Ecco le 6 nuove creature di Animali Fantastici: Dove Trovarli

By  |  0 Commenti

Finalmente disponibili la versione digitale e l’audiobook di Animali Fantastici: Dove Trovarli letto da Eddie Redmayne, comprendenti le sei creature inedite.

Gli splendidi origami sono stati realizzati da Andy Singleton per Pottermore.com.

La prima è il Tuono Alato, che a detta di Newt è stato omesso dalla prima edizione per volere della Presidentessa del MACUSA Picquery dopo gli avvenimenti newyorkesi e il pericolo di contrabbando di queste creature. E’ indicato come XXXX dal M.d.M.

Fantastic_Beasts-_Thunderbird

Accanto al Tuono Alato troviamo il Serpecorno. Come il primo è una delle creature da cui prendono i nomi le Quattro Case di Ilvermorny. Ha una pietra preziosa incastonata nella fronte, e si dice che sia in grado di comunicare per via telepatica.

Fantastic_Beasts-HornedSerpent

Insieme a loro troviamo il gatto Wampus, che secondo la leggenda ha origine da un’antica maledizione scagliata su una donna che ascoltava di nascosto i discorsi degli uomini e dello Stregone indigeno. Classificata XXXXX dal M.d.M., il più alto grado di pericolosità, è il terzo dei quattro animali di Ilvermorny e sembrerebbe che alcuni siano in grado di utilizzare l’ipnosi e la Legilimanzia.

Fantastic_Beasts-_Wampus

Dalla storia di Isotta Sayre veniamo a conoscenza di un’altra creatura, il Nascondombra: secondo le leggende si tratterebbe di un essere notturno in grado di celarsi quasi completamente alle sue vittime. Dalle sembianze che ricordano un bradipo e dal ghigno sinistro, questa creatura sembrerebbe non risultare letale solamente ai maghi, che però possono riportare gravissime ferite.

Fantastic_Beasts-Hidebehind

Nuovissima creatura invece lo Snallygaster, creatura metà uccello e metà serpente, lontanamente imparentato con l’Occamy. E’ una creatura alata, dotata sia di piume che di scaglie, ed emette un verso acuto e terrificante.

Fantastic_Beasts-Snallygaster

Per ultima un’altra creatura inedita, l’Hodag. Dotata di una testa che ricorda quella di una rana, con lunghe zanne e occhi rossi e luminosi, ha le dimensioni di un grosso cane e potrebbe ricordare una iena. Sembrerebbe avere inoltre alcune caratteristiche facciali che ricorderebbero un elefante, e scaglie dorsali che continuano sulla lunga coda da dinosauro.

Fantastic_Beasts_-_Hodag-legals

In conclusione, postiamo il videomessaggio di Eddie Redmayne dedicato all’audiolibro: