GiratempoWeb Forum

Hogwarts => Sala Grande => Topic iniziato da: Maghetto4e su 29 Giugno 2010, 04:50:21 pm



Titolo: Adulti contro HP
Post di: Maghetto4e su 29 Giugno 2010, 04:50:21 pm
Giratempini, spesso mi trovo ad intavolare una discussione con gli adulti (principalmente parenti e insegnanti) riguardo Harry Potter. Trovano che sia una sciocchezza, una perdita di tempo. Ho anche detto che ci sono molte, anzi troppe persone che impazziscono per HP e anche a chi non piace sa chi è .. ma si ostentano a pensare che sia roba da bambini. Ovviamente parlo degli adulti in generale, ci sono delle eccezioni. E non sono il solo che ha visto adulti che non sopportano HP, una mia amica che si voleva iscrivere su GW ha chiesto il permesso ai genitori e hanno detto di no perchè sarebbe un'inutile perdita di tempo. Io ci sono rimasto male!
Quando ho fatto una recensione su un libro e ho scelto HP, la mia insegnante di italiano mi ha dato un 7 (di solito prendevo 8 o 9) e ha detto: Mi aspettavo di meglio. Potevi scegliere un libro più significativo. Ma cosa vuol dire? Solo perchè tratta di magia, Harry Potter non è significativo? Mah!
Anche a voi è capitato qualcosa del genere? Cosa ne pensate?


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Jack di Spade su 29 Giugno 2010, 04:53:36 pm
Magari tutti pensassero che fosse solo una perdita di tmpo, una sciocchezza.
Ci sono idee peggiori riguardo a Harry Potter... purtroppo.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: MissMalfoy su 29 Giugno 2010, 04:57:59 pm
Spesso, anzi, troppe volte.
Alle medie la mia passione per Harry Potter crebbe moltissimo, tanto che facevo anche io le relazioni dei libri da leggere alla mia prof.
Scelsi di fare la relazione su il principe mezzosangue e un mio compagno la pietra filosofale, io presi il mio bel Non Sufficiente perchè le stavo antipatica, perchè Harry Potter era un libro per bambini, perchè non capiva bene la recensione e che dovevo scrivere la storia dall'inizio (si va bene fattela tu una recensione lunga 6 libri vecchia) e che i libro che dobbiamo leggere devono avere un significato morale, questi invece sono libri per passare il tempo. Il mio compagno prese Buono perchè era il suo cocco e non voleva rovinargli la media (ha detto proprio così).



Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Maghetto4e su 29 Giugno 2010, 05:00:06 pm
Magari tutti pensassero che fosse solo una perdita di tmpo, una sciocchezza.
Ci sono idee peggiori riguardo a Harry Potter... purtroppo.

Del tipo, Jack?

Spesso, anzi, troppe volte.
Alle medie la mia passione per Harry Potter crebbe moltissimo, tanto che facevo anche io le relazioni dei libri da leggere alla mia prof.
Scelsi di fare la relazione su il principe mezzosangue e un mio compagno la pietra filosofale, io presi il mio bel Non Sufficiente perchè le stavo antipatica, perchè Harry Potter era un libro per bambini, perchè non capiva bene la recensione e che dovevo scrivere la storia dall'inizio (si va bene fattela tu una recensione lunga 6 libri vecchia) e che i libro che dobbiamo leggere devono avere un significato morale, questi invece sono libri per passare il tempo. Il mio compagno prese Buono perchè era il suo cocco e non voleva rovinargli la media (ha detto proprio così).

Oddio. o_O Ma questo è normale? Mah! Rimango sempre più scioccato. Ma perchè dicono così se non l'hanno nemmeno provato a leggere?


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: MissMalfoy su 29 Giugno 2010, 05:02:27 pm
Del tipo, Jack?

Oddio. o_O Ma questo è normale? Mah! Rimango sempre più scioccato. Ma perchè dicono così se non l'hanno nemmeno provato a leggere?
Ma che ne so. Pensa che la mia prof odiava così tanto il fantasy che mi ha VIETATO di leggerli e di farle le recensioni (perchè noi leggevamo un libro al mese) se no mi avrebbe dato sempre brutti voti, se volevo avere voti sufficinti dovevo prendere i libri dalla biblioteca dalla scuola..il libro più nuovo era nel 1970


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Maghetto4e su 29 Giugno 2010, 05:14:11 pm
Ma che ne so. Pensa che la mia prof odiava così tanto il fantasy che mi ha VIETATO di leggerli e di farle le recensioni (perchè noi leggevamo un libro al mese) se no mi avrebbe dato sempre brutti voti, se volevo avere voti sufficinti dovevo prendere i libri dalla biblioteca dalla scuola..il libro più nuovo era nel 1970

Oddio. o_O Io l'avrei fatto causa. U_U No, vabbò, esagerato .. però l'avrei detto a qualcuno. Ma perchè poi questo accanimento contro il povero maghetto? Mah!

P.S.: Miss, la tua vita non è stata uno spasso. Prima la questione della scuola magistrale e quella classica, ora questo. Chissà quante altre sorprese riservi.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: ember.rose.violet.wolf su 29 Giugno 2010, 05:27:25 pm
Anche mia mamma era contraria alla mia passione per Hp...
Se devo essere sincera a me non è mai piaciuto leggere, perciò vedevo solo i film fino ad imparare tutte le parole a memoria. Quando mi sedevo sul divano e guardavo un film di Hp iniziavo a ripetere tutte le parole, i miei genitori mi prendevano per pazza ;D.
Poi l'estate scorsa ero stufa di sentire che tutti quelli che avevano letto i libri si lamentavano della differenza che c'era dal film al libro così mi sono decisa a leggere. Ho comprato il primo e in meno di due mesi avevo finito il settimo, uscivo pochissimo, mi ero troppo presa. Mio padre era contento che finalmente avevo capito quanto fosse bello leggere, mia madre invece non voleva comprarmeli li definiva -cioppinate-. Fino a quando non si è arresa perchè grazie ad Hermione che mi ha ispirata talmente tanto sono migliorata moltissimo a scuola.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Fairy su 29 Giugno 2010, 06:10:31 pm
Spesso, anzi, troppe volte.
Alle medie la mia passione per Harry Potter crebbe moltissimo, tanto che facevo anche io le relazioni dei libri da leggere alla mia prof.
Scelsi di fare la relazione su il principe mezzosangue e un mio compagno la pietra filosofale, io presi il mio bel Non Sufficiente perchè le stavo antipatica, perchè Harry Potter era un libro per bambini, perchè non capiva bene la recensione e che dovevo scrivere la storia dall'inizio (si va bene fattela tu una recensione lunga 6 libri vecchia) e che i libro che dobbiamo leggere devono avere un significato morale, questi invece sono libri per passare il tempo. Il mio compagno prese Buono perchè era il suo cocco e non voleva rovinargli la media (ha detto proprio così).



 d'ho ci sono insegnanti che dovrebbero buttare il loro titolo dis tudio nel cestino della carta straccia, riempire lo zaino di libri(ma anche no) e sedersi nei banchi, ad ascoltare i propri alunni spiegare loro la morale che Harry Potter potrebbe insegnare anche alla Chiesa, se questa si prendesse la briga di analizzare bene ogni singola parola. E' facile parlare e calunniare se non si ha letto... :ma: Ci son due tipi di bugie: quelle che si raccontano per andare contro qualcosa che si conosce bene e quelle che si dicono contro qualcosa che non si conosce; queste ultime sono del tipo peggiore, a mio avviso.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Lady Voldemort su 29 Giugno 2010, 08:03:05 pm
purtroppo intorno ad Harry Potter si è creata l'immagine di una saga per bambini.
guardate anche solo nelle librerie... dove son messi i libri di HP?  ::)
ma tutto il fantasy in genere è un po' penalizzato, in effetti.
io vi posso assicurare che, però, la realtà è completamente diversa. partecipando ai Raduni di HP, organizzati da GW, si comprende subito che, alla fine, di bambini ce n'è pochissimi.
tanti invece sono gli adolescenti e gli adulti pazzoidi che si conoscono.
Io credo che non mi toglierò mai la passione per Harry Potter e sarà il primo libro che farò leggere ai miei figli.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: MissMalfoy su 29 Giugno 2010, 08:24:14 pm
purtroppo intorno ad Harry Potter si è creata l'immagine di una saga per bambini.
guardate anche solo nelle librerie... dove son messi i libri di HP?  ::)
ma tutto il fantasy in genere è un po' penalizzato, in effetti.
io vi posso assicurare che, però, la realtà è completamente diversa. partecipando ai Raduni di HP, organizzati da GW, si comprende subito che, alla fine, di bambini ce n'è pochissimi.
tanti invece sono gli adolescenti e gli adulti pazzoidi che si conoscono.
Io credo che non mi toglierò mai la passione per Harry Potter e sarà il primo libro che farò leggere ai miei figli.

Anche io, appena diventeranno grandicelli glieli farò leggere i libri di Harry Potter.
Comunque anche mio padre era contario perchè passavo il mio tempo a leggere Harry Potter anzichè studiare, fin quando mia madre gli ha detto di smetterla di seccarmi. E fino al giorno in cui studiai benissimo la lezione del giorno dopo con lui e tornai a casa con Quasi Sufficiente..allora mio padre ha capito..
Ma ancora comunque si stupisce quando mi becca a leggere le news su Harry Potter o a cena inizio a dire "Lo sapete che Harry Potter.. °_° " ma non mi dice nulla.


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Kerry su 29 Giugno 2010, 10:18:02 pm
Molto spesso si giudica il libro dalla copertina.. e così succede anche con Harry Potter.. d'ho
ho avuto soprattutto da discutere con gli insegnanti, tra cui mia madre, che odia il fantasy in generale.. (ma non posso farne una colpa -.-) che insomma, non capiscono proprio il significato di quel povero maghetto con la cicatrice!!
(Piccola vittoria: Harry Potter è anche sull'antologia..
..ma sempre per le elementari e prima media..) :ma:
Non so più cosa aggiungere..  ;) ormai mi sono arresa con le recensioni su Harry Potter..
ad esempio, mio fratello doveva leggere un libro per le vacanze e poi completare la scheda della lettura..
"Ma, si dai, leggi Harry Potter!! ::)"  lo convinco io.
il secondo giorno di scuola, la prof gli consegna il compito corretto: "Ma, A., mi aspettavo molto più da te.. " Sufficiente. (di solito anche lui prende 8/9)
:ma: e pensare che l'avevo aiutato anche io..
uffi.. -.-


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: benny96 su 29 Giugno 2010, 10:34:29 pm
Quì sono tutti molto contro contrari al magico mondo di Harry Potter, sia grandi che piccoli... Chi mi dice di lasciar perdere e cercarmi una fidanzata, chi mi dice che sono ridicolo con le foto di hp, chi mi dice che non mi si addice (questo spesso mi fa molto arrabbiare)... Lo esprimono sia esplicitamente che implicitamente, infatti, c' è chi me lo dice e chi me lo fa capire: pensate che sull' Antalogia di seconda media c' erano diversi brani su Harry Potter, ma mai letti... Io li ho letti lo stesso per conto mio xD... L' anno scorso per le vacanze ci hanno assegnato una recensione di un film e io ho scelto Harry Potter e il Calice di Fuoco, ma nemmeno letta... Che delusione...


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Fairy su 29 Giugno 2010, 11:18:42 pm
Una piccola rivincita Harry Potter se l'é presa con un insigne professore di scuola superiore dove studia al quinto anno un mio conoscente: il tizio in questione, che fa teatro seriamente e conosce la letteratura in maniera profonda e rispettosa, un giorno cita la rowling(mi ha raccontato il conoscente, naturalmente), stimando il suo modo di scrivere e la metafora profonda che la storia intera divisa nei sette libri contiene..dal giorno l'ha citata parecchie volte, facendo esempi con dei brani dei libri... ghh quindi non scoraggiamoci. Non tutti gli adulti la pensano uguale sull'argomento  HGW


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: MissMalfoy su 30 Giugno 2010, 07:44:00 am
Non so se lo sapete, prima dell'uscita di HP7, una preside che era riuscita ad avere inspiegabilmente la trama del libro, l'ultio giorno di scuola ha radunato TUTTI gli studenti rivelando il finale della saga..il motivo? Così non passavano l'estate a leggere Harry Potter ma a studiare..


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Stephany su 30 Giugno 2010, 09:25:31 am
...Io ho praticamente costretto mia madre a leggere i libri... prima se li è divorati, poi ha usato un eufemismo dicendo che "erano fatti bene..." :D


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: kiaretta95 su 30 Giugno 2010, 09:31:16 am
Non so se lo sapete, prima dell'uscita di HP7, una preside che era riuscita ad avere inspiegabilmente la trama del libro, l'ultio giorno di scuola ha radunato TUTTI gli studenti rivelando il finale della saga..il motivo? Così non passavano l'estate a leggere Harry Potter ma a studiare..
va bé, la sopravvivenza di Harry, sennò aveva i fan con le torce in mano alle calcagna ;D e io ero in prima fila

un'insegnante, (amica di mia madre) ha saputo che c'é stata un dibattito via radio su Harry Potter, a favore del nostro favore. non sto a dirvi tutta la conversazione, ma riassumendo, hanno detto che nei libri della saga ci sono molti episodi che riguardano la crescita del personaggio e quindi, è un ottimo libro per ragazzi, ma va bene anche per gli adulti che hanno sempre bisogno di un manuale per capirci. ;D
Spesso, anzi, troppe volte.
Alle medie la mia passione per Harry Potter crebbe moltissimo, tanto che facevo anche io le relazioni dei libri da leggere alla mia prof.
Scelsi di fare la relazione su il principe mezzosangue e un mio compagno la pietra filosofale, io presi il mio bel Non Sufficiente perchè le stavo antipatica, perchè Harry Potter era un libro per bambini, perchè non capiva bene la recensione e che dovevo scrivere la storia dall'inizio (si va bene fattela tu una recensione lunga 6 libri vecchia) e che i libro che dobbiamo leggere devono avere un significato morale, questi invece sono libri per passare il tempo. Il mio compagno prese Buono perchè era il suo cocco e non voleva rovinargli la media (ha detto proprio così).



se ti può consolare miss, io sono la più brava in latino ma il prof mi ha dato sette perché non sono una delle sue cocche :(


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: King Harry su 30 Giugno 2010, 10:24:56 am

Oddio. o_O Ma questo è normale? Mah! Rimango sempre più scioccato. Ma perchè dicono così se non l'hanno nemmeno provato a leggere?
Perchè sono solo degli stupidi imbecilli vecchi ipocriti che hanno dimenticato come si sogna e come si viaggia con la fantasia, e sono tutti presi dal lavoro, dai problemi e dai soldi.

La storia della preside che ha svelato il finale della saga la sapevo, non potete capire quanto l'ho odiata.

Quoto Fairy sul fatto delle bugie.

Il problema è che la maggior parte della gente i libri non li ha letti, e considerano HP per quello che vedono al cinema: una porcata, fatta male, per spillare soldi alle famiglie, dato che i bambini piangono se non vanno a vederlo.
Siccome si ciamo ritrovati per le mani una massa di incompetenti alla regia dei film, quello che abbiamo seminato stiamo raccogliendo.
Io non ho mai sentito NESSUNO parlare male del Signore degli Anelli, per il semplice fatto che i libri sono quello che sono, e i film sono diretti talmente bene da far parte dei migliori Kolossal del mondo.
Anzi, conosco gente che puntualmente cita il Signore degli Anelli per fare paragoni in bene..

Inoltre, tra le critiche che ha ricevuto HP da parte della chiesa, c'è anche stata l'accusa di promuovere il satanismo.. -___________________________________________________________________________________-
E dalla politica ha ricevuto l'accusa di istigare la gente ad iscriversi alla massoneria >.> mah >.>


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Kerry su 30 Giugno 2010, 11:02:21 am
Non so se lo sapete, prima dell'uscita di HP7, una preside che era riuscita ad avere inspiegabilmente la trama del libro, l'ultio giorno di scuola ha radunato TUTTI gli studenti rivelando il finale della saga..il motivo? Così non passavano l'estate a leggere Harry Potter ma a studiare..

O.O che scandalo.. io ci sarei rimasta malissimo.. anzi, credo che in fondo tutti ci siano rimasti male..

Una piccola rivincita Harry Potter se l'é presa con un insigne professore di scuola superiore dove studia al quinto anno un mio conoscente: il tizio in questione, che fa teatro seriamente e conosce la letteratura in maniera profonda e rispettosa, un giorno cita la rowling(mi ha raccontato il conoscente, naturalmente), stimando il suo modo di scrivere e la metafora profonda che la storia intera divisa nei sette libri contiene..dal giorno l'ha citata parecchie volte, facendo esempi con dei brani dei libri... ghh quindi non scoraggiamoci. Non tutti gli adulti la pensano uguale sull'argomento  HGW

ghh  HGW


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: Bree Tanner su 30 Giugno 2010, 04:43:59 pm
Una piccola rivincita Harry Potter se l'é presa con un insigne professore di scuola superiore dove studia al quinto anno un mio conoscente: il tizio in questione, che fa teatro seriamente e conosce la letteratura in maniera profonda e rispettosa, un giorno cita la rowling(mi ha raccontato il conoscente, naturalmente), stimando il suo modo di scrivere e la metafora profonda che la storia intera divisa nei sette libri contiene..dal giorno l'ha citata parecchie volte, facendo esempi con dei brani dei libri... ghh quindi non scoraggiamoci. Non tutti gli adulti la pensano uguale sull'argomento  HGW
wow  °_°

io invece in prima media avevo due prof (italiano e ginnastica) e che adoravano HP!! mentre quat'anno la nuova prof di italiano quando ho fatto un riassunto del 5 libro ha detto che HP era un a storia da bambini e poi di magia non ci e capiva e non le fregava niente  d'ho e comunque io questo genere di "problemi" li incontrati anche in alcuni miei coetanei.. d'ho
alla fine gli adulti dovrebbero imparare a guardare la saga sotto il nostro punto di vista così magari capirebbero la nostra passione..


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: MissMalfoy su 30 Giugno 2010, 05:52:21 pm
Ti quoto su tutta la linea Bree!! :D

A proposito di satanismo..Io andavo in una scuola di suore alle medie, la mia prof di religione era una suora, un giorno mi prende da parte e mi dice.."Mi presteresti l'ultimo libro di Harry Potter che è uscito ::)" io "certo °_°"
E un mese dopo ho beccato un'altra suora che leggeva l'ordine della fenice xD


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: King Harry su 30 Giugno 2010, 06:41:04 pm
Ti quoto su tutta la linea Bree!! :D

A proposito di satanismo..Io andavo in una scuola di suore alle medie, la mia prof di religione era una suora, un giorno mi prende da parte e mi dice.."Mi presteresti l'ultimo libro di Harry Potter che è uscito ::)" io "certo °_°"
E un mese dopo ho beccato un'altra suora che leggeva l'ordine della fenice xD
Alla faccia di quelli che dicono che HP induce al satanismo, tiè ;D
Sono fortemente convinto che se il Papa venisse a sapere del reato da queste due suore commesso le scomunicherebbe seduta stante U_U cosa vogliate che siano le accuse di pedofilia di millemila preti nel mondo contro due suore che leggono Harry Potter?
Queste suore hanno fatto scandalo!
Queste suore hanno riempito di vergogna il nome della chiesa!
Queste suore meritano la scomunica!
Ma va là :D


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: hermione93 su 30 Giugno 2010, 10:29:59 pm
Che dire, quoto con tutti voi... :-)
E' idea comune fra gli adulti che il genere Fantasy sia di second'ordine, da leggere quando si è bambino/adolescente e poi lo butti via, per darti a qualcosa di più profondo e costruttivo. Proprio questa idea di fondo è sbagliata, credere che in 400 pagine di fantasy ci siano solo fatine e asini volanti, niente morale, niente insegnamento, nulla su cui riflettere... Ok, non sarà un trattato di filosofia di Kant su cui sbattere la testa per ore, ma i nostri genitori cosa leggevano da piccoli? La loro fantasia sarà nata in qualche modo, perchè la fantasia di ogni bambino nasce da storie fantastiche, da mostri, folletti, esseri fatati ecc, allora perchè snobbano così Harry Potter?
Semplicemente non sono nati con HP, non l'hanno mai letto, non trovano la propria infanzia in ogni pagina, come potremmo fare noi, non lo conoscono o non lo vogliono conoscere. Già dalla copertina magari, un adulto non si metterebbe lì a pensare quale meraviglia sia raccontata all'interno, forse partono anche da lì, o direttamente trovano banale e stupido che un/una maggiorenne si tenga sulla mensola l'intera saga (io lo farò per la mia intera esistenza  ;D)

Vi ricordate la frase scritta dalla Row sulle prime copertine?
"Mi ricordo benissimo dei miei undici anni: a quell'età si è del tutto impotenti. Ma i bambini hanno un mondo segreto che per gli adulti sarà sempre impenetrabile"

Eppure lei, da adulta, è riuscita a ritornare nel nostro piccolo mondo di bambini/e e regalarci sette libri fantastici...
Magari potrebbe trarre in errore la parola "bambini", che ribadirebbe a quale fascia di persone è indirizzato il libro, ma sappiamo che da piccoli non si possono cogliere tutte le sfumature del mondo, tutti i significati delle parole, per quello ci vuole sempre tempo. Ci sono gli adulti che hanno nella loro natura tornare bambini e che potrebbero amare HP come oguno di noi, ci sono invece altri pieni di inutili pregiudizi che guarderebbero i libri come porcherie... punti di vista, visioni diverse del mondo, che possiamo farci...

Per quanto riguarda l'argomento Chiesa e le critiche assolutamente immotivate e prive di senso che mi sono ritrovata a leggere e sentire, non mi pronuncio. Che si facciano un esame di coscienza, credo che in questo mondo ci siano cose peggiori che andare a inventarsi satanismo nella saga di Harry Potter.
Se dovessi citare esperienze personali, non ne ho avute particolarmente di rilievo come quelle di Miss, per esempio... Coi professori non mi sono mai trovata a dover leggere o parlare del maghetto, magari alle medie o alle elementari l'ho nominato, ma mai che mi venisse negata la lettura, per fortuna ^^
Per quanto riguarda i miei genitori, sanno benissimo quanto adori questa saga, ho tutti e sette (otto, l'ultimo anche in inglese) i libri sulla mensola proprio sopra il letto e da lì guai a spostarmeli! Ho più volte ribadito a mia mamma che lì dentro c'è tutta la mia infanzia-adolescenza e li rileggerei milioni di volte ancora, per poi passarli a mio fratello (e ha assolutamente acconsentito che lui li leggesse u.u), così si fa una cultura u.u

Mi sa che ho finito O.o.. Lunga vita a Harry Potter  ;D


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: King Harry su 30 Giugno 2010, 10:36:18 pm
Che dire, quoto con tutti voi... :-)
E' idea comune fra gli adulti che il genere Fantasy sia di second'ordine, da leggere quando si è bambino/adolescente e poi lo butti via, per darti a qualcosa di più profondo e costruttivo. Proprio questa idea di fondo è sbagliata, credere che in 400 pagine di fantasy ci siano solo fatine e asini volanti, niente morale, niente insegnamento, nulla su cui riflettere... Ok, non sarà un trattato di filosofia di Kant su cui sbattere la testa per ore, ma i nostri genitori cosa leggevano da piccoli? La loro fantasia sarà nata in qualche modo, perchè la fantasia di ogni bambino nasce da storie fantastiche, da mostri, folletti, esseri fatati ecc, allora perchè snobbano così Harry Potter?
Semplicemente non sono nati con HP, non l'hanno mai letto, non trovano la propria infanzia in ogni pagina, come potremmo fare noi, non lo conoscono o non lo vogliono conoscere. Già dalla copertina magari, un adulto non si metterebbe lì a pensare quale meraviglia sia raccontata all'interno, forse partono anche da lì, o direttamente trovano banale e stupido che un/una maggiorenne si tenga sulla mensola l'intera saga (io lo farò per la mia intera esistenza  ;D)

Vi ricordate la frase scritta dalla Row sulle prime copertine?
"Mi ricordo benissimo dei miei undici anni: a quell'età si è del tutto impotenti. Ma i bambini hanno un mondo segreto che per gli adulti sarà sempre impenetrabile"

Eppure lei, da adulta, è riuscita a ritornare nel nostro piccolo mondo di bambini/e e regalarci sette libri fantastici...
Magari potrebbe trarre in errore la parola "bambini", che ribadirebbe a quale fascia di persone è indirizzato il libro, ma sappiamo che da piccoli non si possono cogliere tutte le sfumature del mondo, tutti i significati delle parole, per quello ci vuole sempre tempo. Ci sono gli adulti che hanno nella loro natura tornare bambini e che potrebbero amare HP come oguno di noi, ci sono invece altri pieni di inutili pregiudizi che guarderebbero i libri come porcherie... punti di vista, visioni diverse del mondo, che possiamo farci...

Per quanto riguarda l'argomento Chiesa e le critiche assolutamente immotivate e prive di senso che mi sono ritrovata a leggere e sentire, non mi pronuncio. Che si facciano un esame di coscienza, credo che in questo mondo ci siano cose peggiori che andare a inventarsi satanismo nella saga di Harry Potter.
Se dovessi citare esperienze personali, non ne ho avute particolarmente di rilievo come quelle di Miss, per esempio... Coi professori non mi sono mai trovata a dover leggere o parlare del maghetto, magari alle medie o alle elementari l'ho nominato, ma mai che mi venisse negata la lettura, per fortuna ^^
Per quanto riguarda i miei genitori, sanno benissimo quanto adori questa saga, ho tutti e sette (otto, l'ultimo anche in inglese) i libri sulla mensola proprio sopra il letto e da lì guai a spostarmeli! Ho più volte ribadito a mia mamma che lì dentro c'è tutta la mia infanzia-adolescenza e li rileggerei milioni di volte ancora, per poi passarli a mio fratello (e ha assolutamente acconsentito che lui li leggesse u.u), così si fa una cultura u.u

Mi sa che ho finito O.o.. Lunga vita a Harry Potter  ;D

Adoro questa ragazza °_°
Ma siamo sicuri che tuo fratello si leggerà i libri di Harry Potter? ;D
Anzi.. siamo sicuri che tuo fratello si leggera un qualsiasi libro? XD
Io invece i libri (tutti i libri che ho) ce li ho proprio accanto al letto, e appena mi sveglio i primi che vedo sono quelli di HP °_° che dolce risveglio ^.^


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: hermione93 su 30 Giugno 2010, 10:39:51 pm
Adoro questa ragazza °_°
Ma siamo sicuri che tuo fratello si leggerà i libri di Harry Potter? ;D
Anzi.. siamo sicuri che tuo fratello si leggera un qualsiasi libro? XD
Grazie *__* per una volta che capita u.u

Allora, l'unico modo di far diventare più sveglio mio fratello è fargli fare un'overdose di Harry Potter ed è quello che farò, ti giuro che me lo sono posta come obiettivo nel giro di due anni! XD


Titolo: Re: Adulti contro HP
Post di: lilly83 su 30 Giugno 2010, 11:29:31 pm
La mia insegnante di letteratura,sapete cosa legge...Harry Potter ed era fissata con Edvige,anzi diciamo con tutti i gufi :ma:
Comunque i miei genitori non dicono niente su quello che guardo o leggo.Ma ovviamente non tutti la pensiamo allo stesso modo,sulla FAMIGLIA CRISTIANA c'era uno sfogo dal parte di un padre di famiglia che vietava ai figli di vedere i film del mago,perchè secondo lui erano d'orrore. d'ho