GiratempoWeb Forum

 
 

GiratempoWeb Forum
Funny Edition

Harry Potter forum
Home of Magic

Oggi è il 26 Ottobre 2020, 01:06:20 pm

Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?


Login con username, password e lunghezza della sessione



GiratempoWeb on Social Networks




PUNTATA 62
Caro Babbo Elfo...

PUNTATA 61
Potteraduno 11anniGW

PUNTATA 60
HoGWarts Week 2015

PUNTATA 59
Nuova anno, nuovo danno!

PUNTATA 58
Anniversari, Fenici e Giratempo

PUNTATA 57
Parte 2
Torneo TreMaghi 2015

PUNTATA 57
Parte 1
Torneo TreMaghi 2015

PUNTATA 56
Un inaspettato ritorno

PUNTATA 55
Meglio tardi che
Mhalloween

PUNTATA 54
HoGWarts Week 2014

PUNTATA 53
Jingle Potter Bells - Buon Natale!

PUNTATA 52
NonSoloHalloween

PUNTATA 51
GW Il Viaggio - The Magic
of London

PUNTATA 50
50 volte GiratemPod
I doni del Master

Speciale Potteraduno
PotterRaduno Hogwarts Week

PUNTATA 49
Radio Triwizard Torneo Tre Maghi

PUNTATA 48
Torneo TreMaghi
ieri ed oggi

PUNTATA 47
Love is on Air

PUNTATA 46
Parte 2
Inizi, Indizi e Dediche

PUNTATA 46
Parte 1
Inizi, Indizi e Dediche

PUNTATA 45
Salviamo la Magia del Natale!

PUNTATA 44
Giradunenze! Il PotterRaduno a Firenze

PUNTATA 43
Distruzione Corvica

PUNTATA 42
Back to Hogwarts

PUNTATA 41
Estate giratempina

PUNTATA 40
Intervista ritrovata

PUNTATA 39
Siamo ancora qua!

PUNTATA 38
Intervista Esclusiva

PUNTATA 37
PotterRaduno di Napoli

PUNTATA 36
Buon Natale 2009

PUNTATA 35
PotterRaduno di Bari Parte 2

PUNTATA 34
PotterRaduno di Bari Parte 1

PUNTATA 33
Cinema Potteriano Ciak2

PUNTATA 32
Simone Regazzoni e la filosofia di Harry Potter

PUNTATA 31
Cinema potteriano

PUNTATA 30
Intervista alla Guida completa alla saga di HP

PUNTATA 29
Carne, ossa e sangue

PUNTATA 28
Un anno con Giratempoweb!

PUNTATA 27
LIVE! Dal Potterraduno di Roma

PUNTATA 26
Biondi, austeri e glaciali. Famiglia Malfoy

PUNTATA 25
Famiglia Weasley

PUNTATA 24
Fantasmi ad Halloween

PUNTATA 23
Vita e menzogne di Albus Silente

PUNTATA 22
Tre Giri dovrebbero bastare

PUNTATA 21
Una scrittrice, la sua saga

PUNTATA 20
LIVE! Dal Potterraduno di Verona (parte 2)

PUNTATA 19
LIVE! Dal potterraduno di Verona (parte 1)

PUNTATA 18
Potterraduno su Zammu

PUNTATA 17
The Harry Potter musical

PUNTATA 16
La morte puo attendere

PUNTATA 15
A tutto Quidditch

PUNTATA 14
Vita, morte e Horcrux!

PUNTATA 13
Godric s Hollow,
andata e ritorno

PUNTATA 12
Diari, elfi domestici e basilischi

PUNTATA 11
I doni della morte.. da barcellona

PUNTATA 10
Incantesimi babbani

PUNTATA 09
Speciale interviste
esclusive

PUNTATA 08
Che fine ha fatto Dobby?

PUNTATA 07
Silente o non Silente? Questo e il dilemma

PUNTATA 06
Speciale GW Day

PUNTATA 05
Halloween con Bellatrix

PUNTATA 04
Cosi inizia Harry Potter

PUNTATA 03
La magia di Hogwarts

PUNTATA 02
Un concentrato di magia

PUNTATA 01
Inizia la magia

Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Cap.5 - La Trasfigurazione nella Storia  (Letto 3308 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.


Emeric Zott


Giratempino
Newbie

*****

Nice Post 0


Anno Studente:
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 0
Nulla si crea o si distrugge, tutto si Trasfigura.
« il: 08 Ottobre 2016, 03:27:27 pm »

Cap.5 - La Trasfigurazione nella Storia


La Trasfigurazione ha radici molto antiche: i primi indizi dell’uso di questa applicazione della magia risalgono agli Egizi. Molte furono le divinità identificate con sembianze animali, e sebbene non vi siano mai state documentazioni a riprova di ciò, è plausibile che si tratti dei primi esempi di Animagia. Non è una sorpresa, se si pensa al fatto che il popolo egizio era grande conoscitore delle arti magiche applicate, nonchè delle Pozioni. Altri brevi indizi si trovano in diversi libri antichi, e spesso sono collegate con le manifestazioni del Divino.

Da questo periodo in poi, le tracce vanno lievemente svanendo: nonostante i commerci tra i non-Maghi di diversi popoli abbiano in qualche modo favorito la diffusione delle pratiche magiche grazie anche agli scambi culturali, la diffidenza e l’incomprensione hanno talvolta limitato l’uso di tali abitudini, lasciandole prerogativa degli stregoni e dei sacerdoti del proprio culto.

Il primo Animagus effettivamente documentato risale all’antica Grecia: si tratta di Falco Aesalon, il quale era in grado di tramutarsi in falco a proprio piacimento. Della stessa epoca è doveroso ricordare Circe, la maga di Aeaea che amava attirare a sé i marinai e Trasfigurarli in maiali dando loro del cibo incantato.

Dopo di lei, solo in periodo medievale troviamo nuovi esempi di Animagus. Il primo caso risale al I secolo d.C.: si tratta della druida irlandese Cliodna, abile pozionista e Trasfigurante, che poteva trasformarsi in gabbiano e, secondo alcuni, in onda.
In seguito, due grandi maghi dell’epoca medievale diedero prova delle loro abilità. Si dice che Morgana la strega, potente sacerdotessa dell’Antica Religione, fosse in grado di trasformarsi in corvo, mentre Merlino l’Incantatore, il cui potere non è mai stato eguagliato, potesse assumere qualsiasi forma animale.

Si recuperano nuove tracce sull’uso della Trasfigurazione solo in epoca successiva, in cui bardi e amanuensi solevano annotare e raccontare le meraviglie che incontravano nella loro vita. Un primo segno di questa pratica ancora misteriosa e arcana si ha nelle Fiabe di Beda il Bardo, una raccolta di storie scritta intorno al XV secolo.
Tra le favole narrate da Beda troviamo “Baba Raba e il Ceppo Ghignante”, che illustra la vicenda di una lavandaia dai poteri magici, la quale riesce ad aver salva la vita grazie alla sua abilità di Animagus.
La donna, sfruttando l’ignoranza dei non-Maghi, si Trasfigurò in coniglio e si nascose in un albero convincendo coloro che le davano la caccia che una strega non poteva essere uccisa, poiché la sua morte avrebbe portato grande sciagura.
La storia narrata da Beda non può comunque rivelarsi completamente fondata: gli Animagi nella loro forma animale non sono in grado di parlare.
La vicenda potrebbe ad ogni modo fare riferimento ad una fattucchiera francese del XV secolo, Lisette de Lapin. Si narra che la donna riuscì a sparire la notte prima della sua esecuzione dalla cella in cui era stata rinchiusa dai Babbani. Sebbene non si abbiano testimonianze oculari della fuga di Lisette sotto le sembianze di un coniglio, è stato riferito che un grosso coniglio bianco avrebbe attraversato la Manica a bordo di un calderone con tanto di vela, e poco dopo un coniglio di simili fattezze pare sia stato adottato da Enrico VI come consigliere.

Non bisogna però dimenticare le leggende, poiché in esse risiede sempre un fondo di verità. Quella che ancora oggi lascia molti dubbi e pochissime certezze è legata ad una creatura a dir poco letale: il Quintaped. Si racconta che nell’Isola di Drear vivessero due famiglie, i McClivert e i MacBoon. Da tempo i due clan vivevano la loro rivalità in modo bellicoso, finché un giorno i due capoclan, Dougal e Quintius, entrambi ubriachi, si sfidarono a duello. Pare che Dougal rimase ucciso, e che il clan dei McClivert attuò la propria vendetta quella stessa notte: attaccarono i MacBoon, Trasfigurandoli in mostruose creature con cinque zampe. Purtroppo non avevano calcolato l’entità del danno causato: le creature non reagirono ad alcun tipo di Detrasfigurazione, anzi diedero la caccia ad ogni singolo McClivert, uccidendoli tutti. Ben presto l’isola fu abilitata dai soli Quintaped, e solo allora i MacBoon capirono che, senza qualcuno in grado di Detrasfigurarli, sarebbero stati condannati a quella forma per sempre. Non esistono fonti in grado di accertare la vicenda, ma è certo che si tratti di una creatura fuori dal comune.

Esiste un’altra leggenda sulla Trasfigurazione, ed è legata alle credenze degli Indiani d’America. Il mito parla di una donna della tribù dei Cherokee, che per spiare i discorsi degli uomini (a quel tempo, alle donne era vietato prendere decisioni per la propria tribù o partecipare alle riunioni) indossò la pelle di un puma e si nascose tra gli arbusti. La donna fu scoperta, e lo sciamano la punì trasformandola in una creatura per metà umana e per metà gatto, il Wampus. Si dice che questa bestia vaghi ancora nelle foreste del Tennessee.

Ad oggi, molte sono le storie e le scoperte che ruotano intorno alla Trasfigurazione. Celebre, non per la sua brillantezza, è l’opera dello scrittore francese Malécrit “Ahimè, mi sono Trasfigurato i piedi”.
Vale inoltre la pena ricordare Thaddeus Thurkell, un mago che ebbe sette figli Maghinò e li Trasfigurò in istrici per il disgusto, e Mirabella Plunkett, che si innamorò di un Tritone e si Trasfigurò in un pesce Asinello per poter stare insieme a lui.

Infine è da sottolineare una delle più potenti pozioni al mondo, la Polisucco. Come spiegato nei capitoli precedenti, chi anela a divenire un bravo Trasfigurante deve necessariamente applicarsi nelle Pozioni. Questo è senza dubbio uno degli esempi di Trasfigurazione Umana più complessi che esista, ed è doveroso farne menzione.
La procedura è illustrata nel De Potentissimis Potionibus e, nonostante sia incredibilmente complessa e lunga da preparare, garantisce un cambiamento radicale della persona: altezza, peso, aspetto fisico, tutto varia in funzione della nuova identità che si andrà ad assumere. Degni di menzione per la loro assonanza con la procedura per divenire Animagi sono due ingredienti fondamentali: l’erba fondente, da raccogliere solo in presenza di luna piena, e un frammento della persona in cui ci si vuole trasformare. Si deve comunque tenere presente che non è possibile usare questa pozione per trasformarsi in animale, e che la durata dell’effetto è di circa un’ora.

La Trasfigurazione è un’arte mutevole e sorprendente, in grado di donare soddisfazione a chi la pratica con successo, ma anche di lasciare segni irrecuperabili in caso di errori. Apprendi, conosci e comprendi, prima di sperimentare... o il tuo ruolo nella storia sarà di ricordare al prossimo cosa succede quando si agisce prima di pensare alle conseguenze.



- Informazioni rielaborate da NightMagic191 e revisionate da Hermione Jane Granger
« Ultima modifica: 08 Luglio 2017, 04:47:02 pm da Emeric Zott » Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 



Torna in alto

Powered by SMF 1.1.20 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

GiratempoWeb Forum Funny Edition designed by Balrog, franzfenix, Master, CloakJinx159 e NightMagic191.
All contents are copyright © 2004-2017 GiratempoWeb.net. GiratempoWeb, GiratemPod, GiratempoPub, PotteRaduno are trademarks of © GiratempoWeb.net.
Alcune immagini presenti in header e in centro passaporte forum sono state create da Pottermore e MinaLima©.
Wizarding World characters, names and related indicia are trademarks of © WB Entertainment Inc. Harry Potter Publishing Rights © JK Rowling. All rights reserved.
Community di GiratempoWeb Cookies Policy
Vuoi affiliarti con noi o vuoi conoscere i siti amici di GW? Visita la pagina delle Affiliazioni