GiratempoWeb Forum

 
 

GiratempoWeb Forum
Funny Edition

Harry Potter forum
Home of Magic

Oggi è il 25 Novembre 2020, 10:56:00 pm

Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?


Login con username, password e lunghezza della sessione



GiratempoWeb on Social Networks




PUNTATA 62
Caro Babbo Elfo...

PUNTATA 61
Potteraduno 11anniGW

PUNTATA 60
HoGWarts Week 2015

PUNTATA 59
Nuova anno, nuovo danno!

PUNTATA 58
Anniversari, Fenici e Giratempo

PUNTATA 57
Parte 2
Torneo TreMaghi 2015

PUNTATA 57
Parte 1
Torneo TreMaghi 2015

PUNTATA 56
Un inaspettato ritorno

PUNTATA 55
Meglio tardi che
Mhalloween

PUNTATA 54
HoGWarts Week 2014

PUNTATA 53
Jingle Potter Bells - Buon Natale!

PUNTATA 52
NonSoloHalloween

PUNTATA 51
GW Il Viaggio - The Magic
of London

PUNTATA 50
50 volte GiratemPod
I doni del Master

Speciale Potteraduno
PotterRaduno Hogwarts Week

PUNTATA 49
Radio Triwizard Torneo Tre Maghi

PUNTATA 48
Torneo TreMaghi
ieri ed oggi

PUNTATA 47
Love is on Air

PUNTATA 46
Parte 2
Inizi, Indizi e Dediche

PUNTATA 46
Parte 1
Inizi, Indizi e Dediche

PUNTATA 45
Salviamo la Magia del Natale!

PUNTATA 44
Giradunenze! Il PotterRaduno a Firenze

PUNTATA 43
Distruzione Corvica

PUNTATA 42
Back to Hogwarts

PUNTATA 41
Estate giratempina

PUNTATA 40
Intervista ritrovata

PUNTATA 39
Siamo ancora qua!

PUNTATA 38
Intervista Esclusiva

PUNTATA 37
PotterRaduno di Napoli

PUNTATA 36
Buon Natale 2009

PUNTATA 35
PotterRaduno di Bari Parte 2

PUNTATA 34
PotterRaduno di Bari Parte 1

PUNTATA 33
Cinema Potteriano Ciak2

PUNTATA 32
Simone Regazzoni e la filosofia di Harry Potter

PUNTATA 31
Cinema potteriano

PUNTATA 30
Intervista alla Guida completa alla saga di HP

PUNTATA 29
Carne, ossa e sangue

PUNTATA 28
Un anno con Giratempoweb!

PUNTATA 27
LIVE! Dal Potterraduno di Roma

PUNTATA 26
Biondi, austeri e glaciali. Famiglia Malfoy

PUNTATA 25
Famiglia Weasley

PUNTATA 24
Fantasmi ad Halloween

PUNTATA 23
Vita e menzogne di Albus Silente

PUNTATA 22
Tre Giri dovrebbero bastare

PUNTATA 21
Una scrittrice, la sua saga

PUNTATA 20
LIVE! Dal Potterraduno di Verona (parte 2)

PUNTATA 19
LIVE! Dal potterraduno di Verona (parte 1)

PUNTATA 18
Potterraduno su Zammu

PUNTATA 17
The Harry Potter musical

PUNTATA 16
La morte puo attendere

PUNTATA 15
A tutto Quidditch

PUNTATA 14
Vita, morte e Horcrux!

PUNTATA 13
Godric s Hollow,
andata e ritorno

PUNTATA 12
Diari, elfi domestici e basilischi

PUNTATA 11
I doni della morte.. da barcellona

PUNTATA 10
Incantesimi babbani

PUNTATA 09
Speciale interviste
esclusive

PUNTATA 08
Che fine ha fatto Dobby?

PUNTATA 07
Silente o non Silente? Questo e il dilemma

PUNTATA 06
Speciale GW Day

PUNTATA 05
Halloween con Bellatrix

PUNTATA 04
Cosi inizia Harry Potter

PUNTATA 03
La magia di Hogwarts

PUNTATA 02
Un concentrato di magia

PUNTATA 01
Inizia la magia

Pagine: 1 2 3 [4] 5   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: [Club di Lettura] Appuntamento con I Doni della Morte  (Letto 39914 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.


Giulietta tofu


Giratempino
Esperto

*

Nice Post 0


Anno Studente:4
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 1261
« Risposta #60 il: 16 Settembre 2008, 07:09:26 pm »

ah grazie, non ci avevo pensato  ghh la row non finisce mai di stupirmi, anche se è per questo che mi piace  :-)
Loggato







Mat
« Risposta #61 il: 21 Settembre 2008, 12:41:28 pm »

sicuramente J. K Rowling si era già prefissata dei capi saldi x i libri successivi, aveva già pensato come, a grandi linee, si sarebbe svolta la storia...


Post modificato perché andava OT.

Prof Elyn LC
« Ultima modifica: 21 Settembre 2008, 01:19:03 pm da Elyn LC » Loggato


sirius2
« Risposta #62 il: 01 Ottobre 2008, 06:59:24 pm »

silente secondo me doveva avvertire harry cosa poteva distruggere gli horcrux
Post Unito in automatico!
e poi piton secondo voi è stato seppellito
Loggato


Elyn LC


Giratempino
Dotto

*

Nice Post 0


Anno Studente:7
Bacchetta:Legno di acero anima di unicorno, flessibile, lunga 9 pollici e un quarto
Scopa:Firebolt
Divisa:

Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 3684
« Risposta #63 il: 02 Ottobre 2008, 09:23:42 am »

silente secondo me doveva avvertire harry cosa poteva distruggere gli horcrux
Post Unito in automatico!
e poi piton secondo voi è stato seppellito


Beh, che domande, certo che sì!! perché non dovrebbe venire seppellito?? 4 4

Per l'altra domanda penso che ci sia scritto nel libro stesso... :-\
Loggato

    


katie84
Giratempino
Accorto

*

Nice Post 0


Anno Studente:1
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Posts: 1
« Risposta #64 il: 05 Ottobre 2008, 09:13:06 pm »

bè... che dire del genio di JK Rowling?? niente in più rispetto a quello che avete già detto voi...
quando ho cominciato a leggere harry potter non capivo il perchè di tante piccole cose apparentemente senza spiegazione che l'autrice disseminava in un libro...
fino al 4° comunque queste piccole cose venivano risolte nel libro successivo... fino al "lampo di trionfo" negli occhi di silente dopo il racconto di harry...
questo lampo apre una voragine di emozioni e possibilità...
poichè ho scoperto HP in ritardo, la fine del 4° libro ha segnato per me anche l'inizio dell'attesa, l'inizio della ricerca disperata di notizie e di rivelazioni su quello che sarebbe stato il seguito e soprattutto il finale....
attesa conclusa a luglio 2007, quando nella mia infinita follia (ma anche chi mi asseconda tanto normale non è...) ho fatto fare la fila a mia cugina a Londra per poter avere subito 'the deathly hallows', la conclusione spettacolare di quella splendida avventura...
una cosa su tutte: Piton...
il dubbio che non fosse proprio cattivo mi era venuto diciamo al 3° libro... certo non avrei potuto immaginare l'affetto che provava per Lily, nè il fatto che si conoscessero... ma mi ha sempre dato l'impressione di essere un uomo con tanti problemi nel suo passato.....
l'insistenza per la somiglianza di harry al padre, ma con gli occhi di lily è stato uno di quei punti fissi che almeno una volta veniva tirato fuori in ogni libro... tanto che a un certo punto era spontaneo dire "e che cavolo, l'ho capito... mica sono scema!!"....
indizio forse più scontato della trama molto attenta a ogni piccolo particolare è il diadema (o diademo, nella versione italiana, secondo tiger ;D) di Priscilla Corvonero.... nominato quasi per caso nel 6° diventa quasi fondamentale nel 7°....
e il mantello?? già presente nel primo libro, secondo me è un modo di Silente per mettere alla prova harry... per vedere quale uso può farne...
non mi viene in mente granchè altro... ma avrò letto i libri credo centinaia di volte... ogni volta capisco qualcosa in più,... sembra non finire mai... piccoli particolari...
certo che ne ho versate di lacrime lungo le migliaia e migliaia di pagine.... ghh
Loggato


Mae
« Risposta #65 il: 05 Ottobre 2008, 10:51:11 pm »

Me lo sono chiesta a lungo anche io..
Come diavolo ha fatto la Rowling a prepararsi tutta la trama così nei dettagli sin dall'inizio?? Soprattutto considerando che il primo HP lo ha scritto per necessità e senza la certezza che lo pubblicassero. Inoltre non poteva rimettere mano sui libri pubblicati se avesse avuto bisogno di cambiare un dettaglio.. Davvero complimenti [è addirittura il secondo libro più venduto al mondo, dopo la bibbia].

Il settimo libro ad essere sincera sotto un certo aspetto è stato una delusione. Ho avuto, ed ho ancora serie difficoltà ad accettare che il Grande Lord Voldemort sia morto schiacciato da un expelliarmus. Ho apprezzato moltissimo tutte le microscopiche attenzioni dell'autrice che voi avete già citato, ma questa è stata L'UNICA decisione di Mamma Row che non posso condividere. Secondo me il loro duello rappresentava anche Harry che affrontava le proprie paure, sarebbe dovuto essere lui con le sue stesse mani a sconfiggerle; Senza una dose di fortuna che ha portato casualità che hanno (QUASI) eliminato Voldemort per lui.
Loggato


katie84
Giratempino
Accorto

*

Nice Post 0


Anno Studente:1
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Posts: 1
« Risposta #66 il: 06 Ottobre 2008, 08:59:43 am »

Me lo sono chiesta a lungo anche io..
Come diavolo ha fatto la Rowling a prepararsi tutta la trama così nei dettagli sin dall'inizio?? Soprattutto considerando che il primo HP lo ha scritto per necessità e senza la certezza che lo pubblicassero. Inoltre non poteva rimettere mano sui libri pubblicati se avesse avuto bisogno di cambiare un dettaglio.. Davvero complimenti [è addirittura il secondo libro più venduto al mondo, dopo la bibbia].

Il settimo libro ad essere sincera sotto un certo aspetto è stato una delusione. Ho avuto, ed ho ancora serie difficoltà ad accettare che il Grande Lord Voldemort sia morto schiacciato da un expelliarmus. Ho apprezzato moltissimo tutte le microscopiche attenzioni dell'autrice che voi avete già citato, ma questa è stata L'UNICA decisione di Mamma Row che non posso condividere. Secondo me il loro duello rappresentava anche Harry che affrontava le proprie paure, sarebbe dovuto essere lui con le sue stesse mani a sconfiggerle; Senza una dose di fortuna che ha portato casualità che hanno (QUASI) eliminato Voldemort per lui.
mah... invece secondo me anche l'expelliarmus che riesce a sconfiggere voldemort è l'esempio di come la storia sia cucita in tutti i minimi punti...
una volta eliminati tutti gli horcrux (o horcruxes) voldemort non può fare nulla per difendersi... non ha nenache la bacchetta e l'anima mutilata... questo voleva dire silente quando affermava che voldemort non si interessava alle cose che secondo lui erano senza importanza... se si fosse preoccupato di sapere esattamente quanto gli costava separare la sua anima e divenire "immortale" (secondo lui), magari non lo avrebbe fatto.. anche se magari non sarebbe stato lord voldemort...
Loggato


sirius2
« Risposta #67 il: 09 Ottobre 2008, 02:40:19 pm »

si hai ragione pero' fancendolo morire con l'espelliarmus non gli ha reso giustizia
 
Loggato


katie84
Giratempino
Accorto

*

Nice Post 0


Anno Studente:1
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Posts: 1
« Risposta #68 il: 09 Ottobre 2008, 09:07:35 pm »

si hai ragione pero' fancendolo morire con l'espelliarmus non gli ha reso giustizia
 
ma scusami... al cattivo dei cattivi non si rende giustizia...
anche per il messaggio che deve passare... il cattivo muore e basta.... e se muore facendo una brutta figura perchè è stato "stupido"... meglio no??  hehe
Loggato


dumbledore
« Risposta #69 il: 11 Ottobre 2008, 12:41:25 pm »

La rowling ha scritto sette libri "IMMENSI" ma ha lasciato in sospeso la faccenda dell'arco col velo, che sembra esser stata ripresa nel settimo nel racconto dei tre fratelli ".....separata da lui come da un velo........", ma io sinceramente non ho ancora capito che cos'è quel velo?!?!?!
Loggato


katie84
Giratempino
Accorto

*

Nice Post 0


Anno Studente:1
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Posts: 1
« Risposta #70 il: 11 Ottobre 2008, 01:24:03 pm »

il velo... già.. tema interessante quello del velo...
secondo me (ma è solo supposizione...) è la sottile "barriera" che divide i morti dai vivi... non i morti diventati fantasmi, ma quelli che sono andati "avanti"...
possono tornare (con la pietra della risurrezione...) ma quel velo (a volte invisibile) li divide per sempre da noi....
Loggato


Elyn LC


Giratempino
Dotto

*

Nice Post 0


Anno Studente:7
Bacchetta:Legno di acero anima di unicorno, flessibile, lunga 9 pollici e un quarto
Scopa:Firebolt
Divisa:

Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 3684
« Risposta #71 il: 11 Ottobre 2008, 02:12:46 pm »

La rowling ha scritto sette libri "IMMENSI" ma ha lasciato in sospeso la faccenda dell'arco col velo, che sembra esser stata ripresa nel settimo nel racconto dei tre fratelli ".....separata da lui come da un velo........", ma io sinceramente non ho ancora capito che cos'è quel velo?!?!?!
il velo... già.. tema interessante quello del velo...
secondo me (ma è solo supposizione...) è la sottile "barriera" che divide i morti dai vivi... non i morti diventati fantasmi, ma quelli che sono andati "avanti"...
possono tornare (con la pietra della risurrezione...) ma quel velo (a volte invisibile) li divide per sempre da noi....

Ragazzi, x discutere del Velo c'è una discussione (se non di più) apposta nella sezione del quinto libro, ed è anche stato pubblicato un articolo dove la Rowling fa qualche rivelazione...consiglio di leggere anche i commenti... Non andate più OT, x favore...
Loggato

    


Isabelle
« Risposta #72 il: 12 Dicembre 2008, 09:08:33 pm »



Buona sensazione...anche se secondo me Silente non sapeva ancora dell'esistenza degli Horcrux quindi dell'esistenza dell'anello...anche se aveva cercato i doni della morte per gran parte della sua giovinezza...ma non poteva sapere che la pietra era incastonata in quell'anello, infatti lo scopre solo nel settimo! Quindi il fatto che Harry ingoia il boccino è stata una casualità che poi Silente ha tratto a proprio vantaggio! Non credi?
Loggato


Lord Rupert Asciarude


Giratempino
Accorto

*

Nice Post 0


Anno Studente:1
Bacchetta:
Scopa:Nessuna
Divisa:Nessuna
Viso:Pulito
Offline Offline

Posts: 19
« Risposta #73 il: 07 Gennaio 2009, 01:36:36 pm »

il settimo libro, l'ultimo della saga, già esisteva quando è nato il primo libro. mi spiego meglio: non si tratta di un'esistenza fisica, ma di una forma mentis che possiede l'autore nell'elaborazione della trama. la fine era quella sin dall'inizio e secondo la mia modesta opinione non ha subito affatto modifiche, semmai nel corso dell'elaborazione ha incontrato punti in cui gli è stato facile trovare delle "ispirazioni". dico questo perchè mi è capitato di assistere all'elaborazione di un libro e alla sua stesura. quelli che sono i particolari del primo libro rimangono particolari nel settimo, come i draghi della Gringott, e l'autrice fa in modo che alla fine non risultino inutili aspetti aggiunti nella trama. tutto deve avere un senso, dal principio alla fine, dalla nascita del protagonista, alla morte dell'antagonista.
Loggato

Noi pensiamo alla morte come a qualcosa che sta davanti a noi, mentre in gran parte è già alle nostre spalle: tutta l'esistenza trascorsa è già in suo potere.


Ariana
« Risposta #74 il: 08 Gennaio 2009, 03:51:59 am »

il settimo libro, l'ultimo della saga, già esisteva quando è nato il primo libro. mi spiego meglio: non si tratta di un'esistenza fisica, ma di una forma mentis che possiede l'autore nell'elaborazione della trama. la fine era quella sin dall'inizio e secondo la mia modesta opinione non ha subito affatto modifiche, semmai nel corso dell'elaborazione ha incontrato punti in cui gli è stato facile trovare delle "ispirazioni". dico questo perchè mi è capitato di assistere all'elaborazione di un libro e alla sua stesura. quelli che sono i particolari del primo libro rimangono particolari nel settimo, come i draghi della Gringott, e l'autrice fa in modo che alla fine non risultino inutili aspetti aggiunti nella trama. tutto deve avere un senso, dal principio alla fine, dalla nascita del protagonista, alla morte dell'antagonista.

ti quoto in pieno...
da questo libro altro non spicca che l'organizzazione perfetta che la Row ha avuto per questa saga.Sono certa che anche lei,come noi,avrà passato molti notti davanti a un precedente libro di Hp per poter arricchire la sua trama con tanti particolari che via via scriveva.Scenari che le sono venuti in mente "durante".L'inizio e la fine,lo scheletro della saga,lo conosceva ancora prima di scriverlo.Sono le venuzze e via via le articolazioni che compongono il resto che fanno di Hp un fenomeno senza fine.
Loggato


ADoris
« Risposta #75 il: 19 Gennaio 2009, 07:35:16 pm »

si hai ragione pero' fancendolo morire con l'espelliarmus non gli ha reso giustizia
 

Io credo invece che sia stata la sottigliezza migliore del libro. Expelliarmus è l'incantesimo di Harry. Lo riconoscono all'inizio del libro perchè è l'unico che davanti ad un mangiamorte usa quell'incantesimo. lo stesso Remus gli dice che è finito il tempo dei giochi, ma Harry non vuole diventare un assassino e fino alla fine ci riesce, perchè Voldemort si ritiene talmente invincibile che non teme assolutamente il potere sottile del Disarmo. In questo caso mamma Row è stata sottile come solo una vera serpe può. Almeno a mio parere.
Loggato


Elyn LC


Giratempino
Dotto

*

Nice Post 0


Anno Studente:7
Bacchetta:Legno di acero anima di unicorno, flessibile, lunga 9 pollici e un quarto
Scopa:Firebolt
Divisa:

Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 3684
« Risposta #76 il: 22 Gennaio 2009, 04:44:27 pm »

Io credo invece che sia stata la sottigliezza migliore del libro. Expelliarmus è l'incantesimo di Harry. Lo riconoscono all'inizio del libro perchè è l'unico che davanti ad un mangiamorte usa quell'incantesimo. lo stesso Remus gli dice che è finito il tempo dei giochi, ma Harry non vuole diventare un assassino e fino alla fine ci riesce, perchè Voldemort si ritiene talmente invincibile che non teme assolutamente il potere sottile del Disarmo. In questo caso mamma Row è stata sottile come solo una vera serpe può. Almeno a mio parere.

Infatti. E ho trovato molto bello questo fatto che, pur avendo dei nemici che lo vogliono uccidere, Harry non voglia diventare come loro, cioè ucciderli solo perché "sono dall'altra parte", non so se mi sono spiegata bene... :-\
Loggato

    


ADoris
« Risposta #77 il: 07 Febbraio 2009, 11:34:44 pm »

Infatti. E ho trovato molto bello questo fatto che, pur avendo dei nemici che lo vogliono uccidere, Harry non voglia diventare come loro, cioè ucciderli solo perché "sono dall'altra parte", non so se mi sono spiegata bene... :-\

Benissimo Elyn. Se sei convinto di te stesso non devi seguire la massa. Harry era convinto di una sola cosa: BAsta uccisioni. E ci è riuscito. Un pò fiabbescamente, il bene ha vinto sul male, ma per me è stato il più bel regalo perchè io ci ho sempre creduto.
Loggato


brunny-wiz
« Risposta #78 il: 11 Luglio 2009, 11:15:57 am »

A me ha fatto impressione il fatto che la Bacchetta di Sambuco sia diventata di  sharry, quando Voldino sVoldy, pensava che uccidendo Piton sPiton, avrebbe ottenuto la bacchetta. Quando invece Malfy  sDraco è stato disarmato da Harry nessuno credo di voi ha fatto quel Collegamento, giusto?
Ho una domanda... ma perchè Harry dopo che è tornato dall'oltre tomba, non ha sentito il crucio di Voldino, mi spiegate perchè? ha capito che con la protezione della mamma non moriva, ma almeno il dolore lo doveva provare no?
« Ultima modifica: 11 Luglio 2009, 11:19:15 am da brunny-wiz » Loggato


Elyn LC


Giratempino
Dotto

*

Nice Post 0


Anno Studente:7
Bacchetta:Legno di acero anima di unicorno, flessibile, lunga 9 pollici e un quarto
Scopa:Firebolt
Divisa:

Viso:Pulito
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 3684
« Risposta #79 il: 11 Luglio 2009, 12:14:40 pm »

Ho una domanda... ma perchè Harry dopo che è tornato dall'oltre tomba, non ha sentito il ***MALEDIZIONE SENZA PERDONO*** di Voldino, mi spiegate perchè? ha capito che con la protezione della mamma non moriva, ma almeno il dolore lo doveva provare no?
Perchè gli incantesimi di Voldemort non avevano più effetto dato che Harry era disposto a sacrificarsi x tutti
Loggato

    
Pagine: 1 2 3 [4] 5   Vai Su
  Stampa  
 



Torna in alto

Powered by SMF 1.1.20 | SMF © 2006, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia

GiratempoWeb Forum Funny Edition designed by Balrog, franzfenix, Master, CloakJinx159 e NightMagic191.
All contents are copyright © 2004-2017 GiratempoWeb.net. GiratempoWeb, GiratemPod, GiratempoPub, PotteRaduno are trademarks of © GiratempoWeb.net.
Alcune immagini presenti in header e in centro passaporte forum sono state create da Pottermore e MinaLima©.
Wizarding World characters, names and related indicia are trademarks of © WB Entertainment Inc. Harry Potter Publishing Rights © JK Rowling. All rights reserved.
Community di GiratempoWeb Cookies Policy
Vuoi affiliarti con noi o vuoi conoscere i siti amici di GW? Visita la pagina delle Affiliazioni