GiratempoWeb Forum

Hogwarts => Sport => Topic iniziato da: @leparty su 16 Febbraio 2012, 04:32:00 pm



Titolo: Il Quidditch... e poi?
Post di: @leparty su 16 Febbraio 2012, 04:32:00 pm
Ragazzi,
un atroce dubbio mi è sorto in questi giorni, mirando questa sezione...
A proposito degli sport magici: okay, c’è il Quidditch, che è seguito come da noi il calcio, in linea di massima, ma...poi?
Perchè sinceramente non considero sport le Gobbiglie, Sparaschiocco, gli Scacchi Magici, ecc. ma piuttosto hobby...
Voi che ne dite? Ricordate qualcosa che a me sfugge di mente? (Possibile, con tutto il tempo che è passato dall’ultima volta che ho preso in mano HP...)
E se no... dovremmo proprio inventarcene un paio! Very Happy


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: maicr su 16 Febbraio 2012, 04:35:00 pm
ehm.. no.. non mi viene in mente altro.. cioè.. il Quiidditch è LO sport magico.. Very Happy


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: icon su 16 Febbraio 2012, 07:17:00 pm
Oddio Ale, hai ragione!! Forse il Duello può essere considerato come uno sport...
D’altronde lo sport è un’attività fisica, non magica! Infatti i puoi essere bravo a lanciare incantesimi anche senza avere un fisico prestante. Il quidditch, infatti, si basa su doti fisiche (equilibrio, lancio, destrezza, forza) non magiche. La scopa è un oggetto magico controllato da doti fisiche (escludendo l’empatia con la scopa)... per avere altri sport magici forse bisognerebbe creare altri oggetti magici dello stesso genere.


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: Fidelius su 30 Marzo 2013, 10:49:00 am
Le Gobbiglie e gli Scacchi Magici possono essere considerati sport, ma esistono altri Sport Magici che sono praticati a cavallo di una scopa oltre al Quidditch e sono:
- Creaothceann (non più praticato perché pericoloso) in pratica i giocatori tenevano sulla testa un calderone e dovevano prendere il maggior numero di pietre possibili che cadevano dal cielo.

- Aingingein (pericoloso e non più praticato) in pratica i giocatori dovevano prendere in mano un cistifellea di capra e sfrecciare sopra un tragitto di botti che continuavano a scoppiare e dovevano arrivare al traguardo senza farsi bruciare loro o la cistifellea.

- Gara Annuale di Scopa (ancora praticata ma pericolosa) è una gara di velocità che si svolge in Svezia, il percorso è rischioso perchè attraversa una riserva di draghi.

- Swivenhodge (praticato ma poco diffuso) è simile al tennis, i giocatori siedono sulle scope e devono colpire una palla da una parte all’altra di una siepe utilizzando le setole delle scope, vince il primo che arriva a 50 punti.

 Smile


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: icon su 30 Marzo 2013, 02:02:00 pm
wow Fidelius! Ma da dove sbucano sti sport? Nella saga non mi pare se ne faccia menzione.


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: Benny Wesit96 su 30 Marzo 2013, 02:21:00 pm
Uh, sì, la Rowling ne parla ne "Il Quidditch oltre i secoli" parlando dell’evoluzione del Quidditch! Wink


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: Fidelius su 30 Marzo 2013, 02:22:00 pm
Io gli ho trovati su Internet  Very Happy


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: MagicaSerpe su 30 Marzo 2013, 04:16:00 pm
scacchi dei maghi:)


Titolo: Re: Il Quidditch... e poi?
Post di: Shalebax su 10 Giugno 2017, 01:25:54 pm
Nel libro: "Il quidditch attraverso i secoli" ci sono tutti