GiratempoWeb Forum

Harry Potter => Harry Potter e i Doni della Morte => Topic iniziato da: Pheyg su 20 Giugno 2010, 02:09:20 pm



Titolo: la reazione di draco
Post di: Pheyg su 20 Giugno 2010, 02:09:20 pm
Volevo chidervi la vostra opinione su una questione che non riesco proprio a capire: quando harry e co vengono portati a villa malfoy draco fa finta di non riconoscerli ,mentre i genitori li riconoscono subito, e in più non aveva il coraggio di guardarli in faccia... perchè draco si è comportato così? si sentiva in colpa per qualcosa?


Titolo: Re: la reazione di draco
Post di: MissMalfoy su 20 Giugno 2010, 02:14:46 pm
Secondo me sì.
La Rowling, per me, voleva dimostrare che Draco in fondo aveva dei sensi di colpa, perchè in fondo era stata x colpa sua se Silente era morto e Hogwarts non era più un luogo sicuro, quindi pensava che magari per salvare Harry, on e Hermione, poteva fingere di riconoscerli e magari essi si sarebbero potuti salvare


Titolo: Re: la reazione di draco
Post di: sevy su 20 Giugno 2010, 03:04:35 pm
Secondo me sì.
La Rowling, per me, voleva dimostrare che Draco in fondo aveva dei sensi di colpa, perchè in fondo era stata x colpa sua se Silente era morto e Hogwarts non era più un luogo sicuro, quindi pensava che magari per salvare Harry, on e Hermione, poteva fingere di riconoscerli e magari essi si sarebbero potuti salvare

Sì, penso anch'io che si sentisse in colpa...
Ma aveva anche in un certo modo paura per la sua famiglia, quindi non dice un deciso "no" ma rimane più sulle difensive.


Titolo: Re: la reazione di draco
Post di: Pheyg su 23 Giugno 2010, 10:31:00 am
vi ringrazio per avermi schiarito le idee, era un grattacapo che non riuscivo a togliermi. Grazie tante. ghh.