GiratempoWeb Forum

Hogwarts => Contest Speciali GW => Topic iniziato da: NightMagic191 su 19 Ottobre 2018, 12:19:12 pm



Titolo: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 19 Ottobre 2018, 12:19:12 pm
(http://funkyimg.com/i/2M53D.jpg)

- COMING SOON -


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 19 Ottobre 2018, 12:28:09 pm
che cos'è? :nuo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 19 Ottobre 2018, 12:29:22 pm
Aaaaaaaaahhh mi ispira tantissimo, non vedo l'ora!!!  *.* *.* *.* *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 19 Ottobre 2018, 12:30:24 pm
di cosa si tratta? :nuo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 19 Ottobre 2018, 12:31:22 pm
che cos'è? :nuo:

Il contest di Halloween, Sarah! :uhuh:

Per il resto... un po' di pazienza e tutto sarà rivelato... ma nel frattempo preparatevi, perché sarà un viaggio da brividi! :volo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 19 Ottobre 2018, 12:33:02 pm
aaargh parteciperò  :tamburo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Nevis su 19 Ottobre 2018, 01:21:06 pm
Ci sarò


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Giusyt su 19 Ottobre 2018, 03:29:04 pm
wow non vedo l'ora sembra interessantissimo *.* *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 19 Ottobre 2018, 05:04:43 pm
Bello inquietanterrimo ci piace 8)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 21 Ottobre 2018, 01:59:47 pm
Regolamento del Contest di Halloween 2018 "Diario di un Delitto"


-Il contest è aperto a tutti gli utenti di GW, con eccezione degli organizzatori NightMagic191, Hermione Jane Granger e Ma_Ailing.

-La partecipazione al contest è individuale, per questo motivo è vietata l’esplicita collaborazione tra utenti.

-Le prove sono da intendersi indipendenti l'una dalle altre: la non partecipazione ad una o più prove non impedisce la partecipazione ad altre.

-Il contest sarà composto da quattro prove. Il regolamento di ogni prova e la modalità di attribuzione del punteggio verrà specificato in seguito assieme ad esse. Di volta in volta verranno comunicati i punteggi parziali e la soluzione di ciascuna prova.

-Partecipare a questo particolare contest può farvi accumulare biglietti per la Lotteria di GW (trovate le informazioni e il regolamento qui --> http://www.giratempoweb.net/forum/index.php?topic=73054.0 )  . Vi garantirete un biglietto per ogni prova a cui parteciperete, e un ulteriore biglietto bonus in caso di partecipazione a tutte le prove.

Primo premio: 70 punti e 70 Galeoni
Secondo premio: 50 punti e 50 Galeoni
Terzo premio: 30 punti e 30 Galeoni
Premio partecipazione: 10 punti e 10 Galeoni






A domani :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 21 Ottobre 2018, 02:10:18 pm
Come si fa a partecipare? :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: DomyHP su 21 Ottobre 2018, 04:25:46 pm
Come si fa a partecipare? :)
Ci daranno loro indicazioni domani su come partecipare :^.^:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 21 Ottobre 2018, 05:05:47 pm
DOMANIIIIII YEEEEEE *.* *.*
 :tamburo: :rock: :chitarra: :piano:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 22 Ottobre 2018, 12:28:03 pm
Prologo

Era la notte del 21 ottobre 2018. Il Barone Sanguinario vagava per i corridoi di Hogwarts, con aria lugubre. Poco tempo prima, una studentessa gli era passata accanto dicendo “Buonasera!” e quel saluto l’aveva irritato grandemente. “È una battuta?” era stata la sua risposta tagliente. E senza ascoltare la risposta, era sparito nel corridoio più vicino.
I mocciosi di Hogwarts gli erano sempre stati sullo stomaco, ma quella sera aveva una ragione in più per essere di pessimo umore: la Dama Grigia era sparita. Era ormai da qualche settimana che tutti i fantasmi di Hogwarts avevano notato l’assenza della bella Helena, e perfino gli studenti stavano cominciando a fare domande. La fanciulla era introvabile, nascosta chissà dove; il Barone era sicuro che si fosse nascosta, perché mancavano pochi giorni all’anniversario della sua morte. Alla morte di entrambi, in realtà, ma lei non gli parlava da un sacco di tempo (veramente tanto, considerando che il 31 ottobre 2018 sarebbe stato il loro mille e centesimo Complemorte) e lui era praticamente certo che lei gli augurasse cose ben peggiori della morte.
La sua Helena, la sua adorata e odiata Dama, che non parlava mai con nessuno, avversa al mondo e alle sue crudeltà, desiderosa solamente di pace e isolamento. Ecco come l’aveva ridotta. E ora lei si era volatilizzata: chissà dove si trovava, dove stava rimuginando sul suo passato, sul loro passato, ripercorrendo la tragica storia che li aveva portati ad abbandonare la vita. Chissà se era piena di risentimento e furia, desiderosa di vendetta, o se piangeva lacrime inesistenti, rese lucide dalla luce lunare che attraversava le finestre. Solo quest’immagine bastava a spezzare il cuore del Barone, ormai gelido e immobile ma ancora, in qualche modo, pieno d’affetto per la sua compagna di sventura.
Mille e cento anni trascorsi dalla fuga, dai rimpianti, dalle macchie di sangue sulla sua coscienza e sulle spalle fragili di Helena, mille e cento anni di infinito dolore e recriminazioni e inganni. Doveva finire.
Proprio in quel momento, il suo sguardo cadde su Night, la Caposcuola di Corvonero. Si accostò a lei. “Signorina Magic, buonasera” la salutò, impacciato, non avendo mai parlato ad uno studente in modo gentile prima di quel momento. “Buonasera” rispose Night, poi si voltò per vedere chi le aveva parlato e balzò dal terrore. “Barone” riuscì a dire alla fine, con un cenno del capo e un’aria interrogativa. “La Dama è sparita” si limitò a dire lui. “Mi dispiace, ce ne siamo accorti, su in Torre” rispose Night.
“Posso aiutarla, Barone?” aggiunse ancora, vedendo che lui la fissava e non si muoveva. “Trovala” sussurrò il Barone, e poi sparì nel pavimento. Night vide un’ultima scintilla disperata nei suoi occhi – pianto? – prima che scomparisse definitivamente. Rimase nel corridoio, da sola, riflettendo: perché mai avrebbe dovuto fare un favore al Barone, che non era mai stato gentile con nessuno e terrorizzava tutti i nuovi studenti? E soprattutto, perché avrebbe dovuto dedicare il suo tempo alla ricerca di una persona già morta – e quindi chiaramente non in pericolo – quando c’erano così tanti compiti da fare e tante scadenze da rispettare? Cercò di scrollarsi quel pensiero dalla testa, come se la conversazione col Barone non fosse mai avvenuta, ma qualcosa glielo impediva: probabilmente le aveva fatto effetto vederlo così vulnerabile, triste e non furioso, come non l’aveva mai visto. Sospirò. La sua metà Tassorosso le imponeva di non rifiutare un favore, e quel punto aveva una sola speranza: le sue Dirindanti.
Salì le scale a quattro a quattro e giunse, esausta, alla Sala Comune di Grifondoro. Se si ricordava bene, Herm, la Prefetta dei Rosso-Oro, avrebbe dovuto passare di lì in poco tempo, di ritorno dal suo gruppo di studio di Aritmanzia. Night appoggiò la borsa e si sedette, osservando il corridoio buio: Halloween stava per arrivare, e gli studenti si erano già messi di buona lena con le decorazioni. Dai lati, zucche incantate dai sorrisi diabolici le facevano l’occhiolino: i ragni che pendevano dal soffitto sussurravano minacce irripetibili. Sentì uno scalpiccio proveniente dalle scale e preparò la bacchetta, con un nodo alla gola… ma invece comparse Herm, con un sorriso allegro e molti più libri di quanti riuscisse a portarne.
“Herm! Mi hai fatto spaventare” disse Night, mettendo via la bacchetta. “Belle decorazioni, eh?” replicò la Grifondoro, facendole l’occhiolino. “Ma che ci fai qui? È tardi” aggiunse un po’ preoccupata. “Vuoi venire dentro a bere qualcosa?” domandò, indicando la porta sigillata della Sala Comune. “So che solitamente la notte è il tuo regno” rispose Night e poi abbassò la voce. “Ma mi sa che stanotte staremo sveglie entrambe: senti cosa mi è successo”.
Herm si sedette accanto a Night e la Corvonero raccontò gli ultimi avvenimenti: alla fine si scambiarono uno sguardo perplesso e allarmato. “Hai ragione, dobbiamo aiutarlo” sospirò Herm dopo un po’. “Anche se, per come si comporta, non si meriterebbe aiuto, ma un calcio” brontolò, e Night le diede di gomito ridacchiando. “Lo sai che ci manca un’esperta di Incantesimi” aggiunse poi. “Ovvio – cosa sarebbero due Diradanti senza una Dirindante?” disse Herm ammiccando, e poi sparì nel buco del ritratto.
Dieci minuti dopo, fece ritorno insieme ad Ail, la professoressa di Incantesimi che, per estrema lealtà nei confronti dei suoi Grifondoro, si era fatta assegnare una stanza nella loro Sala Comune. “Herm mi ha detto quello che è successo, sono venuta più in fretta che ho potuto” disse Ail, cercando di trattenere invano uno sbadiglio. “Vorrei solo che non fosse notte. Perché succede sempre tutto di notte?” si lamentò. “Non credo si possa rimandare” disse Night, e sia Herm che Ail annuirono vigorosamente. “Questa storia è assurda: voglio proprio vedere dove ci porterà” osservò Ail, che nel frattempo si era ripresa. “Bacchette in mano, ragazze: si va a cercare la Dama” decretò poi, e le tre Dirindanti si avviarono lungo il corridoio.
Un rumore sordo le fece arrestare. “Cos’era quello?” chiese Night. Herm avanzò per proteggerla: “Chi c’è?” domandò, e l’unica risposta fu quella del suo eco. “Lumos Maxima!” disse Ail, e la luce della sua bacchetta inondò il passaggio: ma non c’era nessuno. Sospirando di sollievo, le ragazze abbassarono le bacchette, ma di colpo il pavimento cominciò a tremare e si sentì una voce cupa, profonda, disperata, che urlava: Helena! Dove sei? Helena, perdonami!. I lamenti e le urla erano accompagnati da quello che sembrava il cigolio di mille catene, e le tre giovani streghe dovettero mettersi in ginocchio sul pavimento freddo e coprirsi le orecchie. “Cosa sta succedendo?” urlò Herm, cercando di sovrastare il frastuono. Night, terrorizzata, le prese la mano e Herm afferrò Ail con la mano libera. Stettero così per quelli che parvero anni, poi tutto cessò di colpo.
Respirando affannosamente, Night, Herm e Ail si alzarono in piedi, la medesima espressione allucinata sul volto di ognuna di loro. Fuori cominciava ad albeggiare: era già la mattina del 22 ottobre 2018.
“Credo proprio che avremo bisogno di una mano” constatò Ail. “Se la Dama non è venuta fuori nemmeno dopo tutto questo, a cosa serve tentare noi tre?” sospirò. “Saremo solo in tre, ma siamo le Tre Dirindanti, e se non riusciamo a risolvere questo mistero non mi chiamo più Herm” la rincuorò l’altra Grifondoro. “Esatto, e io so proprio dove potremmo trovare un po’ di aiuto” concluse Night, sorridendo.


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 22 Ottobre 2018, 12:35:31 pm
E noi che dovremmo fare? SONOIMPAZIENTESONOIMPAZIENTE  :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 22 Ottobre 2018, 12:41:16 pm
Ma allora quelli dell'immagine sono la Dama e il Barone?? Che figataaa *.* *.*
No vabbè questo prologo è una bomba, non vedo l'ora di scoprire tutto!  :what: e voi tre siete così carine, sembrate uscite da un libro *.*
La prima prova esce oggi, vero?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 22 Ottobre 2018, 12:44:10 pm
speriamo se no impazzisco :rotolo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: DomyHP su 22 Ottobre 2018, 12:46:42 pm
Complimenti, è bellissimo *.*
Brava alla parte Tassina di Night :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 22 Ottobre 2018, 06:02:23 pm
Tremate, le Dirindanti sono tornate :uhuh: *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Giusyt su 22 Ottobre 2018, 06:34:42 pm
Bellissimo prologo ragazze.... aspetto con ansia la prima prova *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 22 Ottobre 2018, 11:10:15 pm
A causa di alcuni problemi tecnici, la prima prova del contest verrà postata domani!
Un pochino di suspance in più :uhuh:
Grazie per la pazienza e per i complimenti - le Tre Dirindanti stanno lavorando per voi! *.*
Herm


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 23 Ottobre 2018, 12:46:04 pm
Prima Prova - L'Unione fa la Forza

Night, Herm e Ail raggiunsero la Sala Grande, dove gli studenti stavano facendo colazione. La professoressa di Incantesimi intimò agli studenti di fare silenzio, mentre la Prefetta di Grifondoro si issava in piedi su uno dei tavoli. "Abbiamo bisogno del vostro aiuto" proclamò Herm. Gli studenti la guardarono tra il sorpreso e l'interessato.
"La Dama Grigia è scomparsa" la aiutò Night, salendo sul tavolo accanto al suo. "Chi ha voglia di aiutarci a cercarla, per favore ci venga a cercare" chiese la Caposcuola Corvonero in tono fermo ma gentile. "Non è un'impresa per i deboli di stomaco" aggiunse Herm. "E confido che molti di voi vorranno prestare la loro attenzione alla ricerca: usate la testa, e soprattutto ricordatevi che parliamo di esseri umani - non sono solo ombre che vi passano accanto nei corridoi, hanno pensieri e sentimenti, esattamente come voi". concluse. Nick Quasi-Senza-Testa, che stava osservando la scena, alzò un boccale immaginario in onore delle sue parole: "Questi sono i Grifondoro che sono orgoglioso di avere nella mia Casa!" esclamò in tono commosso e un po' pomposo.
Nel frattempo, po' di studenti cominciarono a muoversi verso il punto in cui Herm e Night stavano parlando: tra loro c'erano Domy, Giusy, Ginevra, U.N.Owen, Lalleroy, Nevis, Saretta e Sarah. Anche alcuni membri del corpo docenti si alzarono, pronti a collaborare. Le Tre Dirindanti si scambiarono uno sguardo soddisfatto e vittorioso.
"La nostra missione è trovare la Dama" spiegò Ail al gruppetto che si era radunato.
"Siamo tanti, quindi non dovrebbe essere difficile, ma la parte complicata arriva dopo: dovrete persuaderla a parlarvi. Sapete che è timida. Siate intelligenti" raccomandò Night.
"Qualche informazione che vi può tornare utile: tra poco è l'anniversario della sua morte. Tutti ricordate che sia lei che il Barone sono morti il 31 ottobre, dopo che la Dama aveva rubato il Diadema di sua madre, Priscilla Corvonero" spiegò Herm.
"Siate cauti: la Dama è molto timida e schiva, scegliete le parole con attenzione" concluse Ail.
"Ora al lavoro!" esclamò Herm. "Dividiamoci, cerchiamo la Dama e facciamo in modo che ci racconti qualcosa".


Regolamento

Per questa prima prova dovrete trovare il modo di convincere la Dama Grigia ad ascoltarvi. Non è una cosa facile, sapete bene quanto sia suscettibile...! :roll:
Ogni volta che sbaglierete, la Dama se ne andrà e voi sarete costretti a tornare indietro e a riprovare.
Quando avrete trovato la giusta combinazione di risposte, inviatele a me con un gufo. Mi raccomando, scrivete il dialogo completo tra voi e la Dama!
Avete tempo fino alle 23.59 del 24 ottobre 2018. Buona fortuna! 8)

Potete trovare la prova a questo link: Prima Prova (http://www.giratempoweb.net/forum/giochi/prova.html)
P.s.: per un'atmosfera più realistica, è consigliabile attivare l'audio :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Lalleroy su 23 Ottobre 2018, 01:49:28 pm
La musica della prova è troppo il mio genere la adorooo *.* *la imposta come soundtrack definitiva per ogni volta che è sul forum* inutile dire che ho già consegnato :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: U.N.Owen su 23 Ottobre 2018, 04:30:18 pm
Bellissima prova! *.* Anche se non riesco a sentire la musica XD
Però ho un dubbio... quando viene fuori la scritta "terminato la prova" non bisogna fare niente giusto? o.O


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 23 Ottobre 2018, 06:55:39 pm
E brave ragazze :uhuh:

No bimba, non devi fare niente, solo mandare un mp a Night scrivendo il percorso corretto che ti ha permesso di arrivare alla fine! <3


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 23 Ottobre 2018, 07:07:39 pm
Grazie per avermi messo nella storia  :panda: ora invio ho finito :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: U.N.Owen su 23 Ottobre 2018, 07:25:23 pm
E brave ragazze :uhuh:

No bimba, non devi fare niente, solo mandare un mp a Night scrivendo il percorso corretto che ti ha permesso di arrivare alla fine! <3

Fantastico devo rifarlo!  :cheers:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 25 Ottobre 2018, 12:22:35 am
Fantastico devo rifarlo!  :cheers:

Eccola qui, la tonna che non ha letto il regolamento  :tonno: :rotolo:
Post Unito in automatico!

Ecco la lista di coloro che hanno già mandato la prima prova!
Ricordatevi che avete ancora qualche ora per consegnare, chiudiamo bottega alle 23.59 di stasera :uhuh:

CloakJinx159
DomyHP
GinevraLovegood
GiusyT
Lalleroy
Lollo96
Opaleye
SARAH
SarettaSa
U.N.Owen
Post Unito in automatico!

Trascorsi due giorni, le ricerche erano diventate febbrili: la Dama, in effetti, era stata trovata da più studenti, ma farla parlare era stato un lavoro lungo e difficile, e molti di loro avevano dovuto cercarla più di una volta, ripetendo tutto da capo. Herm, Night e Ail erano sedute in Biblioteca, dove avevano appuntamento con i loro compagni di avventura. “Madama Pince è stata proprio gentile a farci stare in biblioteca” osservò Night, sussurrando. “Quando la richiesta arriva da un professore, probabilmente le sembra più ragionevole” rispose Ail, compiaciuta.
Di colpo, tutte le luci si spensero. “Ci risiamo” mormorò Herm. Quello che udirono fu una musica triste e una voce femminile che parlava: “Forse è questo quello che volevate” disse la Dama Grigia. Era nella stanza, ma nessuna delle tre giovani streghe riusciva a vederla. Quando le luci si riaccesero, era scomparsa. “Quanto esibizionismo” sbuffò Ail.
Herm notò un foglio di pergamena che giaceva sul pavimento accanto a lei. “Guardate!” esclamò, e le Tre Dirindanti si misero a leggere quello che la Dama aveva lasciato per loro.
Era un estratto del suo diario.

(https://i.postimg.cc/FRN2kvPx/pergamena.jpg)

(https://i.postimg.cc/HxzFQNR1/pergamena2.jpg)

(https://i.postimg.cc/8cC9wHgJ/pergamena3.jpg)

Per chi vuole, il testo completo è qui in spoiler:
1 ottobre, anno 998
Caro Diario,
oggi, mentre stavo cucendo, mi sono punta col fuso dell’arcolaio. La mia mente è terribilmente affollata e vengo rimproverata per le mie continue distrazioni. Ma, mi chiedo, com’è possibile anche solo concepire una vita senza immaginazione? Come dev’essere guardare fuori dalla finestra e vedere solo campi, nebbia e altre case, invece di notare gli uccelli e pensare a quale meravigliosa sensazione si proverebbe volando? A quanto pare, fantasticare è ormai fuori moda; la parola più giusta per questi tempi è “adattarsi”. Una ragazza di sedici anni come me, seppur attraente e di un certo intelletto, non può avere altre aspirazioni se non sposarsi, occuparsi dei figli e dei lavori domestici. Le altre ragazze in classe con me non capiscono: non sono state istruite, non conoscono le gioie della lettura, si sentono inferiori agli uomini, moralmente più deboli. Mi dicono che non dovrei isolarmi così tanto e che dovrei finalmente cedere alla corte del Barone, le cui continue avances hanno uno scopo ormai chiaro: penso non manchi poco affinché chieda la mia mano. Malgrado i suggerimenti di mia madre, non accadrà mai che io, Helena Corvonero, mi adatti a un matrimonio combinato con il Barone! Voglio trovare un amore che sia degno di me: “chi è troppo esigente si ritrova zitella”, ecco cosa mi dicono i miei parenti. Come se poi loro fossero tanto felici. Per non parlare di mia madre: sai che la odio. La odio davvero. Solo perché lei, zia Tosca, zio Godric e zio Salazar hanno fondato Hogwarts, si crede la regina dell’intelletto: sono sicura che tra cinquant’anni quel castello cadrà in rovina e nessuno, nel futuro, si ricorderà di questa “Hogwarts” di cui adesso lei è tanto fiera. Non è nemmeno merito suo, è quel Diadema… sono sempre più convinta che non sia un semplice gioiello ornamentale, ma che sia dotato di qualche magia che acuisca l’aspetto e l’intelletto: magari, se lo rubassi a mia madre, si trasformerebbe in una zotica orrenda… e allora sì che ci sarebbe da ridere!
Al momento, però, meglio non pensarci più. La cena non si prepara certo da sola, e devo finire il mio cucito. Non sai quanto sia sollevata di avere te, Caro Diario: perché nel profondo so che sono destinata a qualcosa di grande, e so che quando sarò diventata importante e riconosciuta, molto più di mia madre, sorriderò rileggendo a queste pagine, pensando a quando ero solo una signora nessuno come tante… come tutte le donne del mio tempo.
A presto,
Helena


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 25 Ottobre 2018, 12:50:07 am
Adoroooooo *.* Il diario della Dama è un'idea geniale, mi sta intrippando un sacco la storia! *.* E la pergamena antica scritta a mano per qualche motivo mi mette i brividi  :suspect:
Attendo con ansia la seconda prova :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 25 Ottobre 2018, 07:29:05 am
Ok io lo leggerò dalla pergamena per sfizio  :ac14:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 25 Ottobre 2018, 06:05:23 pm
Seconda Prova – Il Diario Perduto


Le Tre Dirindanti erano state raggiunte dai loro amici. Herm aveva letto ad alta voce il Diario e ora un mormorio confuso attraversava la biblioteca. “Questo è interessante… ma non ci aiuta” concluse Night. “E’ come se la Dama avesse voluto farci leggere solo una parte della storia… prima che diventasse troppo oscura”.
“Pensi che il resto sia andato distrutto?” domandò Ail. “Non lo so” sospirò Night.
“Aspettate!” Herm interruppe lo scoraggiamento generale. “Vi ricordate quello che ci ha detto Helena?” chiuse gli occhi, cercando di ricordare le parole esatte. “Ho già conosciuto un adulatore in passato. Ho fatto un accordo con lui: l'unico studente di cui mi sia mai fidata. Era così?”. “Sì, me lo ricordo! Ho dato per scontato che parlasse di Tom Riddle” disse Ail. “E se la Dama avesse affidato il suo diario a Tom Riddle, perché lo nascondesse?” chiese Night. “Non avrebbe potuto nasconderlo lei, sarebbe stata tentata di andarlo a riprendere”. “E non si sarebbe fidata di nessun altro… se non di Tom Riddle! Ha senso” concluse Herm.
“Quindi Tom Riddle ha nascosto il Diario della Dama. La domanda è: dove?” ricapitolò Ail.
“C’è un solo posto a cui riesco a pensare” disse Night. Herm annuì. Senza dire una parola, le Tre Dirindanti e il gruppo di avventurieri si avviarono per il corridoio, diretti nella Stanza delle Necessità.

Regolamento
La Dama ha conservato solo i pezzi "inoffensivi" del Diario, prima che la sua storia diventasse troppo tormentata ed entrassero in gioco tutte le cose di cui lei si vergogna e che rimpiange. Quindi, quando il giovane Tom Riddle è andato da lei chiedendole di rivelare l'ubicazione del Diadema, la Dama ha sfruttato l'occasione per chiedergli di nascondere la seconda parte del Diario - quella che contiene le testimonianze oscure che la fanno star male - come condizione in cambio della posizione del Diadema. Ora, forse, vuole far pace col passato, ma nemmeno lei sa dove Tom Riddle abbia nascosto i pezzi mancanti di Diario, e chiaramente non c'è più modo di chiederglielo. Un’altra problematica è che il diario non sembra affatto un diario, perché Tom Riddle l’ha Trasfigurato in un altro oggetto. Il vostro compito è risolvere la Sciarada e trovare l’oggetto che, una volta Detrasfigurato, si rivelerà il Diario perduto della Dama Grigia. Avete tempo per inviare la soluzione, tramite mp a me (Hermione Jane Granger) fino alle 23.59 del 27/10/18. Attenzione: la soluzione non è solo l'oggetto finale, ma comprende la lista completa degli oggetti con cui siete partiti e che avete scartato passaggio per passaggio: vogliamo vedere come siete arrivati alla conclusione. In bocca al Basilisco! *.*


Per ritrovare ciò che è celato
più di un indizio andrà analizzato:
dei molti oggetti che hai a disposizione
solo uno, in effetti, è la soluzione.
Per prima cosa, non dovrai cercare
tra quelli con cui puoi giocare;
inoltre, per evitare confusione,
scarta ciò che è in decomposizione.
Scarta anche ciò che ormai non si può riutilizzare:
In passato è stato usato, ma ora è roba da buttare.
Restano molti oggetti, ma basta poco
per risolvere in fretta questo gioco.
Tra quel che resta, cerca di guardarti
da ciò che molto male può causarti.
Ignora il passato e la vecchia gloria,
fanno ormai parte della memoria.
Se hai fatto bene le considerazioni
son tre, gli oggetti delle tue attenzioni.
Uno, come tutti gli altri contenitori,
è meglio che sia scartato a priori;
il secondo, ormai logoro e strappato,
non val la pena d'esser considerato.
Ne resta uno, dopo tanto ponderare:
ora lo dovrai solo deTrasfigurare.

(http://funkyimg.com/i/2MqrV.jpg)


Hanno consegnato la seconda prova (in ordine di arrivo):
GinevraLovegood
CloakJinx159
U.N.Owen
SARAH
DomyHP
Lalleroy
GiusyT
SarettaSa
Mars.Love


Ricordiamo che non è necessario aver partecipato alla prima prova per fare la seconda! Ci si può sempre aggiungere ;)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 27 Ottobre 2018, 11:32:05 am
Ma il mantello dietro è un oggetto? xD o una persona xD


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 27 Ottobre 2018, 11:34:35 am
Ma il mantello dietro è un oggetto? xD o una persona xD
Io non capisco mai se sono battute o meno :rotolo: E' un oggetto :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 27 Ottobre 2018, 12:16:14 pm
Non era una battuta non mi pareva scontato così ho chiesto xD


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: U.N.Owen su 27 Ottobre 2018, 02:43:15 pm
AHAHAHAHAH Fantastico ho sbagliato XD


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 27 Ottobre 2018, 05:08:19 pm
AHAHAHAHAH Fantastico ho sbagliato XD
Ma noooooooo XD Dai, non dire subito così! XD


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Mars.Love su 27 Ottobre 2018, 07:45:28 pm
Ciao a tutti!!! *.* Ho inviato anche io *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 27 Ottobre 2018, 08:00:41 pm
Ooooh una corva!!!!! Piacere sono Sarah  :panda:
Mi invii un gufo con la tua soluzione io ti mando la mia tanto abbiamo inviato tutte e due:)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 28 Ottobre 2018, 01:06:01 am
Davanti allo sguardo sconvolto di studenti e professori, la lunga catena scura e arrugginita si Detrasfigurò in un piccolo libricino di cuoio. “Il Diario della Dama Grigia!” esclamò Night, incredula. Protese una mano e afferrò il taccuino. “Dobbiamo capire cos’è successo in quell’Ottobre del 998: solo così sapremo se c’è un modo di aiutare la Dama e il Barone. L’unico modo di capire cosa è successo è leggerlo” affermò Herm, avvicinandosi. Ail, dando un’occhiata a tutte le persone presenti che erano addossate le une alle altre e dovevano stare a non calpestare niente, suggerì: “Magari andiamo in un posto più comodo per leggerlo, che ne dite?”. Herm e Night, che erano rimaste incantate a fissare il Diario, accarezzandone le pagine, si riscossero dal loro torpore. “Dove proponi di andare? Se torniamo in biblioteca, Madama Pince ci ammazza di sicuro” disse Herm. “Perché non tornare dov’è cominciato tutto?” propose Night. “Se abbiamo il Diario scritto da Helena Corvonero, non penso ci sia posto migliore della nostra Torre per leggerlo” sorrise. Ci fu un mormorio di approvazione e il gruppetto si avviò su per le scale. Una volta che tutti si furono comodamente sistemati sul pavimento, evocando coperte e lampade per leggere meglio, Night prese la parola e cominciò a leggere.

(https://i.postimg.cc/28g9dNkh/perg1.jpg)

(https://i.postimg.cc/pL8Gqcr7/perg2.jpg)

(https://i.postimg.cc/zfrdMwRf/perg3.jpg)

(https://i.postimg.cc/5tSPMHwS/perg4.jpg)

Testo in spoiler, per chi vuole:
12 ottobre, anno 998
Caro Diario,
Che settimana tremenda!
Come avevo previsto, ieri sera il Barone è venuto a cena a casa mia e ha chiesto la mia mano: non ho sputato nel piatto solo perché il cibo è un bene troppo prezioso e non va sprecato. La mamma è stata tutta viscida e gentile con lui, ringraziandolo per “l’immensa premura e il gentile pudore”. Se le piace così tanto, non vedo perché non possa sposarselo lei!
Non mi ha obbligato a dare una risposta subito. Entrambi erano lì, che mi fissavano, aspettando che dicessi qualcosa. E’ stato così imbarazzante, non riuscivo a dire una parola. Per mamma è facile: lei ha la sua eloquenza, la parlantina facile, affascina e incanta con le sue parole piene di saggezza e buonsenso. Io sono timida e avrei anche io cose intelligenti da dire, ma vivo nella sua ombra. Quando finalmente prendo il coraggio di parlare, lei ha già detto tutto al posto mio.
Alla fine sono solo arrossita, le lacrime di frustrazione lottavano per uscire e mi sono morsa la guancia, forte, per concentrarmi su qualcos’altro. La mamma si è alzata, è venuta dietro la mia sedia e mi ha abbracciata; ha detto al Barone che entrambe eravamo lusingate della sua proposta, ma che andava prima discussa in famiglia, e gli ha fatto capire che era il momento di congedarsi. Lui non ha replicato in modo scortese, ma si vedeva che era infastidito. Probabilmente pensava che mi sarei gettata a suoi piedi. Prima di uscire, mi ha lanciato un’occhiata strana, che mi ha fatto quasi prendere paura: è un uomo strano, come se dietro la gentilezza e le buone maniere nascondesse dei segreti molto oscuri.
Ho detto alla mamma che non voglio sposarlo. Mi ha chiesto se è perché mi piace qualcun altro nel villaggio, e non ha capito quando le ho detto che nessuno in questo buco potrebbe andare bene per me. Lei dice che l’amore è questione di sacrificio, lavoro e compromesso; che non troverò la perfezione con uno schiocco di dita. Quello che non capisce è che, finché rimarrò confinata qui, non ci sarà nessuno degno di me: l’uomo giusto, colui che potrebbe meritare la mia mano, deve essere perlomeno istruito, in una buona posizione sociale e abbastanza ricco da poter provvedere a me e a una futura famiglia. Se poi cerco anche la bellezza, che male c’è? Il Barone ha un titolo nobiliare e anche delle finanze non modeste, ma gli manca una cosa importante: la cultura, la sete di avventura. La vita con lui sarebbe talmente noiosa che mi farebbe venire voglia di uccidermi!
La mamma ha detto che non mi obbligherà a sposarlo, se non voglio. Anche zia Tosca sembrava d’accordo. Vogliono darmi l’illusione di tenerci, mentre invece non esiterebbero a darmi in sposa a un caprone, se questo tornasse comodo. Sono sicura che stanno pensando a un modo per convincermi a sposarlo comunque, per cui ho deciso di scappare, di andare a cercare il mio lieto fine lontano da qui. Non sono stupida: so che mi cercheranno, e avrò bisogno di soldi per scomparire, di tanta fortuna, e anche di usare la magia. Ma se valuto le mie mosse con intelligenza, non vedo perché non dovrei riuscirci.
Augurami buona fortuna: se il mio piano funzionerà, la prossima volta che ti scriverò potrei essere molto lontana.
Tua,
Helena


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 28 Ottobre 2018, 11:06:39 am
Appuntamento a questo pomeriggio per la terza prova :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 28 Ottobre 2018, 11:23:16 am
non vedo l'ora *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 28 Ottobre 2018, 01:29:17 pm
Terza Prova - Il Furto del Diadema


Appena Night finì di leggere, ci fu un momento di silenzio di tomba, e poi subito dopo un’esplosione di commenti: chi criticava la Dama per la sua selettività, chi difendeva il suo diritto di andare via, chi esprimeva la sua sorpresa per il fatto che il Barone le avesse fatto una vera e propria proposta di matrimonio. “Credo che si stia avvicinando la parte del furto” sussurrò Herm. “Come avrà fatto a rubarlo? Sarà stato protetto da mille incantesimi” chiese Night. “Ail, tu hai qualche teoria?” domandò Herm. La professoressa di Incantesimi si alzò in piedi. “Non posso saperlo per certo finché non leggeremo… ma potrebbe essere comunque una lezione utile per molti di voi. Facciamo una simulazione”.

Regolamento
La Dama ha dovuto affrontare molte prove per raggiungere il Diadema e ha dovuto essere molto abile con gli incantesimi. Per capire cosa potrebbe aver passato, anche voi vi metterete alla prova, giocando con le parole. Nel video sono presenti sette coppie di parole: cambiando una sola lettera alla volta, e creando così parole di senso compiuto, dovrete passare da una parola all’altra.

Esempio: cane-pira
cane
Pane
paRe
pIre
pirA

N.B. Possono essere inseriti nella catena solo i nomi comuni di cosa. Quindi i nomi propri, le città non sono accettati. Per essere sicuri, tutto ciò che va scritto con la lettera maiuscola non è valido ;)

Attenzione! Non c’è un limite alle parole che potete usare per formare la catena di parole, ma meno parole usate è più punti riceverete. Pensateci pure con calma, per calcolare la classifica di questa prova guarderemo in numero di parole, e solo in caso di parimerito il tempo di consegna.

Avete tempo per inviare la soluzione, tramite mp a Ma_AiLing, fino alle 23.59 del 30/10/18. Buona visione e buona fortuna :uhuh:

https://streamable.com/s/ueksh/pakewc
Parole:
1) Buio - Luce
2) Sole - Luna
3) Seta - Lana
4) Carta - Penna
5) Corvo - Vento
6) Fiore - Morte
7) Celare - Futuro


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 28 Ottobre 2018, 01:32:44 pm
Ce la devo fare :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Lalleroy su 28 Ottobre 2018, 03:33:39 pm
Ora porrò una domanda che probabilmente risulterà stupida, ma non importa voglio assicurarmi...bisogna per forza andare da una parola all'altra della coppia singolarmente, creando 7 catene differenti o si può farne un'unica; che comprenda tutte le parole anche alla rinfusa ma che siano collegate l'un l'altra secondo il regolamento?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 28 Ottobre 2018, 03:35:51 pm
Ora porrò una domanda che probabilmente risulterà stupida, ma non importa voglio assicurarmi...bisogna per forza andare da una parola all'altra della coppia singolarmente, creando 7 catene differenti o si può farne un'unica; che comprenda tutte le parole anche alla rinfusa ma che siano collegate l'un l'altra secondo il regolamento?

Ma ci mancherebbe, l'importante è essere sicuri, non esistono domande stupide :)
Comunque 7 catene differenti!


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Lalleroy su 28 Ottobre 2018, 03:43:13 pm
Perfetto  8)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 28 Ottobre 2018, 04:37:04 pm
Ma si può consegnare, con una catena mancante? Ora sto a sei catene e se per il 30 non riesco a finire l'ultima posso consegnare solo quelle sei?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 28 Ottobre 2018, 05:21:59 pm
Ma si può consegnare, con una catena mancante? Ora sto a sei catene e se per il 30 non riesco a finire l'ultima posso consegnare solo quelle sei?
Certo! Chiaramente non riceverai punti per la catena mancante, ma quelle che hai fatto sono valide :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 28 Ottobre 2018, 05:28:06 pm
Meno male :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 29 Ottobre 2018, 10:46:36 am
Hanno consegnato la terza prova (lista in aggiornamento):
DomyHP
SarettaSa
GinevraLovegood
SARAH
GiusyT
CloakJinx159
Lalleroy


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 29 Ottobre 2018, 08:18:40 pm
eccomiiii ho consegnato pure ioooo  :chitarra:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 31 Ottobre 2018, 12:33:44 am
“Direi che ci siamo fatti un’idea” disse Herm esausta, appoggiando la bacchetta a terra e sedendosi. Night crollò di fianco a lei, e anche tutti gli altri presero di nuovo posto a terra dopo gli esercizi di Incantesimi a cui la professoressa li aveva sottoposti. “E’ un’arte difficile, ragazzi. E ora capirete ancora meglio quanta lavoro di mano e di ingegno deve aver fatto la Dama” disse Ail, e prese il Diario dalle mani di di Night. “Se si avvicina una parte tremenda come quella che penso, meglio cominciare subito” asserì.

(https://i.postimg.cc/mgv5NfSK/pg1.jpg)

(https://i.postimg.cc/W40f5WWz/pg2.jpg)

(https://i.postimg.cc/RF9py7yR/pg3.jpg)

(https://i.postimg.cc/wMjfT66R/pg4.jpg)

(https://i.postimg.cc/MH3snhTP/pg5.jpg)

(https://i.postimg.cc/k4cYmVdd/pg6.jpg)

Testo in spoiler:
23 ottobre, anno 998
Caro Diario,
ti scrivo da una locanda dove passerò la notte. Non ti dico dove mi trovo esattamente in caso qualcuno trovasse queste pagine, ma sono ancora in territorio inglese. Ho bisogno di una nottata di riposo prima di cominciare il mio viaggio, in compagnia di carta e penna.
Ho lasciato le mie vesti di seta a casa e indossato una delle tuniche di lana di zio Godric: è di un rosso scuro, cupo, con un grosso cappuccio che torna molto utile per coprirmi il volto. I capelli solitamente mi arrivano fino alla vita, ma li ho tagliati prima di uscire e li ho legati stretti, ora sono nascosti sotto la veste. Non si deve vedere che sono una ragazza giovane che passa la notte fuori senza il padre o il marito: per ora nessuno ha fatto domande, anche perché nessuno in questo posto sembra molto sveglio, ma devo essere pronta a tutto.
Poco dopo essere uscita da casa col bottino, ho incontrato Jane, viene a scuola con me. Una ragazza un po’ sempliciotta, ma mia madre la tiene in gran conto e sicuramente le chiederà dove sia: per questo l’ho tirata da parte e l’ho Obliviata. Se tutto va bene, non si ricorderà nemmeno di avermi visto. Usare la magia per la prima volta senza alcuna supervisione mi ha dato una sensazione adrenalinica: mi ha confermato che ce la posso fare da sola. Per la prima volta nella mia vita, sono abbastanza potente e intelligente per conto mio, senza il bisogno che qualcuno intervenga in mio aiuto.
Con quale bottino sto scappando, mi chiederai?
Beh, tieniti forte: ho rubato il Diadema di mia madre. Ce l’ho qui, in una sacca. Non ho intenzione di rivenderlo perché è comunque un oggetto di famiglia, e poi è talmente particolare che attirerebbe sicuramente l’attenzione su di me, e renderebbe più semplice per mia madre trovarmi. No, lo terrò per me, invece. Non riesco nemmeno a descriverti a parole quanto sia bello: la struttura esile e elegante della tiara d’argento, il blu intenso delle pietre che lo ornano, tutto sembra forgiato da un essere perfetto. Ho intenzione di studiarlo, di capire se davvero aumenti l’intelligenza e il fascino, come già sospetto. Quello che mi fa piacere, è che mia madre non potrà più servirsene per sembrare migliore di quello che è: sarà lei da sola, per una volta. E vedremo se tutti la considereranno ancora tanto intelligente, la perfetta fondatrice della perfetta Casa di Corvonero, dove vanno solo i più intelligenti, coloro la cui mente vola più veloce del vento. Beh, sapete cosa? Anche io sono una Corvonero. E lo dimostrerò, vedrai.
Rubare il diadema è stata la prova più difficile: scoprire la combinazione della cassaforte per prendere un po’ di soldi, è stato un gioco da ragazzi, così come il travestimento. Nulla che un po’ di magia, unita a un po’ di ingegno, non abbia potuto risolvere. Ma la mamma ha nascosto il Diadema e l’ha protetto con tanti di quegli incantesimi, che sembrava quasi impossibile rubarlo. E prima di rubarlo, ho dovuto trovarlo: la mamma ha fatto in modo, con la magia, che una parte della casa fosse completamente oscurata alla vista. Per portarla alla luce, ci è voluta l’azione combinata di Revelio e Lumos Maxima: in pratica, un nuovo incantesimo! Una volta scoperto, la sezione oscura si è illuminata di una luce intensa e azzurrina: ed eccolo lì, il Diadema, chiuso in una cripta di vetro luccicante. Alla fine, sono riuscita a sottrarlo: la debolezza della mamma, in questo, è stato pensare che l’intruso sarebbe stato esterno alla famiglia. Per esempio, il vetro della cripta era di un tipo speciale, che non si scoglie al caldo: l’unico incantesimo efficace per farlo sparire è uno che ha inventato lei, si basa sul trasformare raggi solari in raggi lunari (la luna è uno dei simboli dei Corvonero da sempre) e me l’ha insegnato quando ero piccola. Nessun altro avrebbe potuto conoscerlo, se non lei o me!
Una volta tolto di mezzo il vetro, ho provato a staccare il Diadema dalla sua base, ma non veniva fuori, neanche con incantesimi come Bombarda. Ho notato il piccolo simbolo di un serpente sul velluto – questa protezione l’avrà sicuramente piazzata zio Salazar – e ho provato a lanciare Serpensortia: il serpente che ho evocato ha preso il Diadema nelle fauci senza difficoltà, me l’ha consegnato e poi si è incenerito. Subito dopo la base ha cominciato a tremare e ad emettere un suono tremendo: una specie di antifurto! Sapevo che tutti i miei zii avrebbero protetto il Diadema, quindi ho provato a battere sul legno il ritmo con cui è fissata zia Tosca, quello che ha messo perfino come protezione della Sala Comune dei Tassorosso. L’allarme ha smesso di suonare, ma io sono rimasta all’erta perché mancava la prova di zio Godric. Non è successo niente. Finalmente ho infilato il diadema nella sacca, ma quello ha preso fuoco e non si è spento con nessun incantesimo: ma visto che zio Godric è fissato col coraggio, ho pensato di fare la cosa più stupida che mi venisse in mente – ovvero infilarmelo in testa. Ed è esattamente in quel momento che ha smesso di bruciare. Sono stata catturata dal mio riflesso nello specchio: sembravo più grande, il collo più lungo, gli occhi più grandi, la pelle più liscia… e pensare che mia madre voleva che sposassi il Barone, un borioso provincialotto cresciuto nella mia stessa città, un uomo più vecchio di me e almeno il doppio più scemo! Non è degno. Ma qualcuno lo sarà, presto.
Ora il Diadema è al sicuro con me. Le prove sono terminate. Mi sento bella, libera, potente. Vorrei che non finisse mai.
Buonanotte,
Helena

Ci vediamo domani alle 16.00.


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 31 Ottobre 2018, 07:25:06 am
ooooh, non vedo l'ora che vengano le 16!!!!! *.**.**.**.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 31 Ottobre 2018, 10:34:34 am
Sorpresa :uhuh:
Buon Halloween!

Quarta Prova - Il Viaggio di Helena

”Quindi l’ha fatto davvero. Ha rubato il Diadema e poi è fuggita” sussurrò Night, sgomenta. C’erano sempre state voci di corridoio sulla tormentata storia della figlia di Priscilla Corvonero, ma leggere le sue parole era una pugnalata per tutti: la conferma delle sue bugie, del suo tradimento. Un silenzio di tomba era calato nella Torre: professori e studenti tacevano, aspettando che una delle tre condottiere dell’avventura dicesse qualcosa. Herm ruppe il silenzio: “Lo so che è dura, ragazzi” disse. “Specialmente per voi Corvonero” aggiunse, stringendo la mano a Night. “Ma, qualsiasi cosa la Dama abbia fatto… qualsiasi cosa leggeremo nelle prossime pagine, non vi appartiene. Nessuno si immaginerebbe mai di definirvi o giudicarvi per qualcosa che una Corvonero ha fatto tanti anni fa. Così come tutti sappiamo che dire che tutti i Serpeverde sono cattivi è un’idiozia, perché Serpeverde non è il sinonimo di Voldemort” concluse. Il silenzio cominciò a sembrare leggermente più speranzoso. Night fu la prima a riprendersi: “Per fortuna che c’è la tua metà Corvonero, Herm” disse con gratitudine, e ci fu perfino qualche risata. “Ora continuiamo a leggere” disse Herm, e prese il diario dalle mani di Ail. “Guardate! C’è una mappa allegata al prossimo pezzo! esclamò. Night e Ail si avvicinarono a lei per guardare e il Diario passò di mano in mano finché tutti i componenti di gruppo non ebbero dato un’occhiata. "Va bene, allora leggiamo e cerchiamo di capire dove porta" disse Ail.

(https://i.postimg.cc/vZyckDXz/diario1.jpg)

(https://i.postimg.cc/zftvy7Nt/diario2.jpg)

(https://i.postimg.cc/qRW7L7z2/diario3.jpg)

(https://i.postimg.cc/NMKMmXfg/diario4.jpg)

(https://i.postimg.cc/4x1mgZST/diario5.jpg)

Testo in spoiler:
30 ottobre, anno 998
Caro Diario,
non potrai credere a quello che è successo dall’ultima volta.
Dopo la notte alla locanda, ho dovuto affrontare la questione principale: dove dirigermi? Come sparire senza lasciare traccia? E soprattutto, dove nascondere il Diadema? Vedi, ho sentito delle voci, e pare che mia madre e i miei zii siano già sulle mie tracce: sanno quello che ho fatto e sanno che porto con me il Diadema. Temo che la mamma possa in qualche modo risalire alla mia posizione tramite il gioiello, d’altra parte, come ti ho già detto, è molto di più di una semplice tiara. Quindi ho deciso di incantarlo in modo che possa essere usato solo da me e di nasconderlo, per il momento. Userò i soldi che ho per sparire e cambiare identità: quando le acque si saranno calmate, tornerò a prenderlo e finalmente nulla ci sarà d’intralcio.
La mia idea iniziale era raggiungere il Principato di Kiev: in questo modo, avrei messo tra me e mia madre non solo il Regno di Danimarca, ma anche una grande porzione del Mare del Nord.
Non ci si può smaterializzare direttamente a una tale distanza, però: quindi ho fatto tante piccole tappe. La prima è stata nel Regno di Francia: lì, da una decina d’anni, regnano i Capetingi. Il cibo non era male, ma ero ancora troppo, troppo vicina a casa, quindi ho dovuto lasciare le dolci campagne che profumano di lavanda e spostarmi nel Regno d’Italia. Il trono, lì, è occupato da un uomo di nome Ottone, che regna con sua moglie Adelaide; dovresti vedere Papia, la città in cui c’è il loro castello! E’ una città grande, ma piena di piccole vie che sembrano disegnate col righello: e lì accanto c’è un fiume, mi sembra si chiami Ticino.
Devo ammetterlo, Papia mi ha conquistata: ci sono delle magnifiche chiese, e l’atmosfera richiama un silenzio solenne e mistico, nel quale mi sento ispirata, turbata e eccitata allo stesso tempo. Ma sono dovuta comunque scappare, perché le guardie del palazzo stavano cominciando ad avere alcuni sospetti sul mio travestimento: non ho fatto altro che Disilludermi e passare le nottate in una delle tante sfarzose camere da letto lasciate vuote, ma le serve che le pulivano hanno notato la pressione del mio corpo sulle coperte. L’allarme è stato confermato quando metà del banchetto preparato per Ottone e Adelaide è sparito di colpo: ma non posso farci nulla se avevo fame! Non rimpiango nulla, però: mi sono permessa di passare qualche giorno nel lusso esattamente perché sapevo che poi sarei comunque dovuta andar via. Una volta lasciato il castello, mi sono sentita estremamente riposata e sazia a dovere: e come se non bastasse, ho studiato a fondo i gioielli reali per cercare indizi, ma nessuno assomiglia nemmeno lontanamente al Diadema della mamma. Ah, no, al mio Diadema. Devo ancora abituarmi al cambio di proprietaria.
La sera della partenza, ho parlato con un tizio strano in una locanda: sono praticamente sicura che fosse un mago anche lui. Non gli ho detto che ero diretta a Kiev, ma lui mi ha raccontato una storia curiosa sull’Impero Bizantino: al momento sono in guerra, e tutte le zone limitrofe sono quasi deserte. Ho riflettuto a lungo e, dopo aver fatto una breve tappa nel Regno di Ungheria, giusto per sondare il terreno, ho deciso di andare a sud invece che a nord. Ora sono in una terra fredda e arida tra gli Ungheresi e i Bizantini, e penso sia il posto perfetto per nascondere il Diadema. Poi mi muoverò sempre più a sud, verso l’Impero: sta attraversando, mi dicono, un momento di splendore, e se riesco a raggiungere una posizione alta nei ranghi, dovrei poter vivere da benestante.
E’ la sera del 30 ottobre, anno 988. Dopo aver lanciato i soliti incantesimi di protezione, mi preparo per la nottata in questa radura. Il bosco attorno a me è fitto e inospitale, ma io non ho paura. So già dove nasconderò il Diadema: ho disegnato un percorso in codice attraverso gli alberi maestosi, i piccoli ruscelli, la terra gretta e arida, in modo che solo io possa decifrarlo, e poi tornare a prendere il Diadema quando mia madre non lo starà più cercando. Le tenebre calano lentamente, e l’unica luce è quella della mia bacchetta che illumina queste pagine. Sono sola.
Helena

Regolamento
La storia sta giungendo al termine. La Dama Grigia vaga per il mondo con il Diadema rubato, sola. Che strada avrà fatto? Il vostro compito è ricostruirlo. Partendo da Hogwarts (coordinate D15), risolvete l’indovinello e tracciate sulla mappa il percorso compiuto da Helena. Vi potrete muovere solo in orizzontale, in verticale, e in diagonali da 45 gradi. Il punto finale – di cui dovrete specificare le coordinate – segna una tappa molto importante per l’epilogo della storia.
Avete tempo per inviare la soluzione, tramite mp a me, Hermione Jane Granger, fino alle 23.59 del 02/11/18. La soluzione consiste, per essere chiari, nell'immagine della mappa qui sotto risolta da voi, ovvero con il percorso tracciato, il punto iniziale e il punto finale. State attenti a rimanere nei confini delle coordinate corrette!


Parti da Hogwarts e dritto avanza
come se fossero passi di danza
per un numero pari
a coloro che afferreranno la Coppa Tremaghi.
Muoviti ora verso occidente
per un numero che a Hogwarts è ancora presente
negli oggetti dei Fondatori
dopo che tu, Helena, ne hai spezzato i cuori.
Un passo lasciando il castello alle spalle
per incamminarti in un'oscura valle,
poi quattro passi verso le tre
ti fermi in una locanda, non ti senti certo un re,
Figuriamoci una regina!
E i pensieri corrono a dove eri prima.
Irta è la via e provi a ritornare,
ma ti basta un passo e capisci sarebbe fatale,
allora un altro passo, ora verso oriente,
verso un confine che oltrepassi velocemente.
Con decisione procedi spedita
perché l'ignoto del bosco ti invita,
ogni passo sarà un amico di Luna,
ma tu sei da sola, che gran sfortuna!
Il profumo di Provenza indietro devi lasciare
perché il tuo cammino vuoi continuare:
per arrivare in Italia attraversi dei monti,
direzione nord-est, lascia che ti mostri,
i Fondatori sembrano una condanna
e la via li segue facendo da tiranna
per te, povera Helena, in territorio straniero
che verso il sole del mattino prosegui il tuo sentiero.
Cammina e cammina fino all'estremo,
fino a sentirti delle forze allo stremo.
Riposa quindi un poco in Ungheria,
prima di proseguire per un'altra via.
Procedi poi come scritto nel diario strappato
Il sole al Mezzogiorno indica il tracciato.
Tanti passi quanti gli ingredienti
della pozione che dona lo stato
da tanti fantasmi tormentati ricercato.
E ancora, verso dove tramonta il sole:
Conti i passi come il passar delle ore,
E quando arrivi al Paese delle Aquile
capisci che devi diventare ancora più abile:
punti un piede a fare da perno,
poi un quarto di giro prima dell'inverno,
questa volta però senza guardar le ore,
e quatta quatta senza alcun clamore
prosegui diritta per pochi passi ancora,
come ogni vincitore che si ristora
perché sul podio è arrivato
e una medaglia si è guadagnato.
Un altro quarto di giro per continuare
e tra gli alberi camminare e camminare,
ti sembra all'infinito, ma non ti preoccupare,
i passi son contati, basta ragionare.
Ti sei inoltrata nel folto del bosco
e lasci finalmente il diadema nascosto
in un tronco cavo che sai ritroverai,
ma per precauzione ancora un poco avanzerai
in direzione opposta al castello
ma qualcuno ti trova, proprio sul più bello!
I passi che hai fatto sono come voi
Tu e qualcuno che dice di averti amata
Ma la storia finisce, ti ha trovata, ti ha trovata...

 (http://funkyimg.com/i/2MCZx.jpg)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 31 Ottobre 2018, 03:00:21 pm
grazie mille ^.^
Post Unito in automatico!

ma se dice di andare avanti, da che lato è avanti, verso il basso o verso l'alto?  :?:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 31 Ottobre 2018, 03:01:55 pm
Wow *.* *.* Mi ci metto subito! *.*
Non posso crederci che siamo già arrivati all'ultima prova, bravissime ragazze!!  :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 31 Ottobre 2018, 03:59:15 pm
ma se dice di andare avanti, da che lato è avanti, verso il basso o verso l'alto?  :?

Chissà :uhuh:
L'unico modo è provare in tutti e due i modi e scoprirlo! Ti assicuro che se vai avanti nella direzione sbagliata, a un certo punto te ne accorgerai perché sarà impossibile continuare il percorso! E in generale vale un po' per tutte le cose su cui siete confusi - punti cardinali, avanti, indietro...


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 31 Ottobre 2018, 04:07:22 pm
E... Se dice vai avanti è di una casella?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 31 Ottobre 2018, 04:25:26 pm
E... Se dice vai avanti è di una casella?
Il testo è sempre molto preciso a non indicare solo la direzione, ma anche il numero di passi. Se non sei sicura non hai ancora beccato l'indizio giusto ;)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 31 Ottobre 2018, 09:54:13 pm
Chissà :uhuh:
L'unico modo è provare in tutti e due i modi e scoprirlo! Ti assicuro che se vai avanti nella direzione sbagliata, a un certo punto te ne accorgerai perché sarà impossibile continuare il percorso! E in generale vale un po' per tutte le cose su cui siete confusi - punti cardinali, avanti, indietro...
Se cercate bene nel testo e ragionate vedrete che è indicata sempre la direzione  e il numero di passi ;)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 01 Novembre 2018, 10:38:06 am
Ma la gli ingredienti della pozione dello stato "dai fantasmi ricercato" si trovano sul libro di testo che ho nel profilo?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 01 Novembre 2018, 11:33:41 am
Ma la gli ingredienti della pozione dello stato "dai fantasmi ricercato" si trovano sul libro di testo che ho nel profilo?
Sarah, tieni presente che la prova è "narrata" dalla Dama Grigia, quindi tutto ciò che trovi è enigmatico: se può aiutarti, cerca pure la pozione... Ma in effetti basta solo pensare alla frase, perché la risposta è già lì! :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 01 Novembre 2018, 11:43:16 am
Se non c'è bel libro puoi cercare qui: http://www.potterpedia.it/


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 01 Novembre 2018, 01:40:26 pm
Se non c'è bel libro puoi cercare qui: http://www.potterpedia.it/
ehm... Che dovrei trovare la?


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 01 Novembre 2018, 01:55:47 pm
Gli indizi sulla pozione che stavi cercando...! ;)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 02 Novembre 2018, 12:33:33 pm
Io purtroppo alla fine non ho avuto tempo di fare una ceppa ç-ç vabbè però ho letto le prove dai xD sono troppo impegnata poi sono stanca e me ne dimentico


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 02 Novembre 2018, 01:07:39 pm
Mancano poche ore alla scadenza!!
Coraggio ragazzi, aspettiamo le vostre prove  :mago:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Rune su 02 Novembre 2018, 01:41:35 pm
La sottoscritta non ne ha avuta mezza...perche è pigra....ma approva lo stile  :uhuh:
Complimenti...


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 02 Novembre 2018, 06:19:33 pm
vi è arrivato il mio giusto?   :bounce:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 03 Novembre 2018, 12:05:35 am
Sì, Sarah! :)

Per ora hanno consegnato:
SARAH
GinevraLovegood
GiusyT
DomyHP
SarettaSa
CloakJinx159

Hanno consegnato TUTTE le prove (e quindi hanno diritto a un ulteriore biglietto per la lotteria di GW):
CloakJinx159
DomyHP
GinevraLovegood
GiusyT
SARAH
SarettaSa

Post Unito in automatico!

”Ricapitoliamo: la Dama ha nascosto il Diadema, poi ha scritto queste istruzioni in modo da poterlo ritrovare più avanti” disse Ail. “Che viaggio che ha fatto!” osservò Night. “E tutto corrispondeva esattamente alla mappa: potete dire quel che volete di lei, ma non che non fosse precisa” scherzò Herm. L’atmosfera si andava incupendo, malgrado gli sforzi delle Dirindanti di tenere un clima il più leggero possibile. “La parte che abbiamo letto è datata 30 ottobre…” disse piano Night. “…e la prossima dice 1 novembre, ed è l’ultima” - Herm completò la frase con la voce un po’ arrochita dalla consapevolezza del terrore. Night sospirò. “Sappiamo cosa è successo. Tanto vale leggerlo, almeno siamo insieme, vero?”. Tutti annuirono. Avevano dormito e mangiato pochissimo negli ultimi giorni, ma nessuno sembrava stanco: studenti e professori erano sulle spine, in attesa di conoscere la fine della storia della Dama Grigia. Qualcuno piangeva, consolato dal suo vicino. Ail resse il Diario con mani ferme, Night disse “Lumos” ed illuminò le pagine – ormai si era fatto buio – e Herm fece un respiro profondo, cominciando a leggere per l’ultima volta.

(https://i.postimg.cc/yNYW65M3/diary1.jpg)

(https://i.postimg.cc/7PThLSW9/diary2.jpg)

(https://i.postimg.cc/zvWGP1g6/diary3.jpg)

(https://i.postimg.cc/yY4d3kqH/diary4.jpg)

(https://i.postimg.cc/tC3g3pyV/diary5.jpg)

Testo in spoiler:
1 novembre, anno 998
Caro Diario,
ti scrivo dalle maestose sale di Hogwarts, che brulicano di studenti giovani e felici. Ti chiederai come sia arrivata qui in soli due giorni, ed ecco la risposta.
Ho nascosto il Diadema. E’ seppellito in profondità, dove nessuno lo potrà mai trovare senza le mie istruzioni. La notte del 31 dicembre era fitta, tessuta con maglie scure e violente: mi sono incamminata verso la mia tenda, quando ho sentito dei passi. Mi sono nascosta, ed ero convinta che ci fossero due soldati Babbani, per cui ho scagliato Repello Babbanum, volevo che andassero via, che mi lasciassero in pace, sola col buio, coi rumori scricchiolanti della foresta. Ma è stata la mossa sbagliata: perché i passi appartenevano al Barone.
E’ stato strano trovarmelo lì, col suo mantello da viaggio, stanco e logorato dal lungo vagare, il viso deformato dall’ira e dallo sconcerto: mi ha detto che mia madre si è ammalata, che il mio tradimento la sta facendo morire, e che era stato mandato per riportarmi a casa. Vedi, Diario, io credevo mentisse, ne ero praticamente sicura! Perché, perché non gli ho dato retta? Avrei dovuto arrendermi, seguirlo, lasciar perdere.
Invece gli ho puntato contro la bacchetta, intimandogli di andare via, dicendogli che non l’avrei mai seguito a casa, che avrei preferito morire piuttosto che sposarlo.
In un momento, me lo sono ritrovata addosso. Mi ha dato uno schiaffo e per il dolore ho fatto cadere la bacchetta. Ha cominciato a urlarmi contro, e io ho continuato a ribellarmi, la prospettiva di dover tornare a casa e condividere la stessa aria con lui era ancora più insopportabile dopo aver assaggiato la sua violenza.
Non so in quale momento della colluttazione mi abbia pugnalata. So solo che ho sentito un dolore acuto al petto e che sono caduta sull’erba: mi sono portata le mani dove faceva male, e quando le ho ritratte erano appiccicose, calde, macchiate di rosso scarlatto. Il Barone ha fatto cadere il pugnale e si è inginocchiato accanto a me, piangendo, continuando a gridare, ma io ormai non lo sentivo più.
Pensavo alla mamma. A zia Tosca, a zio Godric. Perfino a Jane e alle mie compagne di classe. Pensavo a quale spreco fosse la mia morte, quanto li avrebbe segnati tutti: e allo stesso momento ero consapevole del fatto che alla fine sono solo una lucina tra milioni di lucine, e che se mi spengo rimarranno altri a fare luce.
Ma la luce mi ha spaventato, quando l’ho vista avvicinarsi, abbagliante, vibrante di mistero: ho avuto paura, paura di morire, paura di perdere tutto ciò che avevo, e ho scelto di non farlo. Ho cominciato a vagare nel bosco, col Barone ancora chino sul mio cadavere e io che li guardavo da fuori, indifferente.
Volevo andare a casa, ma cos’è casa per me? Mi sono ritrovata qui, a Hogwarts. Nella torre di Corvonero, dove tanti studenti per anni e anni vivranno conoscendo il cognome di mia madre, e il mio. Poco dopo, ho visto comparire il Barone, coperto di sangue e in catene: si è ucciso. E anche lui ha avuto troppa paura dell’ignoto. Mi ha guardata e non ha avuto il coraggio di parlarmi: l’ho visto fluttuare verso i sotterranei.
L’ultima volta che ho scritto su queste pagine, ero viva. Ora sono un fantasma, destinata a vagare in eterno, a non conoscere mai la pace. E questo è il giusto prezzo per il mio terribile tradimento, per l’ottusità da cui mi sono fatta permeare credendo di cercare l’intelligenza. Mi merito questa punizione a vita.
Questo è il Diario di un Delitto.
E non posso riparare il male fatto a mia madre, così come il Barone non può riparare il male fatto a me.
Siamo tutti fantasmi di vite andate perse.
Addio,
Helena



Grazie per essere rimasti vicino a noi e alla Dama Grigia in quest'avventura. Ci vediamo prestissimo per i risultati.
(http://funkyimg.com/i/2M53D.jpg)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 03 Novembre 2018, 12:11:23 am
Grazie mille ragazze, è stato un Contest stupendo! *.* *.*
Mi spiace che sia finito, sicure che non ci sia spazio per una quinta prova? :rotolo:
A parte gli scherzi, bravissime! :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 03 Novembre 2018, 04:56:55 pm
Grazie mille bellissimo contest *.*


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 05 Novembre 2018, 11:14:02 am
Complimentoni :3 non ho fatto nulla ma ho seguito! :D (un po' triste la storia eh u-u )


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 05 Novembre 2018, 01:21:58 pm
Grazie a tutti per i complimenti, ma soprattutto per aver partecipato! *.*
Abbiamo elaborato la classifica, non dovrete aspettare ancora molto prima di sapere cosa avete combinato... :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 05 Novembre 2018, 11:23:40 pm
Herm finì di leggere e un silenzio triste calò nella Torre. Le tre Dirindanti si guardarono intorno: Cloak guardava il vuoto con aria desolata. Al suo fianco, Opal parlava con Sarah: il suono della sua voce echeggiava per i corridoi deserti. U.N.Owen e Ginevra erano accoccolate vicino a Herm, e si guardavano attonite, mentre Saretta indicava a Lalleroy il povero Lollo, che si era quasi appisolato. Mars e Giusy ascoltavano con gli occhi spalancati.
“Beh… è stato…” cominciò Ail.
“…intenso” concluse Herm e tutti annuirono.
“Povera Dama” disse Night. Era assorta nei suoi pensieri, come tutti, cercando di srotolare mille fili invisibili che si intrecciavano nella sua mente.
“Menomale che non sono in Serpeverde” disse Ail. “Non so se sarò più in grado di guardare il Barone in faccia”.
“Chiedo scusa?” una voce terrea risuonò di colpo. Il Barone Sanguinario si avvicinò lentamente al gruppo. “Ho assistito a tutto il vostro piccolo ‘club di lettura’” disse, leggermente infastidito. “Non che fosse vostro diritto ficcare il naso” aggiunse.
“Ma, Barone, è stato lei a chiedermi di trovare la Dama” protestò Night.
“Cercare è un conto, ficcanasare è un altro” rispose il Barone, altezzoso. “E comunque non mi sembra che l’abbiate trovata, quindi è stato tutto inutile”.
“Oh, adesso basta!” esclamò Herm, alzandosi in piedi. Si avvicinò al Barone e, puntandogli contro un dito accusatorio, intimò: “Noi l’abbiamo aiutata in un momento in cui nessun altro l’avrebbe fatto. Ha mai pensato che non tutto le è dovuto? Le persone che vede qui radunate hanno saltato delle lezioni, non hanno dormito e nemmeno mangiato per essere qui, per partecipare al dolore della Dama Grigia, per aiutare lei nella sua ricerca! Come può essere così ingrato? Non ha davvero imparato niente da tutto questo?” domandò, indicando il Diario strappato nelle sue mani. “Ha mai almeno provato a chiedere scusa alla Dama? Scommetto di no, e sa perché? Perché, malgrado tutto quello che è successo, lei è ancora concentrato su se stesso. Pensi alla povera ragazza che ha ucciso, una volta tanto” terminò, con il fiato corto.
Il Barone tacque. Tutti tacquero, in effetti, aspettandosi che Herm venisse investita dalla furia del fantasma all’improvviso, pronti a intervenire in suo aiuto se necessario.
“La pensate tutti così?” domandò il Barone al gruppetto di studenti e professori. Ail e Night si alzarono e andarono al fianco di Herm. “Pensiamo che sia lei che la Dama Grigia abbiate sofferto molto. Ma è il momento – per tutti – di far pace col passato” disse Night.
“E le scuse alla Dama sono certamente il primo passo” confermò Ail.
Piano piano, anche tutti gli altri si alzarono. Il Barone indietreggiò verso il muro.
“Ci penserò” disse, prima di sparire nel nulla. In un soffio, se n’era andato.
“Non sopporto quando fa così” sbuffò Ail.
“Perlomeno ci parla” disse Night, stringendosi nelle spalle.
“Non possiamo fare più di così, ragazzi” disse Ail, rivolgendosi a tutto il gruppo.
“La Dama non si trova ancora” protestò Herm. “Non possiamo lasciar perdere”.
“Magari le serve del tempo per riflettere” riflettè Night. “Io direi che adesso abbiamo tutti bisogno di un po’ di sonno, e di un pasto come si deve. Se tra qualche giorno la Dama non sarà ancora ricomparsa, penseremo a cosa fare” annunciò. Tutti annuirono e cominciarono a raccogliere le proprie cose: uno ad uno, Giusy, Saretta, Domy, Cloak, Lollo, Ginevra, Lalleroy, U.N.Owen, Mars, Sarah e Opal salutarono e presero strade diverse. Ail, Night e Herm rimasero sole.
“Sala Grande e caffè?” propose Herm con un mezzo sorriso.
“Caffè, decisamente” confermò Ail, e si avviarono.
La Sala Grande era deserta. Era troppo presto perché qualcuno fosse già sveglio. Le tre Dirindanti entrarono nella luce tenue del mattino e notarono un foglio con i loro nomi sopra. La calligrafia era terribilmente familiare, e le ragazze trattenerono il fiato leggendo:
“Care Dirindanti,
grazie di aver portato un po’ di luce nel mio passato oscuro. Spero di vedervi ai festeggiamenti del compleanno di GW.
Vi auguro tutto il meglio,
Helena”
Herm, Night e Ail si scambiarono un sorriso commosso.
Night si avvicinò alla brocca del tanto desiderato caffè, mormorando allegra: “Credo proprio che le nostre avventure non siano finite”.





Diario di un Delitto
Halloween 2018
Ideato e realizzato da NightMagic191, Hermione Jane Granger e Ma_Ailing


Eccoci qui, ragazzi!
Dopo tre giorni di calcoli, riflessioni e confabulazioni Dirindanti, siamo giunti al momento che tutti aspettavate: la premiazione!
Dobbiamo intanto fare i complimenti a tutti coloro che hanno partecipato: il contest prevedeva prove davvero articolate, e siamo rimaste davvero contente nello scoprire che vi siete dedicati così tanto a risolverle! *.*
Ogni prova è stata divisa in tante parti, per meglio suddividere il punteggio.
Accanto ad ogni classifica parziale, troverete la modalità di assegnazione del punteggio. In caso di disparità si è tenuto conto dell'ordine di arrivo delle soluzioni e, in maggior misura, della correttezza complessiva delle stesse.
Ed ecco la classifica per prova, e il podio dei vincitori!

Prima Prova
CloakJinx159 + 60 pt
DomyHP + 60 pt
GinevraLovegood + 60 pt
GiusyT + 60 pt
Lalleroy + 60 pt
Lollo96 + 60 pt
Opaleye + 60 pt
SARAH + 60 pt
SarettaSa + 60 pt
U.N.Owen + 60 pt

Seconda Prova
CloakJinx159 + 94 pt
DomyHP + 64 pt
GinevraLovegood + 94 pt
GiusyT + 68 pt
Lalleroy + 64 pt
Mars.Love + 64 pt
SARAH + 64 pt
SarettaSa + 64 pt
U.N.Owen + 94 pt

Terza Prova
CloakJinx159 – 4 – 4 – 3 – 8 – 3 – 3 – 10 = -35
DomyHP – 4 – 4 – 3 – 8 – 3 – 3 – 10 = -35
GinevraLovegood – 4 – 4 – 4 – 7 – 4 – 3 – 9 = -35
GiusyT -3 – 6 – 4 – 8 – 4 – 4 – 10 = -39
Lalleroy – 4 – 4 – 5 – 8 – 4 – 10 – 10 = -45
Lollo96 – 8 – 6 – 6 – 8 – 9 – 11 – 10 = -58
Mars.Love 8 – 6 – 6 – 8 – 9 – 11 – 10 = -58
Opaleye – 8 – 6 – 6 – 8 – 9 – 11 – 10 = -58
SARAH – 7 – 4 – 4 – 8 – 8 – 3 – 7 = -41
SarettaSa – 4 – 5 – 4 – 7 – 5 – 5 – 10 = -40
U.N.Owen – 8 – 6 – 6 – 8 – 9 – 11 – 10 = -58

Quarta Prova
CloakJinx159 + 140 pt
DomyHP + 40 pt
GinevraLovegood + 140 pt
GiusyT + 70 pt
SARAH + 10 pt
SarettaSa + 40 pt

Punteggi finali
CloakJinx159 + 259 pt
DomyHP + 129 pt
GinevraLovegood + 259 pt
GiusyT + 159 pt
Lalleroy + 79 pt
Lollo96 + 2 pt
Mars.Love + 6 pt
Opaleye + 2 pt
SARAH + 93 pt
SarettaSa + 124 pt
U.N.Owen + 96 pt


La prima classificata è GinevraLovegood, che con 259 punti vince 70 punti e 70 Galeoni!

(http://funkyimg.com/i/2MNyh.jpg)


Al secondo posto troviamo, con 259 punti, CloakJinx159! Si aggiudica 50 punti e 50 Galeoni!

(http://funkyimg.com/i/2MNyi.jpg)


Sul podio sale anche GiusyT, con 159 punti, che guadagna 30 punti e 30 Galeoni!

(http://funkyimg.com/i/2MNyj.jpg)


In ordine di arrivo, con i rispettivi punti, i tantissimi partecipanti che portano a casa 10 punti e 10 Galeoni ciascuno!
4 – DomyHP, 129 punti
5 – SarettaSa, 124 punti
6 – U.N.Owen, 96 punti
7 – SARAH, 93 punti
8 – Lalleroy, 79 punti
9 – Mars.Love, 6 punti
10 – Opaleye, 2 punti
11 – Lollo96, 2 punti

(http://funkyimg.com/i/2MNyk.jpg)


Grazie a tutti di cuore. Rimanete connessi, perché la storia non è ancora finita :uhuh:
E chissà, magari nel futuro avremo altre avventure insieme! *.*
Speriamo che il contest vi sia piaciuto, ci abbiamo messo davvero tutto quello che avevamo (e quando dico "tutto", intendo davvero "tutto" :rotolo: ).
A presto!
Le Tre Dirindanti  :volo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 05 Novembre 2018, 11:27:48 pm
 bravissime non ho parole. Siete fantastiche, grazie mille per tutto  :panda: :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: GinevraLovegood su 05 Novembre 2018, 11:34:43 pm
Waaaaaa non ci posso credere!! *.*
Grazie ancora per il bellissimo contest Dirindanti, e per la meravigliosa targhetta *.* *.*
Alla prossima avventura dirindosa! :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Giusyt su 05 Novembre 2018, 11:35:16 pm
Wow non me l’asepttavo di essere terza che bello grazie ragazze è statao davvero un bel contest


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 05 Novembre 2018, 11:37:14 pm
mi potete spiegare dove ho sbagliato? Vorrei saperlo per curiosità, e all'ultima prova qual'era la soluzione?  :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 06 Novembre 2018, 12:32:01 am
Nei prossimi giorni metteremo le soluzioni alle prove :^.^:

Grazie mille a tutti per la vostra partecipazione, ha reso tutto più magico *.* E un grazie speciale alle mie Dirindanti mai stanche... E' stata dura starvi dietro :rotolo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 06 Novembre 2018, 02:14:24 pm
Grazie a voi ragazzi, per aver partecipato numerosi e per aver tenuto testa alla nostra follia :rotolo:
E grazie alle mie Dirindanti, senza le quali questo delirio non sarebbe stato possibile :uhuh:
(mai stanche è un grosso complimento, se riferito alla mia persona :rotolo: )


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 06 Novembre 2018, 04:12:07 pm
Ringraziamenti d'obbligo anche da parte mia (ma eviterò di dilugarmi troppo, promesso :uhuh: )
A Cloak, Domy, Gin, Giusy, Lalleroy, Lollo, Mars, Opalina, Sara, Saretta e U.N.Bimba per averci dato fiducia e aver consegnato prove strepitose! Soprattutto grazie ai quei fedelissimi che hanno consegnato tutte e quattro le prove, siete stati più che fenomenali  :piano:
Ad Ail, aka "la voce della ragione", che ha creato una delle prove più fighe mai viste nella storia di GW e che ha cercato di tenere a banda le menti folli con le quali le è toccato lavorare :rotolo: grazie per esserci stata dietro - ed in modo egregio - senza limitarci troppo, ma senza neanche farci cadere negli abissi della nostra pazzia! Il nostro Trio di Dirindanti non sarebbe assolutamente lo stesso senza di te  *.*
A Night, per tutte le ore passate insieme a sclerare e per aver messo a disposizione il suo talento quasi disumano. Questa ragazza è incredibile, fa mille cose e quelle che vediamo e di cui ci accorgiamo non sono nemmeno la metà. E niente, io rimango appesa ogni volta che quella tua mente crea queste cose stupefacenti. Grazie di essere un'ispirazione, di dare sempre tutta te stessa, di essere così tenace, creativa e maledettamente brillante. Mi abbassi l'autostima in modi inimmaginabili :rotolo:
Eee basta, concludo con una riflessione che stavo facendo stamattina: siamo Tre Dirindanti ormai da quattro anni, e non ci è mai venuto in mente questo parallelismo che io, invece, trovo azzeccato... :uhuh:
Vi voglio bene <3
(https://i.postimg.cc/XqpmW2ps/dirindanti.jpg)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 06 Novembre 2018, 04:33:27 pm
Ora sono liquefatta sul pavimento dalla commozione :nuo:
Ma perché i discorsi si ostinano a farli fare a me? Sei evidentemente tu quella che riesce meglio in questo :nuo:
*getta secchiate di lacrime dalla finestra, prima che la stanza si riempia d'acqua e anneghi tutti*
Mi unisco ai tuoi ringraziamenti ai partecipanti, perché non c'è gioco senza giocatori, e non c'è GiratempoWeb senza Giratempini *.*
Ail è una forza della natura, saprebbe tirar fuori un enigma anagrammato stando in bilico sulle dita della mano sinistra, il tutto mentre parla al telefono in francese u.u Ho dimenticato di dire che ovviamente si trova in treno XD E poi è una delle penne più felici che abbia mai conosciuto *.*
Fidati quando ti dico che mi sopravvaluti: io faccio esattamente quel che fate anche tutti voi, mi impegno perché ci tengo, perché mi diverto e perché so che a qualcuno farà piacere entrare su GW e scoprire che ci sono nuove follie in atto :uhuh: E poi, non c'è divertimento a stare soli... Il meglio lo si dà sempre in gruppo, specie se è un gruppo di Dirindanti come il nostro :uhuh: Ti ringrazio di cuore, e anzi, tutte le volte che scrivete cose del genere mi sento in colpa e mi spremo ancora di più perché sento di non fare abbastanza XD
E di te non parli? u.u Accidenti, la tua mano (felicissima) nel contest si riconosce lontano un miglio! Hai tirato su tutta la storia, tutti gli intrecci, le emozioni, e in che modo! *.* Non serve a niente avere buone idee, se poi non si riesce a far prendere loro vita... E non so come, ma tu ci riesci come pochi! *.* E cavoli, sfido io a fare tutto (TUTTO) quello che fai tu al posto tuo! :nuo: Altro che Giratempo, nemmeno clonarsi sarebbe altrettanto efficiente :nuo: E non ci sarebbero ancora le classifiche se non avessi organizzato e coordinato tutto alla perfezione! 8)
Non mi riesce mai facile scrivere quel che mi gira in testa (specialmente concentrandolo in poche parole XD), quindi nei rari momenti in cui avviene il miracolo divento logorroica XD Quando non lo faccio, sappiate che non smetto mai d'essere orgogliosa di conoscere, seppur da lontano, persone speciali che sanno donare il sole alle giornate più buie. Parlo di tutti voi, sia ben inteso! :uhuh:
E cavoli, hai ragionissima: quell'immagine è proprio il riassunto delle nostre avventure! :uhuh: (Io, ovviamente, sono in mezzo come il prezzemolo ma dettagli :rotolo: )
Basta che ho già scritto tanto, non tutti riescono a sopportare i miei soliloqui senza svenire dalla noia :uhuh:
Ora vado a liquefarmi altrove :nuo:

P.s.: Non scrivete più cose belle sul mio conto, altrimenti espatrio u.u Voglio solo cose brutte, va bene? u.u :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 06 Novembre 2018, 06:24:06 pm
P.s.: Non scrivete più cose belle sul mio conto, altrimenti espatrio u.u Voglio solo cose brutte, va bene? u.u :uhuh:
bravissima night :uhuh:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 06 Novembre 2018, 08:09:02 pm
Ma quel bel disegno chi l'ha fatto??? :O


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 06 Novembre 2018, 08:30:54 pm
per curiosità, ma siete fatte come nel disegno? Il disegno comunque è BELLISSIMO. Bravissime tutte e tre, :panda:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 07 Novembre 2018, 12:30:11 am
per curiosità, ma siete fatte come nel disegno? Il disegno comunque è BELLISSIMO. Bravissime tutte e tre, :panda:

Ahahaah, magari! Quelle nel disegno sono Ginny, Luna e Hermione :uhuh:
E non so chi l'abbia fatto, è di un'artista di fanart che ho trovato su internet!

Night, evito di scriverti un'altra risposta lacrimosa perché sennò non finiamo mai più :rotolo:
Sappi che le parole che hai scritto sono importanti e me le porto nel cuore. Grazie. <3


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Maggydrake su 07 Novembre 2018, 06:05:43 pm
Ahnnn pensavo qualcuno vi avesse fatto un disegno x'D anche se in effetti night non la ricordo bionda xD (anche se la ricordo molto poco in verità)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: NightMagic191 su 07 Novembre 2018, 08:14:29 pm
Ahnnn pensavo qualcuno vi avesse fatto un disegno x'D anche se in effetti night non la ricordo bionda xD (anche se la ricordo molto poco in verità)
Che bella cosa :rotolo:
Sono gnoma, castana e ho gli occhiali, l'esatto contrario di Luna XD


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Hermione Jane Granger su 07 Novembre 2018, 11:29:17 pm
Sono gnoma, castana e ho gli occhiali, l'esatto contrario di Luna XD

Io sono gnoma, bionda e con gli occhi azzurri, più diversa di così da Hermione si muore :rotolo:


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: CloakJinx159 su 07 Novembre 2018, 11:38:40 pm
Scusate il ritardo.

Sono io che ringrazio voi per aver messo su un contest molto complesso (l'ultima prova mi ha segnato a vita) e ben fatto. Si vede quanto ci avete lavorato e quanto tempo e sacrificio ci sono voluti per poterlo realizzare e davvero, siate soddisfatte di voi stesse! La cosa interessante e che si discosta dagli altri contest, è che la storia non è più incentrata sugli organizzatori ma sulla coppia più enigmatica della Saga e tutta scuola ne è stata coinvolta. Mi è piaciuto molto com'è venuto e sono cusioso di sapere in che modo si concluderà... perché non è totalmente finito, da quello che ho capito... oppure ho bisogno di una vacanza? xD

Complimenti a tutte. :)


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: Ma_AiLing su 13 Novembre 2018, 04:39:50 pm
Davvero l'ultima prova è stata così difficile? Ops...  :ehm: :sorry:
Post Unito in automatico!

Ed ecco le attese soluzioni delle prove!

Prima prova:
Hai trovato la Dama Grigia. E' sola, davanti alla finestra, e i raggi della luna la rendono ancora più evanescente.
Ti avvicini adagio, senza fare rumore, per timore che fugga. Poi, preso coraggio, le parli.

> Buonasera, sei tu Helena Corvonero?

La Dama Grigia non risponde, ma si volta a guardarti con eloquenza.
"Cosa desideri?"

> Volevo sapere perché hai rubato il diadema di tua madre.

"Quale diritto hai di farmi una domanda così personale?" chiede Helena, guardandoti con occhi di ghiaccio. "Ti dirò quel che meriti, perciò fai attenzione alla risposta che mi darai".

> Non ne avevi bisogno, sei già molto intelligente.

Alle tue parole, la Dama sussulta leggermente. La luce della finestra illumina le sue vesti strappate e di colpo ti sembra vulnerabile, disperata.
"Ho già conosciuto un adulatore in passato. Ho fatto un accordo con lui: l'unico studente di cui mi sia mai fidata. Da allora, non mi fido più di nessuno che provi a farmi un complimento senza conoscermi davvero. E nessuno mi conosce qui" dice, tagliente.
"Dimmi perché dovrei fidarmi proprio di te" ti apostrofa, squadrandoti.

> Perché non sono tutti come Tom Riddle.

La Dama sussulta, poi si ricompone e sospira. "Hai giocato bene le tue carte. E hai ragione, non ne avevo il bisogno. Ma ne sentivo il bisogno, che è ben diverso. Mi sentivo inadeguata, inferiore a mia madre, e sapevo che quel diadema mi avrebbe resa migliore. La verità è che l'intelligenza non si acquisisce per vie traverse, e non è un semplice dono. Senza fantasia, la mente è vuota come uno scaffale senza libri.
Ma non è per questo che sei qui, vero? Cosa volevi sapere di preciso?

> Vorrei conoscere la tua storia, merita di essere saputa.

La Dama si volta verso di te improvvisamente, gli occhi le si riempiono di lacrime.
"Cosa ti fa pensare che la mia storia possa insegnare qualcosa a qualcuno? E' una storia oscura, troppe persone sono state ferite, e deve rimanere nel passato"

> La saggezza non deriva dall'esperienza? I tuoi errori non si possono rimediare, ma magari qualcuno potrebbe evitare di commetterli in futuro.

Helena volge lo sguardo alla finestra, e per un attimo pare quasi tornare corporea.
"D'accordo. La mia esistenza può ancora essere di aiuto a qualcuno, tutto sommato... Per impedire che altri facciano i miei stessi errori, e la mia stessa fine".

Seconda prova:
Gli oggetti in totale sono:
- Teschio
- Trofeo
- Catene
- Candela
- Bambola
- Vecchia pergamena
- Bacchetta spezzata
- Mantello
- Frammento di vetrata
- Mazzo di Sparaschiocco
- Pezzo degli scacchi
- Vaso con fiori secchi
- Ampolla di pozione
- Pugnale insanguinato
- Vecchie fotografie

Per ritrovare ciò che è celato
più di un indizio andrà analizzato:
dei molti oggetti che hai a disposizione
solo uno, in effetti, è la soluzione.
Per prima cosa, non dovrai cercare
tra quelli con cui puoi giocare; ---> bambola, mazzo di Sparaschiocco, pezzo degli scacchi

inoltre, per evitare confusione,
scarta ciò che è in decomposizione. ---> pergamena, teschio, fotografie, candela, vaso di fiori

Scarta anche ciò che ormai non si può riutilizzare:
In passato è stato usato, ma ora è roba da buttare. ---> bacchetta spezzata

Restano molti oggetti, ma basta poco
per risolvere in fretta questo gioco.
Tra quel che resta, cerca di guardarti
da ciò che molto male può causarti. ---> pugnale, pezzo di vetrata

Ignora il passato e la vecchia gloria,
fanno ormai parte della memoria. ---> fotografie, coppa

Se hai fatto bene le considerazioni
son tre, gli oggetti delle tue attenzioni.
Uno, come tutti gli altri contenitori,
è meglio che sia scartato a priori; ---> ampolla di pozione

il secondo, ormai logoro e strappato,
non val la pena d'esser considerato. ---> mantello

Ne resta uno, dopo tanto ponderare:
ora lo dovrai solo deTrasfigurare. ---> CATENA

Sono state mandate soluzioni corrette seguendo una logica diversa nel catalogare gli oggetti, ma che ha portato alla soluzione esatta, e ha quindi ricevuto il massimo dei punti. Ad esempio: le foto sono state catalogate sia come oggetto del passato, che come oggetto in decomposizione, ma seguendo una logica che ha comunque portato alla catena come oggetto da detrasfigurare.

Terza prova:
C'erano più possibili soluzioni. Un esempio per ognuna:

1. buio - buCo - Luco - luCe
2. corvo - cErvo - cerTo - ceNto - Vento
3. seta - seGa - sAga - saNa - Lana
4. carta - Sarta - saNta - Manta - mEnta - Penta - Penna
5. corvo - cErvo - cerTo - ceNto - Vento
6. fiore - fiEre - fieLe - Miele - MieTe - mietO - miRto -mOrto - mortE
7. celare - cAlare - Salare - salIre - saTire - satirO - satUro - sUturo - Futuro

Quarta prova:
(https://i.postimg.cc/G2vG6F5F/mappa.jpg)

Partenza: D15
Arrivo: T1


In alto il NORD, in basso il SUD, a destra l'EST, a sinistra l'OVEST

Parti da Hogwarts e dritto avanza ---> verso SUD
come se fossero passi di danza
per un numero pari
a coloro che afferreranno la Coppa Tremaghi. ---> 2, Harry e Cedric

Muoviti ora verso occidente ---> OVEST
per un numero che a Hogwarts è ancora presente
negli oggetti dei Fondatori
dopo che tu, Helena, ne hai spezzato i cuori. ---> dopo la fuga di Helena, gli oggetti dei Fondatori ancora presenti a Hogwarts sono 3: Spada di Grifondoro, medaglione di Serpeverde, coppa di Tassorosso

Un passo lasciando il castello alle spalle
per incamminarti in un'oscura valle, ---> verso SUD, lascio il castello dietro di me, 1 passo

poi quattro passi verso le tre ---> verso le tre dell'orologio, quindi verso EST, 4 passi
ti fermi in una locanda, non ti senti certo un re,
Figuriamoci una regina!

E i pensieri corrono a dove eri prima.
Irta è la via e provi a ritornare, ---> verso il castello: NORD
ma ti basta un passo e capisci sarebbe fatale, ---> 1 passo

allora un altro passo, ora verso oriente, ---> EST, 1 passo
verso un confine che oltrepassi velocemente.

Con decisione procedi spedita
perché l'ignoto del bosco ti invita, ---> SUD verso il bosco per allontanarsi dal Castello
ogni passo sarà un amico di Luna, ---> 5 passi: Harry, Ron, Hermione, Ginny, Neville
ma tu sei da sola, che gran sfortuna!

Il profumo di Provenza indietro devi lasciare
perché il tuo cammino vuoi continuare:
per arrivare in Italia attraversi dei monti,
direzione nord-est, lascia che ti mostri, ---> NORD-EST
i Fondatori sembrano una condanna
e la via li segue facendo da tiranna ---> 4 passi come i 4 Fondatori

per te, povera Helena, in territorio straniero
che verso il sole del mattino prosegui il tuo sentiero. ---> verso EST
Cammina e cammina fino all'estremo, ---> estremo della mappa, 10 passi
fino a sentirti delle forze allo stremo.

Riposa quindi un poco in Ungheria,
prima di proseguire per un'altra via.
Procedi poi come scritto nel diario strappato
Il sole al Mezzogiorno indica il tracciato. ---> SUD, il sole alto in cielo a mezzogiorno indica il sud
Tanti passi quanti gli ingredienti
della pozione che dona lo stato
da tanti fantasmi tormentati ricercato. ---> 6 passi: Distillato della Pace,  6 ingredienti. Eventualmente, si poteva pensare al Distillato della Morte Apparente, sempre 6 ingredienti

E ancora, verso dove tramonta il sole: --->OVEST
Conti i passi come il passar delle ore, ---> 12 passi come le dodici ore segnate sull'orologio

E quando arrivi al Paese delle Aquile
capisci che devi diventare ancora più abile:
punti un piede a fare da perno, ---> ci si gira di 90°
poi un quarto di giro prima dell'inverno,
questa volta però senza guardar le ore, ---> in senso antiorario: stavo andando verso Ovest, quindi se mi volto di un quarto di giro in senso antiorario, mi volto verso SUD
e quatta quatta senza alcun clamore
prosegui diritta per pochi passi ancora,
come ogni vincitore che si ristora
perché sul podio è arrivato
e una medaglia si è guadagnato.---> 3 passi, come i tre campioni che salgono sul podio

Un altro quarto di giro per continuare ---> altri 90° nella stessa direzione, quindi verso EST
e tra gli alberi camminare e camminare,
ti sembra all'infinito, ma non ti preoccupare,
i passi son contati, basta ragionare. ---> il simbolo dell'infinito è un 8 rovesciato, quindi 8 passi

Ti sei inoltrata nel folto del bosco
e lasci finalmente il diadema nascosto
in un tronco cavo che sai ritroverai,
ma per precauzione ancora un poco avanzerai
in direzione opposta al castello ---> SUD-OVEST
ma qualcuno ti trova, proprio sul più bello!
I passi che hai fatto sono come voi --->2 passi, come il Barone e Helena
Tu e qualcuno che dice di averti amata
Ma la storia finisce, ti ha trovata, ti ha trovata...


Titolo: Re: Contest di Halloween 2018 - Diario di un Delitto
Post di: SARAH su 13 Novembre 2018, 04:54:17 pm
La quarta era proprio difficile :nuo: