Nomen Omen: l’Ordine della Fenice

By  |  3 Commenti

L’Ordine, fondato da Albus Dumbledore, combatte contro Lord Voldermort e i Mangiamorte. Possiamo distinguere tra una prima formazione, ai tempi della Prima Guerra Magica, e una seconda, risalente alla Seconda Guerra Magica. Della prima facevano parte i Potter e i Longbottom, della seconda i loro figli. L’Ordine ha ispirato il fantastico trio nella formazione dell’Esercito di Silente durante la sgradita presenza di Dolores Umbridge.

Kingsley Shacklebolt
Kingsley, come è facile intuire, deriva da “king”. Dopo Dumbledore e Moody, può essere considerato il terzo leader dell’Ordine cronologicamente parlando. È un mago molto abile, lavora per il Ministero ed è un ex-Auror. Shacklebolt è composto da “shackle”, ossia “afferrare, bloccare, arrestare”, e “bolt”, ossia “saetta”. Il suo patronus è una lince, un animale molto agile e veloce nel correre e catturare le prede. In più è il suo “messaggero” per comunicare con i colleghi dell’Ordine stesso.

kingsley

Elphias Doge
Elphias è una variante di Alphonse, nome di origine germanica e significante “pronto per la battaglia”. Beh, un membro dell’Ordine non poteva avere nome più azzeccato dato che si tratta proprio di combattere! Doge fa riferimento al titolo con cui si identificava il leader della Repubblica di Venezia, Genova e Padova tra il VII e il XIX secolo. Deriva dal latino “dux”, ossia capo.

doge

Nymphadora Tonks (Ninfadora Tonks)
Nymphadora significa “dono delle ninfe”. Benchè alla giovane strega non piaccia affatto, ricorda le sue abilità da metamorfomagus. La ninfa infatti, oltre all’essere mitologico, è uno stadio della metamorfosi della libellula. Tonks può essere tradotto con “urtare facendo rumore”. Effettivamente la simpatica strega moglie di Remus Lupin è piuttosto goffa nella vita quotidiana, pur essendo un’abile combattente nei duelli magici.

tonks

Chiacchieriamo!

3 Commenti
  1. Hermione Jean Granger

    17 Aprile 2014 at 14:33

    Davvero interessante, Meri! 🙂

  2. maggy198

    17 Aprile 2014 at 18:47

    sono molto belli questi nomen omen! 🙂

  3. Merida DunBroch

    24 Aprile 2014 at 16:38

    grazie ragazze 🙂