Harry Potter: The Creatures Vault, ecco immagini e contenuti del nuovo libro!

By  |  3 Commenti

Da pochi giorni è stato pubblicato un nuovo libro, Harry Potter: The Creature Vault (in italiano “Harry Potter: l’archivio delle creature”), un libro ricco di contenuti, immagini, schizzi e disegni sulle creature magiche che abbiamo visto (e non visto) nei film di Harry Potter. Grafica bellissima del libro e disegni originali arricchiscono la qualità di questo libro. Di seguito vi riportiamo un’approfondita selezione di contenuti che possiamo trovare sfogliando il libro.  

Harry Potter The Creature Vault

 

Di seguito vi riportiamo un’approfondita selezione di contenuti che possiamo trovare sfogliando il libro.  

I contenuti

Il libro è suddiviso in nove capitoli, ognuno dedicato a diverse tipologie di creature magiche. Ogni sezione dedicata ad una particolare creatura magica riporta un riepilogo dei Fast Facts con informazioni sul primo film in cui è apparso, successive apparizioni, luogo tipico dove la creatura vive e alcune note appuntate dai disegnatori delle creature nei film paragonate alle descrizioni presenti nei libri di J.K. Rowling.

Fast facts Harry Potter the creature vault

 

Bellissime risultano le illustrazioni originali che gli sceneggiatori dei film hanno fatto. Materiale ricco di valore e custodito gelosamente, ora svelato per i più grandi appassionati di Harry Potter. Nella sezione degli Unicorni risulta davvero bella l’illustrazione che rappresenta le pitture interne della casa di Luna Lovegood, disegno mai visto nei film.

 

IMG_3376

 

Un’altra sezione davvero bella è quella dedicata agli Ippogrifi, con un bellissimo disegno di Sirius Black, Harry e Hermione a cavallo di Fierobecco. Il libro racconta come gli sceneggiatori si siano ispirati alle rappresentazioni mitologiche degli ippogrifi per rappresentare Fierobecco. Oltre a questo hanno dovuto studiare il movimento del volo di molteplici volatili e i movimenti delle zampe dei cavalli.

 

Ippogrifo

 

 

Toccante anche l’illustrazione di Harry e un Thestral, che abbiamo potuto ammirare in Harry Potter e l’Ordine della Fenice. Il libro racconta che rispetto alla descrizione del libro che li racconta con lunghe zampe e un corto collo, nel film si è reso difficile la realizzazione per far raggiungere loro il terreno con la testa. Per risolvere questo problema gli sceneggiatori hanno pensato di ispirarsi alla struttura delle giraffe, con lunghe zampe, ma con un collo che permette loro di raggiungere il terreno per mangiare.

Thestral

La sezione dei draghi è arricchita da una bellissima illustrazione a due pagine di Harry che affronta l’Ungaro Spinato. In questa sezione troviamo molte informazioni, illustrazioni e studi di immagine su tutti i draghi che abbiamo potuto apprezzare dal Torneo Tremaghi di Harry Potter e il Calice di Fuoco fino all’adrenalina di Harry Potter e i Doni della Morte.

Ungaro spinato

 

Anche la sezione sui lupi mannari è molto bella, con illustrazioni e studi di disegno spettacolari e allo stesso tempo molto più inquietanti di quelli che abbiamo visto nel film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.

Lupo mannaroLupo mannaro

Spettacolare, nella sezione degli Inferi, l’illustrazione drammatica di Harry che combatte stremato per difendere Albus Silente, nell’episodio della ricerca dell’Horcrux nella grotta in Harry Potter e il Principe Mezzosangue.

Inferi

Una bella sorpresa si trova nella sezione dedicata ai Gufi, nella quale compare un inserto staccabile che rappresenta il catalogo dei gufi disponibili all’Emporio del Gufo, il famoso negozio che tutti abbiamo conosciuto quando Harry ha visitato Diagon Alley per la prima volta. Assieme a questo, nell’ultima pagina, c’è una tasca chiusa nel quale troviamo un bellissimo poster con le figure di tutte le creature magiche presenti nel libro.

Emporio del gufo

Per riassumere, in questo esclusivo libro troviamo tutto il materiale relativo a centauri, unicorni, acromantule, ippogrifi, thestral, avvicini, sirene, draghi, folletti della Cornovaglia, troll, giganti, gnomi, animaghi, mollicci, lupi mannari, gufi, elfi domestici, gobelin, Fuffy, basilischi, disegnatori, inferi.

Oltre a questo il capitolo 8 è dedicato ai compagni di viaggio delle storie di Harry Potter, come Edvige, Errol, Grattastinchi, Fanny e un meno piacevole Nagini. L’ultimo capitolo è dedicato ad alcuni ambienti particolari, come il Platano Picchiatore, le mandragole, le zucche dirigibili e Mimbulus Mimbletonia.

harry potter the creature vault

In conclusione…

Insomma, un libro piacevole e tutto da gustare. Tutto il piacere sta sicuramente nelle bellissime e impattanti illustrazioni,nella carta lucida e liscia, e nel layout delle pagine che ci riavvicinano ancora una volta all’atmosfera di Hogwarts che tanto abbiamo assaporato nei libri di Harry Potter.

Harry Potter: The Creature Vault(in italiano “Harry Potter: l’archivio delle creature”) è il primo libro dedicato esclusivamente al processo con cui sono stati portati in vita le creature magiche nei film di Harry Potter, edito da Harper Design e scritto da Jody Revenson, è già disponibile all’acquisto

Chiacchieriamo!

3 Commenti
  1. franzfenix

    1 Novembre 2014 at 16:38

    mamma mia che illustrazioni bellissime!! :O

  2. marco

    10 Febbraio 2015 at 13:27

    ciao , sapete se uscira’ in italia

    • Master GW

      28 Febbraio 2015 at 10:05

      Si, è uscito l’11 febbraio in Italia, con il titolo “Il libro delle creature magiche” 🙂