GiratempoWeb Forum

Hogwarts => Sala Grande => Topic iniziato da: Pulce su 17 Aprile 2010, 06:01:36 pm



Titolo: Io sto con Emergency!
Post di: Pulce su 17 Aprile 2010, 06:01:36 pm
Io sto con Emergency!

(http://i40.tinypic.com/j73m1y.jpg)


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: Maghetto4e su 18 Aprile 2010, 10:06:21 am
Ciao Pulce, scusa l'ignoranza ma cosa sarebbe Emergency?
Ho trovato questo:

Emergency è una ONG italiana, fondata nel 1994. Emergency si dichiara neutrale rispetto alle parti in causa di qualsiasi conflitto: secondo la sua filosofia tutti hanno diritto a cure qualificate e gratuite.

Quindi, secondo questa "associazione", tutti hanno il diritto di essere curati gratuitamente? Se è così, io sono d'accordo. ;)


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: MissMalfoy su 18 Aprile 2010, 12:19:56 pm
Posso solo dire: io sto con Emergency


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: omino bianco su 18 Aprile 2010, 12:37:18 pm
Il 10 aprile uomini dei servizi segreti di Kabul, assieme a soldati della Nato di stanza in Afghanistan (le cosiddette forze Isaf) hanno arrestato tre cooperanti italiani, dell’Organizzazione Non Governativa Emergency, attivi presso l’ospedale di Lashkar-Gah, nella provincia di Helmand (si tratta del coordinatore medico della struttura, Matteo Dell’Aira; del chirurgo Marco Garatti e dell’addetto alla logistica, Matteo Pagani) con l’accusa di far parte di un complotto per assassinare un governatore locale.

Ed ecco le parole di Gino Strada, fondatore di Emergency:

“Questo non è stato un arresto, ma un sequestro. Non si può parlare di arresto, quando ai fermati non viene formalizzata alcuna accusa, non è consentito di chiamare un avvocato o di essere visti. Sono stati portati via, punto e basta.La verità è che l’ospedale di Lashkar-Gah da molto, molto fastidio sia agli afgani che all’Isaf. Per prima cosa, noi di Emergency curiamo tutti, senza distinzioni di schieramenti: pensiamo solo a salvare vite, come sempre. Ma, soprattutto, abbiamo tante prove sul sequestro di feriti, molti dei quali poi sono morti, a cui non hanno permesso di andare in ospedale. Abbiamo chiesto tante volte di aprire corridoi umanitari, senza nessun esito. Noi diamo fastidio a chi vuole continuare a bombardare e alle autorità locali, in eguale misura.”

Gli italiani possono e devono dimostrare di essere migliori, e di sapersi schierare dalla parte giusta quando,come in questo caso, i soprusi del potere diventano così intollerabili da minacciare la nostra dignità di esseri umani.
Facciamo sentire al mondo che l’Italia è ancora un Paese civile.
Firmiamo e facciamo firmare l’appello di Emergency.

Ecco cos'é Emergency,Maghetto. ;)

Io sto con Emergency!


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: Eterea su 18 Aprile 2010, 01:16:17 pm
Le vite umane sono sempre preziose! indipendentemente da tutto!!

Anch' Io sto con Emergency!!!
(http://www.nuovofvg.com/layout/emergency.logo.pace.gif)


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: hermione93 su 18 Aprile 2010, 02:14:50 pm
Ho visto proprio stamattina un documentario a riguardo..
Io sto con Emergency!!


Titolo: Re: Io sto con Emergency!
Post di: Maghetto4e su 20 Aprile 2010, 02:09:44 pm
Il 10 aprile uomini dei servizi segreti di Kabul, assieme a soldati della Nato di stanza in Afghanistan (le cosiddette forze Isaf) hanno arrestato tre cooperanti italiani, dell’Organizzazione Non Governativa Emergency, attivi presso l’ospedale di Lashkar-Gah, nella provincia di Helmand (si tratta del coordinatore medico della struttura, Matteo Dell’Aira; del chirurgo Marco Garatti e dell’addetto alla logistica, Matteo Pagani) con l’accusa di far parte di un complotto per assassinare un governatore locale.

Ed ecco le parole di Gino Strada, fondatore di Emergency:

“Questo non è stato un arresto, ma un sequestro. Non si può parlare di arresto, quando ai fermati non viene formalizzata alcuna accusa, non è consentito di chiamare un avvocato o di essere visti. Sono stati portati via, punto e basta.La verità è che l’ospedale di Lashkar-Gah da molto, molto fastidio sia agli afgani che all’Isaf. Per prima cosa, noi di Emergency curiamo tutti, senza distinzioni di schieramenti: pensiamo solo a salvare vite, come sempre. Ma, soprattutto, abbiamo tante prove sul sequestro di feriti, molti dei quali poi sono morti, a cui non hanno permesso di andare in ospedale. Abbiamo chiesto tante volte di aprire corridoi umanitari, senza nessun esito. Noi diamo fastidio a chi vuole continuare a bombardare e alle autorità locali, in eguale misura.”

Gli italiani possono e devono dimostrare di essere migliori, e di sapersi schierare dalla parte giusta quando,come in questo caso, i soprusi del potere diventano così intollerabili da minacciare la nostra dignità di esseri umani.
Facciamo sentire al mondo che l’Italia è ancora un Paese civile.
Firmiamo e facciamo firmare l’appello di Emergency.

Ecco cos'é Emergency,Maghetto. ;)

Io sto con Emergency!


Grazie omino.
Allora anche ...

Io sto con Emergency!