Curiosità sul film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban

By  | 0 Commenti

Scopri nuove curiosità sul film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban e condividile sui social!

 

1. Per conoscere meglio i tre giovani protagonisti, il regista Alfonso Cuaron chiese loro di scrivere un tema sui rispettivi personaggi. In pieno “stile Hermione”, Emma Watson consegnò 16 pagine di testo; Daniel Radcliffe (Harry Potter) invece scrisse un breve riassunto di una pagina mentre Rupert Grint (alias Ron Weasley) non consegnò mai il compito.

ron you have to apology

 

2. Durante le riprese della scena in cui Hermione schiaffeggia Draco Malfoy, Tom Felton, interprete di quest’ultimo, incitò Emma a picchiarlo. La ragazza lo prese in parola regalandogli un bel pugno dritto in faccia. Inutile dire che Tom intendeva un pugno cinematografico (in cui mano e guancia non vengono mai a contatto), non uno reale. Emma in seguito confessò di sentirsi veramente in colpa per il colpo dato al collega.

hermione punch

 

3. Dopo la morte di Richard Harris che l’aveva interpretato durante i primi due film, per il ruolo di Albus Silente venne contattato Ian McKellen. Questi, conosciuto come Gandalf della serie de Il Signore degli Anelli, seppure onorato dell’offerta l’ha declinata in quanto “Ho avuto parecchie difficoltà a dare vita ad una leggenda. Due sarebbero troppo”.

dumblydore

Chiacchieriamo!