“Buona vita a tutti”, il nuovo libro di J.K. Rowling

By  |  0 Commenti

Come reagire quando sembra che tutto ci crolli addosso? A volte, basta avere un pizzico di coraggio e tanta, tanta umanità. Ecco il segreto di una “buona vita” spiegato da J.K. Rowling.

Quando J.K. Rowling è stata invitata a tenere il discorso per la cerimonia di laurea di Harvard, ha deciso di parlare di due temi che le stanno molto a cuore: i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. Avere il coraggio di fallire, ha detto, è fondamentale per una buona vita, proprio come ogni altro traguardo considerato di successo. Immaginare se stessi al posto degli altri, soprattutto dei meno fortunati, è una capacità unica dell’essere umano e va coltivata a ogni costo.

Raccontando la propria esperienza e ponendo domande provocatorie, J.K. Rowling spiega cosa significa per lei vivere una ‘buona vita’. Un piccolo libro pieno di saggezza, umanità e senso dell’umorismo, ricco di ispirazione per chiunque si trovi a un punto di svolta della sua esistenza. Per imparare a osare e ad aprirsi alle opportunità della vita.

Buona vita a tutti. I benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione, (titolo originale: Very Good Lives) edito da Salani e illustrato da Joel Holland, è un piccolo trattato sull’importanza della felicità personale, del raggiungimento dei propri obiettivi e della possibilità di fare la cosa sbagliata.

Il libro è preordinabile in libreria e online, e uscirà il 20 novembre.

Questo slideshow richiede JavaScript.