Pottermore: i fan di Harry Potter lamentano i pochi capitoli disponibili sul portale!

By  |  4 Commenti

Per questo Natale, Pottermore sta svelando la storia di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, uno dei libri più densi e affascinanti che portano Harry a scoprire tutta la storia di Lord Voldemort e a vivere una grande e drammatica avventura con Albus Silente.

L’attesa su Pottermore per rivivere il sesto libro è molto alta, ma le aspettative sono state un po’ disattese. I capitoli della storia realmente esplorabili sono davvero pochi e le azioni di interattività spesso sono ridotti al mimino essenziale. Per farvi un esempio, il libro si apre già al Capitolo 2 (Spinner’s End), saltando l’interessante spaccato iniziale dell’incontro tra il Ministro della Magia e il Primo Ministro babbano.

Il Principe Mezzosangue su Pottermore, passa così subito al Capitolo 6 (La deviazione di Draco) che osserviamo dal di dentro del negozio di scherzi di Zonko. Si salta così la parte in cui Silente va a recuperare Harry per portarlo a conoscere Horace Lumacorno, il futuro professore di Pozioni ad Hogwarts. Di lui abbiamo solo un breve assaggio nel momento successivo, che passa al Capitolo 9 (Il Principe Mezzosangue) tutto centrato sulla preparazione della Felix Felicis, senza alcun cenno al libro di Pozioni del Principe Mezzosangue trovato da Harry che sarà determinante per la storia.

Un altro ricordo importante che non viene raccontato è quello relativo alla Casa di Gaunt (Capitolo 1o), che svela l’intrigante dinastia dei Serpeverde. Anche nel film prodotto dalla Warner Bros. non si è mai fatto cenno ai Gaunt e quindi alla provenienza dell’Anello, che si tratta di un altro Horcrux distrutto per mano di Silente.

L’ottavo momento di Pottermore svelato ieri ci porta direttamente al Capitolo 20 (La richiesta di Lord Voldemort): mancano quindi altri 10 capitoli da raccontare. È probabile che entro Natale venga concluso il racconto di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, per cui Pottermore farà un’ulteriore taglio netto di capitoli.

È davvero un peccato che rispetto all’inizio le storie su Pottermore si stiano riducendo così tanto. Il potenziale per essere un vero approfondimento dei libri e una nuova modalità di rivivere la storia originale sembra essersi un po’ persa. La scelta sarà dovuta ad un calo di visite e di interesse verso Pottermore, rispetto all’annuncio iniziale? Stanno accelerando per mostrarci qualcosa di nuovo dopo? Lo scopriremo nei prossimi mesi, ma nel frattempo i commenti degli utenti su Pottermore e anche sulle nostre pagine non sono molto soddisfacenti per questo sesto libro.

Speriamo che Pottermore si ricreda a aggiunga qualche capitolo in più da ripercorrere ancora una volta. Voi cosa ne pensate?

Chiacchieriamo!

4 Commenti
  1. scarlattosnidget19320

    20 Dicembre 2014 at 20:01

    io gioco a pottermore e non mi lamento perchè sono sicura che i capitoli verranno aggiornati in futuro, se c’è poco per ora vuol dire che ci sarà molto in futuro non vedo quindi il motivo per lamentarsi visto che sono solo i primi momenti di un meraviglioso libro e non lo lasceranno così come in sospeso.

  2. Master

    21 Dicembre 2014 at 11:59

    Si, sarebbe troppo sprecato lasciare in sospeso così tante informazioni di un libro così bello! È strano che pubblichino i capitoli a salto per tornare poi indietro, in realtà… Però stiamo a vedere fiduciosi!