GiratempoWeb Forum

Harry Potter => Harry Potter e l'Ordine della Fenice => Topic iniziato da: King Harry su 28 Febbraio 2012, 02:10:00 pm



Titolo: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: King Harry su 28 Febbraio 2012, 02:10:00 pm
Ecco il quinto capitolo della saga, portato sul grande schermo da David Yates.
Chi mi conosce da tempo sa che io sono sempre stato contro di lui, lo trovo completamente incompetente e credo che abbia rovinato la saga, infatti ho trovato un esperimento azzardato quello di metterlo al comando di ben quattro film.
Questo film è stato una delusione quasi totale, ho trovato poche affinità con il libro e l’atmosfera non mi è piaciuta affatto!
Una delle (poche) note di merito di questo film è il personaggiodi Dolores Umbridge, resa veramente alla perfezione. Per il resto, a mio parere, c’è ben poco da salvare.
I colore dominante è l’azzurro, e non capisco cosa c’entri in tutto questo.. non credo che renda l’atmosfera giusta.
Vediamo cosa ne pensate voi!

king


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: icon su 28 Febbraio 2012, 09:26:00 pm
i colori lugubri sono stancanti, tanto che una cho chang mora e blu (Corvonero) con un harry nero e una Stanza delle necessità vuota è a dir poco deprimente. Il Ministero, poi, non ne parliamo!

Una scena è bella: la vendetta dei Weasley!!!!!!!! XD


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: King Harry su 29 Febbraio 2012, 01:54:00 pm
icon ha scritto:
i colori lugubri sono stancanti, tanto che una cho chang mora e blu (Corvonero) con un harry nero e una Stanza delle necessità vuota è a dir poco deprimente. Il Ministero, poi, non ne parliamo!

Una scena è bella: la vendetta dei Weasley!!!!!!!! XD
La vendetta dei Gemelli è davvero evocativa, anche se mi sarebbe piaciuto vedere la mini palude e Pix che si metteva sull’attenti! XD


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: maicr su 29 Febbraio 2012, 02:13:00 pm
King Harry ha scritto:
icon ha scritto:
i colori lugubri sono stancanti, tanto che una cho chang mora e blu (Corvonero) con un harry nero e una Stanza delle necessità vuota è a dir poco deprimente. Il Ministero, poi, non ne parliamo!

Una scena è bella: la vendetta dei Weasley!!!!!!!! XD
La vendetta dei Gemelli è davvero evocativa, anche se mi sarebbe piaciuto vedere la mini palude e Pix che si metteva sull’attenti! XD

verissimo! sarebbero state due scene veramente fantastiche! ma già così direi che hanno un’uscita di scena degna del loro nome!


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: King Harry su 29 Febbraio 2012, 02:23:00 pm
maicr ha scritto:
verissimo! sarebbero state due scene veramente fantastiche! ma già così direi che hanno un’uscita di scena degna del loro nome!
Si, quei fuochi d’artificio sono spettacolari Very Happy


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: *MeryLove* su 29 Febbraio 2012, 04:50:00 pm
ovviamente preferisco il libro.tanta è stata la delusione del film! forse l’unica scena salvabile è quella della fuga dei gemelli,ma cavolo quanto ho penato di voler vedere la palude portatile!!!!
devo ammettere che gli amanti di piton hanno raccolto un arsenale di battute storiche grazie a questo film.
ma...TROPPO BLU!blu blu e ancora blu!harry si bacia con cho e l’atmosfera è blu,i ragazzi camminano nella neve e l’atmosfera è blu,harry và da piton per le lezioni di occlumanzia E L’ATMOSFERA E’ BLU!!!!!!!!!! posso capire il blu nella sala con migliaia di sfere/profezie che guarda caso emanano una luce blu ma in tutto il resto del film no!!!

dai,almeno questo film ci ha dato Evanna che è una delle più grandi fan di HP e posso dirlo perchè lei stessa ha dichiarato di aver letto i libri più di 5 volte e gli orecchini di ravanello che indossa nei film li ha fatti lei!!!


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: King Harry su 29 Febbraio 2012, 10:15:00 pm
* MeryLove * ha scritto:
ovviamente preferisco il libro.tanta è stata la delusione del film! forse l’unica scena salvabile è quella della fuga dei gemelli,ma cavolo quanto ho penato di voler vedere la palude portatile!!!!
devo ammettere che gli amanti di piton hanno raccolto un arsenale di battute storiche grazie a questo film.
ma...TROPPO BLU!blu blu e ancora blu!harry si bacia con cho e l’atmosfera è blu,i ragazzi camminano nella neve e l’atmosfera è blu,harry và da piton per le lezioni di occlumanzia E L’ATMOSFERA E’ BLU!!!!!!!!!! posso capire il blu nella sala con migliaia di sfere/profezie che guarda caso emanano una luce blu ma in tutto il resto del film no!!!

dai,almeno questo film ci ha dato Evanna che è una delle più grandi fan di HP e posso dirlo perchè lei stessa ha dichiarato di aver letto i libri più di 5 volte e gli orecchini di ravanello che indossa nei film li ha fatti lei!!!
Mitica Evanna *_*


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: maicr su 03 Marzo 2012, 11:44:00 pm
bene.. grazie a ITALIA 1 questa sera mi sono riguardato il film.. e ci sono alcuni punti che mi hanno lasciato un po’ perplesso.. cioè.. nonostante i numerosi tagli e la narrazione frettolosa mi pare che non si siano tralasciati punti salienti..

quello che mi sono sempre chiesto e che stasera mi è tornato in mente è: perchè i mangiamorte (ma anche lo stesso voldemort nel 7) vengono spesso rappresentati come ombre nere che svolazzano in giro colpendo a destra e a sinistra? cioè.. non mi risulta che nel libro si parli mai di una cosa del genere.. in fondo sono persone materiali !! mica ombre! che ne pensate?

oltre alla partenza dei weasley mi piace molto il duello Silente-Voldemort! esprime tutta la potenza e la forza di questi due grandi maghi!

quello che mi è sembrato un po’ troppo debole è il colloquio post battaglia con silente.. troppo stringato.. troppo breve.. vista l’importanza che riveste meriterebbe più attenzione!


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: milla98 su 04 Marzo 2012, 01:08:00 pm
Ma vogliamo scherzare??????
Assolutamente il libro, infatti il 5° libro è il mio preferito....ma il film è tra i peggiori...
Lasciamo perdere il taglio di moltissime scene, ma quello era inevitabile altrimenti si sarebbe dovuto tagliare il film in due parti dato che è il libro con più pagine e informazioni di tutta la saga... Ma ci sono tantissime scene modificate a piacimento del regista o solo per risparmiare tempo ( che se devo dirla tutta alcuni pezzi a me non sono stati chiari se non dopo aver letto il libro) scene secondarie inserite nel film (come quella delle scarpe di luna, per quanto a me possa piacere..ma avrei dato importanza a ben altre cose) e scene che dovevano avere la precedenza (come quella delle rivelazioni di silente e della profezia..)...sono rimasta molto delusa da questo film perchè il libro è un vero e proprio capolavoro!


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: hermione99 su 11 Marzo 2012, 07:13:00 pm
inizio col dire che l’ordine della fenice è tra i miei libri preferiti di HP!!!!!!a me sono piaciuti tantissimo sia il libro sia il film!!ci sono parti divertentissime come la fuga da Hogwarts dei gemelli Weasley ma anche scene davvero tristi come la morte di sirius! Sad
per non parlare di quanto odio la Umbridge!!cioè come punizione tu gli fai scrivere con una piuma che usa il sangue di chi la usa per scrivere?! roba da pazzi!!!!!
apparte questo il film è fatto molto bene a parere mio ed è uno dei migliori!!!!


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: Lily Potter su 10 Settembre 2012, 03:46:00 pm
Sto leggendo il libro, è carino, ma preferisco il film Very Happy


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: sevy su 10 Settembre 2012, 04:00:00 pm
Scherzi, Lily? Secondo me non c’è proprio paragone! Il libro ha una trama complessa e studiata, con un’evoluzione dei personaggi e una magia davvero straordinaria. Il film invece mi ha delusa... è tutto buio e privo di quello che rendeva il libro grande.


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: Hermione Jane Granger su 02 Maggio 2014, 12:17:00 am
Concordo con voi, il libro è nettamente superiore rispetto al film... È il più lungo e complesso di tutti, ed è magnifico uu
Nel film, a parte Dolores Umbridge, c’è ben poco da salvare.


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: King Harry su 21 Marzo 2015, 12:19:39 am
<div class="postbody" id="post_n15148"><div>
quello che mi sono sempre chiesto e che stasera mi è tornato in mente è: perchè i mangiamorte (ma anche lo stesso voldemort nel 7) vengono spesso rappresentati come ombre nere che svolazzano in giro colpendo a destra e a sinistra? cioè.. non mi risulta che nel libro si parli mai di una cosa del genere.. in fondo sono persone materiali !! mica ombre! che ne pensate?

quello che mi è sembrato un po’ troppo debole è il colloquio post battaglia con silente.. troppo stringato.. troppo breve.. vista l’importanza che riveste meriterebbe più attenzione!</div>
Assolutamente NO, le uniche due persone nell'intera saga che sono in grado di volare senza mezzi magici sono Voldemort e Severus.. ma naturalmente lo Yatiota ha deciso che i cattivi potevano volar perchè sì, fa figo. E attenzione, anche i membri dell'Ordine volano! Con quella specie di fumo bianco... è bello da vedere e rende tutto più epico, ma per carità! Non puoi farmi ste cose e poi nel Settimo film ti rimangi tutto inquadrando i Mangiamorte sulle scope! Incompetenza. Incompetenza. Incompetenza.

Il discorso con Silente è vergognoso... ma vergognoso sul serio! Nel libro è scritto chiaro e tondo che Harry devasta lo studio, rimane sconvolto dalle rivelazioni di Silente e urla come un ossesso, e nel film invece? 'Oh ciao Harry, vuoi un pò di thè?'
Incompetenza. Incompetenza. Incompetenza.

QUANTO ODIO DAVID YATES.


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: Maggydrake su 21 Marzo 2015, 09:39:58 pm
Puahahahah King hai espresso benissimo quello che penso anche io XD davvero terribile >-<


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: phalemars su 24 Marzo 2015, 08:48:24 pm
anche io preferisco il libro.


Titolo: Re: L’Ordine della Fenice: libro e film?
Post di: NAGINI03 su 31 Marzo 2015, 02:10:26 pm
Io preferisco il libero, mille volte

Woldy