Animali Fantastici e dove trovarli : La Recensione

By  |  0 Commenti

fantastic-beasts-and-where-to-find-them-movie-charactersAnimali fantastici e dove trovarli è il nuovo film di cui la sceneggiatura è stata scritta da J.K.Rowling, uscirà in tutte le sale da Giovedì 17 novembre, noi di Giratempoweb abbiamo avuto la fortuna di goderci l’anteprima che si è svolta ieri a Milano all’ UciCinemas Gloria.

La sinossi del film la conoscete già più o meno tutti, comunque è la storia di Newt che nel 1926 arriva a New York dopo un viaggio in tutto il mondo alla ricerca di creature magiche con una valigia a quanto pare un po difettosa piena di queste ultime e complice un babbano (NO-MAG per i newyorkesi) iniziano una serie di mirabolanti avventure a caccia di queste creature fuggite; ora se non volete rovinarvi la sorpresa vi consiglio di fermare qui la vostra lettura perchè cominceranno gli SPOILER

 

TUTTO QUELLO CHE  E’ NEL RIQUADRO CITAZIONE E’ SPOILER AL FONDO CI SONO LE MIE IMPRESSIONI

Il film comincia con l’arrivo di Newt a New York e subito l’attenzione viene catturata dalla chiusura difettosa della valigia e da qualche strano rumore che proviene dal suo interno, poco dopo lo vediamo impegnato nella caccia ad uno snaso birbantello che si è andato a nascondere proprio in banca ed è qui che incontriamo per la prima volta il nostro no-mag  Jacob Kowalski che si trova in banca per cercare di aprire una pasticceria; compare anche Tina Goldstern un ex Auror che sta pedinando Newt perche ha notato i suoi strani comportamenti. La scena prosegue con Jacob che si ritrova in tasca un uovo di Occamy che si sta per schiudere, una volta ottenuto il rifiuto dal direttore della banca per un prestito, rincontra Newt uscendo dall’ ufficio e cerca di restituirgli l’uovo gridando che si sta schiudendo; Newt allarmato si avvicina e insieme si smaterializzano nel caveau della banca nel quale è intanto entrato lo snaso furbacchione. Fanno scattare gli allarmi ma nonostante un po’ di trambusto e qualche incantesimo riescono a fuggire. Newt tenta di obliviare Jacob ma questi un po’spaesato gli molla una valigiata in faccia e fugge; intanto Tina arresta Newt e lo porta al ministero dove incontriamo altri personaggi protagonisti della nostra storia: la Madama presidente ( un po discutibile la scelta di questo titolo per la donna presidente del MA.C.U.S.A.) e  Percival Graves un auror direttore della sicurezza; vengono mandati via in malo modo perche la valigia di Newt è stata presa per sbaglio da Jacob e da qui cominciano le vere e proprie avventure mentre Jacob è a casa la valigia si apre e ne escono alcune creature : un occamy, un Erupment, il nostro Snaso e un Demiguise. Altri fatti inquietanti accadono nella cità di New York una strana creatura fatta di fumo nero uccide un senatore il mondo magico è in pericolo di essere smascherato e i nuovi Salemiani continuano a predicare che le streghe sono tra la gente comune.

Dopo aver recuperato Jacob, il terzetto va a casa di Tina dove incontriamo per la prima volta sua sorella Queeny una abile Legilimens, tra lei è Jacob è subito intesa. I due protagonisti vengono ospitati per la notte, mentre sono soli vediamo finalmente il contenuto della valigia che è molto più vasto di quello sembra; all’ interno vi è un mondo molto affascinante nel quale Newt tiene moltissime creature che accudisce amorevolmente e ne ha ricreato gli ambienti naturali; jacob ne è estasiato; una volta usciti vanno a caccia dell’ Erupment  e ne scaturisce una scena piuttosto esilarante : sulla strada per central park vedono lo snaso che tenta di fare finta di niente nella vetrina di una gioielleria, dopo una mirambolesca caccia riescono ad acchiapparlo e possono dedicarsi all’ Erupment per il quale Newt esegue una danza dell’ amore decisamente bizzarra. Tina una volta accortasi della loro scomparsa li va a cercare. Dopo aver catturato l’erupment i due entrano nella valigia  e Tina ne approfitta per chiuderli dentro e portarli finalmente al MA.C.U.S.A.(magico congresso degli stati uniti d’america ). Giunti al ministero  trovano una grossa delegazione di maghi riuniti per via dell’ uccisione del senatore, Newt è chiamato a difendersi dall’ accusa di aver liberato creature pericolose che hanno ucciso un  NO-MAG , ma Newt afferma che nessuna delle sue creature può aver fatto una cosa del genere , ma che è stato un OBSCURIALE (ovvero un parassita magico che si insinua nei bambini magici costretti a reprime la propria magia come qualcosa di sbagliato), la madama presidente afferma che non esistono obscuriali in america. Tina e Newt vengono interrogati da Graves e condannati a morte mentre Jacob viene fatto portare via per essere obliviato. A questo punto interviene Queeny che grazie alla sua legiliminzia e astuzia riesce a salvare la situazione e la valigia di Newt. Il quartetto di improbabili eroi fugge e va a caccia delle creature di Newt mancanti per evitare che facciano altri danni. Dopodichè resta soltanto l’obscuriale che sta creando il panico in città  e ormai ha svelato ai NO-MAG che la magia esiste; i nostri eroi non possono esimersi dal cercare di fermarlo avendo capito di chi si tratta, potrebbe essere controllabile dalla persona che ne è affetta (non  vi dico chi è, non vi voglio dire tutto tutto se no che gusto c’è), dopo alcune scene di distruzione totale intervengono gli auror che distruggono l’obscuriale. Purtroppo il mondo magico è compromesso, non si può obliviare un intera città , ma qui interviene Newt che grazie al veleno di Velenottero e al Tuono Alato (vero motivo della visita di Newt a New York ) creano una pioggia obliviante e sventano il rischio di una guerra magica.

fantastical-beastsCi sono alcuni dettagli importanti che non ho riportato in questa recensione per non togliervi totalmente il gusto di andare  vedere il film.

Ora passiamo alle mie reali impressioni :

Eddy Redmayne(Newt Scamander) è superlativo in questo ruolo la sua ingenuità è così azzeccata per questo personaggio che lo fa sembrare ancora più realistico

Katherine Waterston(Tina Goldstein) mi è piaciuta per certi aspetti ma sembrava molto distaccata dal suo personaggio

Alison Sudol (Queenie Goldstein ) ragazza di altri tempi perfetta come legilimens, sbarazzina e provocatrice, ma dolce e fiduciosa nelle persone .

Dan Fogler ( Jacob Kowalski) il no.mag più simpatico e di larghe vedute che si sia mai visto molto bravo nel suo ruolo 

Complessivamente le scene e la fotografia di questo film valgono già il prezzo del biglietto, ma in più le scene esilaranti e l’ottima suddivisione tra azione, divertimento e drammaticità lo rende un film adatto davvero a tutte le età; non aspettatevi di vedere un film di Harry Potter perchè non è così è una finestra su un mondo magico totalmente differente nel quale il mago più pericoloso è Grindenwald e di Voldemort no si è ancora mai sentito parlare, i toni sono un po’ più leggeri e aprono la strada a tantissime altre novità nei prossimi film.

VOTO  : 9

PS: Jhonny Deep biondo platino..è NO NO ASSOLUTAMENTE NO XDXDXD

Chiacchieriamo!