I crimini di Grindelwald- recensione (no spoiler)

By  | 0 Commenti

Noi di Giratempoweb avevamo un’ altra infiltrata speciale alla première di Animali Fantastici-i Crimini di Grindelwald che ci ha regalato un punto di vista diverso rispetto a Francesca D’amato, eccolo qui di seguito :

E’ la prima volta che mi viene chiesto di “recensire” un film….del resto, è la prima volta che ho la possibilità di vedere un film in anteprima! Pertanto, premetto che il mio non sarà un punto di vista tecnico, non sono un’esperta, ma sarà solamente il mio punto di vista, strettamente personale e molto….emotivo!

Giovedì sera mi sono avvicinata alla sala del cinema decisamente emozionata….non vedevo l’ora di rivedere sul grande schermo Newt, Tina, Jacob… e naturalmente loro: gli animali; sono uscita dalla sala con il desiderio che arrivi presto il prossimo film!!! Ma parliamone un pò…

L’atmosfera predominante nel film è sicuramente più cupa rispetto al primo; gli eventi si susseguono a ritmo incalzante (in alcune parti non si ha nemmeno il momento di tirare il fiato), forse troppo in alcune scene dove invece sarebbe servito un pò più di tempo per capire a fondo ciò che stava succedendo. Un paio di punti, soprattutto nella prima parte del film, al contrario, sono risultati un pò lenti….ma nell’insieme il tutto appare ben amalgamato e coinvolgente! “Animali fantastici e dove trovarli” è stato un film in cui abbiamo conosciuto personaggi nuovi, abbiamo capito qualcosa dei loro tratti e delle loro caratteristiche; è stata una lunga e bella introduzione.

Ne “I crimini di Grindelwald” alcuni di loro ci stupiranno, nel bene o nel male, e anche i personaggi nuovi non saranno da meno…..senza contare i nomi ai quali ci eravamo già affezionati in passato!

Ritroviamo un fantastico Silente, egregiamente interpretato da Jude Law, che anche da giovane mantiene le peculiarità del suo carattere e del suo modo di fare…..per farci sentire nuovamente a casa.

A questa piacevole sensazione concorrono sicuramente le varie scene in cui appare la tanto amata scuola di Hogwarts, e alcuni rimandi sparsi qua e là nel film, che ci aiutano a ritrovare un legame forte e un senso di familare che ci porta inevitabilmente a pensare al “futuro”.

Ho provato un pò di dispiacere nel constatare che in questo film, a differenza di quanto appare nel titolo, gli animali non sono così protagonisti…..sicuramente sono una parte molto importante e necessaria, ma non sono il centro…personalmente avrei preferito conoscere meglio alcuni di loro, vederli più coinvolti. Guardando il film alcuni passaggi rimangono poco chiari, ci sono dei punti ancora da esplorare ed approfondire….ma magari le risposte arriveranno con il prossimo!

Anche perchè la storia è tutta ancora da scoprire. Non mi dilungo ulteriormente. In ogni caso, la mia impressione generale è assolutamente positiva! Non vedo l’ora di rivederlo e aspetto con trepidazione il prossimo!!

Daniela Marchegiani – Inviata speciale dalla scuola estiva di magia e stregoneria.

Non ci resta che attendere con trepidazione l’uscita nelle sale che vi ricordiamo essere il 15 novembre 2018