro contributo. Il vostro compito è quindi quello di recuperare gli Smarriti, e cioè oggetti, animali, persone e persino ricordi magici, che sono stati sparpagliati in giro per il mondo e mettono a rischio la segretezza del mondo magico. Ah ma vi ho detto chi è l’Auror in questione? No? E’ Harry Potter! 🙂

Mi è venuto un colpo quando l’ho visto. Ma andiamo avanti…


Questo è uno Smarrito! Si lo so, trovarsi Hagrid in camera è il massimo!
Per contenere lo Smarrito e riportare la situazione alla normalità dovrete lanciare un incantesimo. La barra indica il livello di difficoltà dello Smarrito. Per lanciare l’incantesimo vi basterà tracciare con il dito il disegno dello stesso. Più sarete precisi più sarà efficace.

Lanciare un incantesimo fa consumare energia, che potrete trovare nelle locande. Le Locande sono sparse lungo la mappa, e possono essere edifici, statue, parchi. Altri luoghi che potrete incontrare sono le Serre dove potrete trovare ingredienti per creare delle pozioni, o le Fortezze dove si possono affrontare delle sfide a cui potranno unirsi anche altri utenti. Insomma proprio come in Pokemon Go, per giocare a Harry Potter Wizard Unite si dovrà camminare in giro per la città. Per il momento non è disponibile la modalità di Sicroavventura, e cioè la possibilità di conteggiare chilometri anche ad app chiusa, ma sono certa che più avanti verrà introdotta.
Il menù è molto semplice.

Gli Smarriti vengono salvati nel Registro, dove potrete controllare cosa avete catturato. In più il Ministero vi fornirà delle missioni giornaliere da portare a termine. Cose molto fattibili come usare una pozione o camminare per tot chilometri. Lungo la strada potrete trovare anche le Passaporte, che funzionano un po’ come le uova di Pokemon Go, e cioè possono essere aperte dopo aver camminato determinati chilometri.


Nel profilo avrete il vostro documento ministeriale. Cosa molto carina, c’è la possibilità di mettere una propria foto, anche personalizzabile. Potrete scegliere la vostra casa, la professione e persino la vostra bacchetta. Insomma cosa state aspettando? Il mondo magico ha bisogno di voi! E mi raccomando…

Restate sempre in guardia e siate consapevoli di ciò che vi circonda